Rosa Rosa… la SIGNORA EDUCATA su FB che non offende mai…

Era tanto che non postavo niente nella sezione Chi ci copia… non perché non ci siano stati altri furti ma solo perché ci sono anche persone educate che si scusano quando gli fai notare la violazione del copyright e decidono di mettere il link alla fonte!

Stasera ho passato un SABATO SERA DIVERSO… che fortuna! Per una foto prelevata senza autorizzazione dal mio sito e per aver fatto valere i miei diritti (COPYRIGHT) mi sono presa una serie di COMPLIMENTI… dell’arrogante, della malata, della st***za, della SENZA PALLE (e anatomicamente è anche vero, per fortuna!)… il tutto da una DONNA che si ritiene anche TROPPO SIGNORA… EDUCATA… CHE NON OFFENDE MAI!

Prima di cancellare il post mi ha mandato educatamente (almeno secondo lei…) a quel paese in gergo napoletano che potrei definire SIGNORILE E MOLTO AULICO… ovviamente io non mi abbasso ai suoi livelli anche se sono st***za e arrogante!

Che dire di più?

Leggetevi la conversazione…. se non leggete bene cliccate pure sull’immagine per ingrandirla… Rosa merita questo e SOPRATUTTO ALTRO!

Rosa-conversazione-copyright

printfriendly-pdf-button
Iscriviti via WhatsApp
Offerte amazon

Info per Rosa Rosa… la SIGNORA EDUCATA su FB che non offende mai…

Ricetta scritta da il
Inserita nelle categorie
Tag: appropriazione foto, copiatura foto su facebook, copiature ricette, facebook, FB, foto, offese per violazione copyright, offese su FB per foto rubate, ricette

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

19 risposte a “Rosa Rosa… la SIGNORA EDUCATA su FB che non offende mai…”

  1. Marina MIROGLIO ha detto:

    Le cose eppur sono semplici. C’è un diritto di proprietà su photo, disegni, testi… In certe situazioni come FB si possono “diffondere” a condizione che sia sempre citato il nome dell’autore o il sito web. Chi trasgredisce questa regola molto comprensibile, lo puo’ fare per ignoranza (e chiede scusa) o sperando di non essere scoperto (illusione !)
    L’autore, essendo la vittima di un furto (si perchè di furto si tratta) ha diritto di difendere le sue creazioni.
    Quindi, si ! a dire PUBBLICAMENTE che l’oggetto creato è suo (cosi’ gli altri che ignorano lo sapranno per le prossime volte). Se tutti lo dicono “discretamente” in privato, come fanno gli altri a saperlo ?
    Coraggio Dany ! E bravissima per il tuo lavoro… ispirante !

  2. Grace ha detto:

    Ti do’ pienamente ragione, e’ inescusabile che nonostante lei fosse in torto ti abbia anche offesa. Hai fatto bene a riprenderla sul suo sito. Da quel che vedo e leggo su FB, ce ne sono parecchie persone come questa Rosa.
    Tu Dany continua a fare cio’ che fai. :razz:

  3. Paolo ha detto:

    Wow che gente di m**** c’è in giro… non mi sorprende affatto comunque… il mondo è pieno di persone prepotenti ed arroganti. Io se sbaglio almeno ammetto di avere commesso un errore e cerco di rimediare. Brava Dany fatti valere sempre.

  4. @ Manuelina62: ben detto e.. mi hai fatto tornare in mente una frase che diceva spesso mio papà (anche se riferito ad altro)… “è come dare un confetto in bocca ad un maiale…”
    Credo non ci sia bisogno di spiegarla… ;-)

  5. Manuelina62 ha detto:

    Hai fatto benissimo a difendere ciò che è tuo! Se poi ti rimproverano il metodo non sono d’accordo visto che ti sei proposta in maniera civile e ti è stato risposto in maniera disonesta e provocatoria. La gentilezza secondo me va usata con chi la capisce e se la merita.

  6. @ Eny:
    Ti rispondo (per educazione, visto che la domanda mi sembra assurda!) partendo dall’ultima domanda… non mi pare di aver rivelato nè il cognome della signora Rosa, nè il nome del gruppo (privacy protetta) quindi non vedo il problema nella pubblicazione di questa conversazione così fine ed elegante… e comunque sono io ad aver subito un torto quindi, anche se avessi pubblicato il cognome della signora non vedo il problema… e poi se lei è stata così educata e così signora non ha niente di cui preoccuparsi, non credi?
    Un consiglio… scendi dalle nuvole! Non hai un’idea di quanto debba costantemente litigare per far valere i miei diritti… forse alla fine, vista l’esasperazione, i modi cortesi possono anche venire meno!!!
    Spesso, salvo pochi casi (come scritto all’inizio dell’articolo) quando chiedo alle persone che hanno preso senza citare di mettere il link alla fonte.. i colpevoli preferiscono cancellare la foto e prenderne un’altra scopiazzata da altri siti piuttosto che mettere un link! Non so se rendo l’idea..
    Io trovo che spesso si manchi di onestà intellettuale… se uno prende senza autorizzazione, almeno metta la fonte.. invece si preferisce stare zitti e spacciarsi per bravi (spesso anche rispetto a commenti con richieste di spiegazioni della ricetta)… piuttosto che fare “pubblicità”… e comunque ricorda… è lei che si fa pubblicità con cose non sue… e non rigiriamo le frittate!
    Chi è la signora Rosa… ? Non lo so e non mi interessa… e comunque allora dovrebbe preoccuparsi lei di chi sono io visto che sono io nel giusto e non lei!
    Infine giusto per ribadire… sarà una stupida foto sul web ma è MIA… e siccome non ne ho autorizzato l’utilizzo… esigo che sia fatto ciò che chiedo con quello che è mio e impropriamente utilizzato.

  7. Eny ha detto:

    Dimenticavo… e tu che hai pubblicato la conversazione di FB qui? Questo va bene?… MAH!

  8. Eny ha detto:

    Sul fatto del copy… hai ragione, ma se le chiedevi senza troppe polemiche di citare la fonte penso che l’avrebbe inserita… e magari ti avrebbe fatto della pubblicità per il tuo blog. Credo che ci sia modo e modo di esprimersi con le persone… le hai dato della ladra subito o quasi… non sai nemmeno chi è… e per una fotografia che si trova su google mi sembra davvero esagerato.

  9. @ Calogero:
    Vediamo… non ho presente il sapore dello sgombro affumicato quindi magari dico castronerie… comunque… per la pasta in alternativa la farei senza panna con una verdurina (es. zucchine, friggitelli ma anche dei fagiolini) e qualche pomodorino oltre allo sgombro a pezzetti… oppure eliminando sempre la panna, con una crema leggera di fagiolini…
    Come secondo… lo farei al cartoccio sempre con delle verdure (non riesco a mangiare senza)… oppure adagiato sulla crema di fagiolini e vicino una insalatina di cipolla (o porro) e zucchine crude… oppure boh.. marinato e presentato con delle verdure… mi ispirerebbe anche una passata di ginger sopra lo sgombro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *