Ricetta Zuppa di latterini e totani con patate croccanti

Particolare-presentazione-zuppa-di-latterini-e-totani-con-patate-croccanti-450x285

Presentazione-zuppa-di-latterini-e-totani-con-patate-croccanti-450x298

Il latterino (o Atherina) è un piccolo pesce che vive e si riproduce sia in acqua dolce, sia in acqua salata (in Italia è diffuso lungo le coste del Mediterraneo e dell’Adriatico) sia alle foci dei fiumi poiché sopporta bene gli sbalzi di salinità (i latterini sono infatti organismi eurialini). Il latterino che in alcune zone è noto anche con il nome di acquadella o mangiatutto perchè si mangia senza togliere la testa nè le interiora in genere si gusta in genere infarinato e fritto. Questa volta mi è venuta voglia di farci una zuppetta di pesce insaporita da aglio, cipolla e pomodorini… il tutto coperto con patate rese croccanti dalla cottura in forno! Se vi ispira.. eccovi la ricetta!

Ingredienti per 3/4 persone:

– 500 gr di latterini piccoli
– 300 gr di totani
– 3 patate
– 15/20 pomodorini ciliegini
– 1 cipolla
– menta
– basilico
– prezzemolo
– 1 spicchio d’aglio
– 3 rametti di rosmarino
– 1/2 bicchiere d’acqua
– sale
– olio extravergine

Preparazione:

Lavare bene i latterini con acqua (e volendo un po’ di  aceto)

Latterini-lavati-350x269

Pulite e lavate bene anche i totani

Totani-lavati-e-puliti-350x258

Mettete totani e latterini in una zuppiera capiente

Totani-e-latterini-nella-zuppiera-350x246

Prendete patate, pomodorini, cipolla e aglio

Patate-cipolla-aglio-e-pomodorini-sul-tagliere-350x353

Affettate la cipolla abbastanza sottilmente

Cipolla-affettata-350x249

Aggiungete la cipolla affettata, l’aglio a pezzetti ed i pomodorini tagliati in quattro parti nella zuppiera con latterini e totani

Aggiunta-aglio-cipolla-e-pomodorini-350x253

Aggiungete sale q.b., basilico, prezzemolo e menta tritati

Aggiunta-sale-basilico-menta-e-prezzemolo-350x264

Mescolate bene per amalgamare tutti i sapori

Latterini-e-totani-con-pomodorini-e-cipolla-per-zuppetta-350x251

Quindi dividete il tutto in 3 ciotoline da forno e disponete sopra un rametto di rosmarino

Pesce-e-verdura-per-zuppetta-350x265

Aggiungete in ogni ciotola un po’ di acqua (circa 1 bicchiere in totale) in modo che il pesce sia quasi interamente immerso nell’acqua

Aggiunta-acqua-350x261

Aggiungete un filo di olio

Aggiunta-olio-350x327

Sbucciate le patate

Patate-sbucciate-350x270

Tagliatele a dadini molto piccoli

Patate-a-dadini-350x266

quindi conditele con sale, olio e rosmarino

Patate-condite-con-sale-olio-e-rosmarino-350x265

Disponete le patate sopra il pesce suddividendole nelle tre ciotole: l’acqua non deve arrivare alle patate che non devono lessarsi ma incroccantirsi

Patate-disposte-sopra-il-pesce-350x252

Infornate per circa 40 minuti a 180° facendo cuocere sia sopra (per far cuocere e diventare croccanti le patate) che sotto (per far cuocere il pesce e far ritirare un po’ il sughetto di cottura)

Zuppa-di-latterini-e-totani-in-forno-350x232

Tirate fuori dal forno e servite direttamente nelle ciotoline di cottura

Zuppa-di-latterini-e-totani-con-patate-croccanti-450x283

Buon appetito!

Primo-piano-zuppa-di-latterini-e-totani-con-patate-croccanti-450x298

Particolare-zuppa-di-latterini-e-totani-con-patate-croccanti-450x298

Ricette similari

Info per Ricetta Zuppa di latterini e totani con patate croccanti

Ricetta scritta da
Inserita nelle categorie
Tag: cipolla, latterini, patate, pesciolini mangiatutto, pomodorini ciliegini, ricette con latterini, ricette di cucina con foto, totani

4
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Pillow
Pillow

ma questa, oltre che una cosa squisita, è anche una idea della madonna!!!

Ivan
Ivan

;-) Deve essere ottimo proverò a farlo.

Dany - Ideericette
Dany - Ideericette

@ Silvia: grazie a te per la visita, i complimenti ed il commento. Certo, puoi fare un’unica ciotola, devi però stare attenta a quando impiatti perchè rischi di bagnare le patate nel sughetto del pesce… e invece il bello è proprio trovarle belle croccanti!

Silvia
Silvia

Complimenti il risultato dev’essere ottimo, questa tua ricetta come già tante altre, la proverò di sicuro (degli occhi di bue, grazie a te, ancora mi fanno i complimenti). Una sola domanda, ma se uso un’unica ciotola grande anzichè dividerla in tre ciotoline?! Grazie e alla prossima ricetta.

Send this to a friend