Ricetta Zuppa di cavolo nero e patate

Zuppa di cavolo nero e patate

Primo piano zuppa di cavolo nero e patate nel tegame

La zuppa di cavolo nero e patate è una ricetta semplicissima per scaldarsi e coccolarsi nelle fredde giornate invernali. Chi mi segue lo sa… adoro tutti i cavoli e in particolar modo il cavolo nero, tipico ingrediente di molte ricette toscane (minestra di pane e ribollita in primis!!)!!! D’inverno, con il freddo, le foglie spesse diventano più tenere e saporite assumendo la croccantezza ideale per preparare zuppe e minestroni! Quindi io ne approfitto per realizzare varie zuppe a base di cavolo nero… scaldano e fanno benissimo… sembra infatti che il cavolo nero sia un alimento utile nella prevenzione di numerose forme tumorali. Buono e benefico.. meglio di così!?!?

Ingredienti per 2 persone:

– 1  mazzo di cavolo nero
– 2 patate
– 1 spicchio di aglio
– 1/2 cipolla o 1 scalogno
– olio extravergine di oliva biologico
– un po’ di passata di pomodoro
– sale
– peperoncino, se di gradimento
– pane arrostito
– formaggio grattugiato (se di gradimento)

Preparazione:

Prendete tutti gli ingredienti

Ingredienti per zuppa di cavolo nero e patate

Pulite il cavolo nero: eliminate la costola centrale, tagliatelo a pezzetti e lavatelo bene

Cavolo nero pulito e lavato

Sbucciate le patate e tagliatele a dadini

Patate sbucciate e tagliate a dadini

In una pentola, meglio se di coccio, mettere lo spicchio d’aglio in camicia, la cipolla ed il peperoncino a pezzetti e un po’ di olio d’oliva

Aglio cipolla e olio nel tegame

Fatele soffriggere delicatamente la cipolla e l’aglio

Aglio e cipolla a soffriggere

Se necessario aggiungere un filo di acqua per far appassire senza bruciare la cipolla

Aggiunta acqua per far appassire la cipolla

aggiungete la passata di pomodoro secondo gradimento

Aggiunta passata di pomodoro

Fate cuocere il pomodoro quale minuto quindi aggiungete le patate

Aggiunta patate nel tegame

Lasciate cuocere le patate fin quando iniziano ad attaccare

Patate in cottura

aggiungete quindi 2 bicchieri di acqua calda,  il cavolo nero ed il sale

Aggiunta cavolo nero nel tegame

Coprite con un coperchio e lasciate appassire, quando il cavolo sarà appassito aggiungete altra acqua secondo gradimento (a seconda che vogliate la zuppa più brodosa o più asciutta)

Aggiunta acqua calda

Eliminate l’aglio, fate cuocere altri 5/10 minuti per far insaporire la zuppa e regolate di sale

Zuppa di cavolo nero e patate a fine cottura

Impiattate e servite con un filo d’olio a crudo e del pane arrostito che potete mettere sul fondo del piatto oppure  di lato!

Zuppa di cavolo nero e patate nel tegame

Buon appetito!

Primo piano zuppa di cavolo nero e patate

Se di gradimento, spolverizzate con parmigiano grattugiato!

Particolare zuppa di cavolo nero e patate

Nella mia cucina: 

– vassoio bicolore in terracotta acquistabile su CIS srl

Ricetta Zuppa di cavolo nero e patate
Vota questo post
Print Friendly, PDF & Email

Info per Ricetta Zuppa di cavolo nero e patate

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 3
Inserita nelle categorie
Tag: cavolo nero, pane arrostito, patata, patate, ricetta con foto, ricette con cavolo nero, ricette con patate, zuppa

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia una recensione

39 Commenti on "Ricetta Zuppa di cavolo nero e patate"

Notificami
avatar
Giorgia
Ospite

L’ho provata, proprio buona e soprattutto semplicissima.

Dany - Ideericette
Ospite

@ Liana:
Non sapevo fosse famosa… io ho semplicemente “modificato” quella di solo cavolo della mia mamma guardando cosa offriva la dispensa!!! Però sono contenta che ti sia piaciuta!

Liana
Ospite

Finalmente ho saputo come si fa questa famosa zuppa… grazie, è buonissima!!!

Dany - Ideericette
Ospite

@ Maria:
… grazie della visita e del commento! ;-)

Avolio Maria
Ospite

Grazie per la ricetta è veramente ottima.
Saluti

Dany - Ideericette
Ospite

Ciao Elisabetta… non l’ho spiegato perché la vendono al supermercato e credevo fosse nota ovunque… certo che te lo spiego!!!
L’ortolina è una salsa di pomodoro, tipo pomarola toscana, ma più concentrata e fatta con verdure fresche, carote, prezzemolo, cipolla, piante aromatiche e olio d’oliva…
La vendono al supermercato e non è male per dare un po’ di colore e sapore quando non si ha la pomarola fatta in casa!

Elisabetta Mezzatesta
Ospite
Elisabetta Mezzatesta

Mi spieghi per cortesia che cos’è l’ortolina? E’ la prima volta che la sento nominare. La ricetta mi sembra ottima. Io amo le zuppe.

Lucia
Ospite

Ste zuppe toscane mi fanno impazzire…

Mirtilla
Ospite

Questa sì che la provo davvero, deliziosa!!

wpDiscuz