Triangoli fritti di pasta a righe – ricetta di Carnevale

A Carnevale ogni fritto vale! Anche quando ad essere fritta è una semplice lasagna a righe, una specialità di origine genovese che andrebbe preparata con besciamella, prosciutto cotto, pesto e scamorza affumicata. Il nome di questa pasta è Plaid e viene prodotta dal Pastificio del Colle, un pastificio pugliese specializzato nella produzione di pasta fresca colorata.

L’avevo comprata un po ‘di tempo fa, perchè è bellissima e non proprio semplice da fare… io avevo realizzato nel 2017 dei ravioli a righe ricotta e agretti con burro e salvia… belli ma una fatica immane! Così quando avevo visto questa pasta l’avevo subito acquistata ma… c’è un ma! Con queste paste colorate, non si può usare il pomodoro né condimenti che possano coprire il bello di questa pasta, ovvero le righe! E così giaceva lì da qualche mese, semi-dimenticata, nel ripostiglio in attesa di una sua occasione per essere valorizzata!

Poi l’altro giorno, mentre prendevo le stelle filanti per il mio bambino l’ho rivista e… mi è balenata l’idea… e se provassi a friggerla? E così ecco il risultato! Ovviamente, come tutti i fritti, è buona appena fritta! Più che la ricetta, vi lascio l’idea visto che non richiede particolari abilità di preparazione… l’effetto wow lo farà direttamente la pasta!

Ingredienti per 32 triangoli di pasta fritta

– 250 gr. di pasta plaid
– olio di semi per friggere
– zucchero semolato

Nella mia cucina:
– tovaglia Giusky TNT

Preparazione dei triangoli di pasta fritta

Ecco la confezione di questa pasta che mi aveva fatto innamorare…

I colori verde, arancio, viola e giallo sono ottenuti dall’aggiunta ai rispettivi impasti di spinaci, paprica, barbabietola e curcuma in piccole percentuali

Cuocete la pasta in acqua bollente non salata con aggiunto un filo di olio (seguite le indicazioni sulla confezione, io 8 minuti), scolate e mettete ad asciugare su un panno di tela. Trasferite su un tagliere, tagliate ogni lasagnetta a metà e ogni quadrato diagonalmente per ottenere 4 triangoli di pasta

Friggete un triangolo per volta in olio di semi bollente e mettere su un tagliere ricoperto di carta paglia per assorbire l’olio in eccesso

Quando ho scolato la pasta, una lasagna mi si era rotta e così ho provato a tagliarne un paio a rettangoli e a friggerli… gonfiano lo stesso ma i triangoli vengono meglio!

appena assorbito l’olio in eccesso spolverizzate con zucchero semolato e servite!

Sono proprio un’idea furba per stupire a Carnevale con fatica minima!

Guardate l’interno… sono gonfiati benissimo!

Triangoli fritti di pasta a righe – ricetta di Carnevale
5 (100%) 4 votes
Print Friendly, PDF & Email
offerte amazon
Iscriviti via WhatsApp

Info per Triangoli fritti di pasta a righe – ricetta di Carnevale

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 8
Inserita nelle categorie
Tag: fritto, lasagne a righe, pasta a righe fritte, pasta fritta, pastificio del colle, plaid, ricette di carnevale, triangoli di pasta fritta

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami