Ricetta Spaghetti del Frate (con trota) a modo mio

Spaghetti-del-frate-con-trota-e-aromi-450x300

Spaghetti-del-frate-con-trota-e-aromi-1-450x300

Gli spaghetti del frate sono un primo piatto a base di trota che ho potuto gustare nel lontano 2009 quando sonostata all’Eremo di Calomini con il pennuto, Francy e Ale e ne abbiamo approfittato per pranzare all’Antica Trattoria dell’Eremita. Di questo piatto ci era stato detto che si trattava di spaghetti con trote dei vivai della zona e una miscela di piante aromatiche sempre della zona. In genere non amo coprire il sapore del pesce con il pomodoro ma questi spaghetti erano molto buoni e delicati come sapore… da allora, quando mi capita di avere delle ottime trote (es. regalo di pescatori), ne approfitto per rifarla anche se a modo mio visto che non so quali siano le piante aromatiche utilizzate! Mi scuseranno quindi i cuochi dell’Antica Trattoria dell’Eremita se ho fatto mia questa ricetta… che quindi, nel mio caso, non è proprio del frate! Questa volta ho utilizzato i medaglioni di trota iridea salmonata della Fattoria del Pesce e gli aromi biologici de L’orto degli Aromi. Le trote sono allevate nel Parco Naturale della Valle del Ticino dove gli impianti sono alimentati da acque cristalline e incontaminate di risorgiva mentre gli aromi (segreto di un’ottima cucina) sono coltivati sulle colline Teatine in Abruzzo. Un incontro tra Nord e Sud che appaga vista e palato. Considerato che la trota ha poche calorie ed è ricca di fosforo e “omega 3”, non fatene a meno e fatela mangiare anche ai bambini!

Ingredienti per 3 persone: 

– 300 gr di spaghetti (io pasta Toscana)
– 1 aglio
– 1/2 cipolla
– 3/4 filetti di trota
– prezzemolo
– santoreggia
– basilico
– menta
– salvia
– rosmarino
– alloro
– origano
– timo
– maggiorana
– peperoncino
– vino bianco
– pomodoro passato
– sale

Preparazione:

In una padella con olio mettete a soffriggere l’aglio e la cipolla tritati

Aglio-e-cipolla-tritati-a-soffiggere-con-olio-350x267

Prendete i vostri aromi (freschi o essiccati secondo disponibilità)…

Aromi-Lorto-degli-aromi-350x528

Quando la cipolla sarà un po’ appassita, aggiungete il peperoncino e tutte le erbe aromatiche escluso il prezzemolo (santoreggia, basilico, menta, salvia, rosmarino, alloro, origano, timo, maggiorana) tritate o tagliate a pezzetti piccoli

Aggiunta-aromi-in-padella-350x265

Prendete i medaglioni o filetti di trota

Medaglioni-di-trota-Fattoria-del-pesce-350x474

Aggiungete la trota a pezzetti in padella (nel caso dei medaglioni la trota è già a pezzetti)

Aggiunta-trota-in-padella-350x262

Fate cuocere la trota un paio di minuti… inizierà a schiarirsi di colore

Trota-in-cottura-350x268

Quando sarà diventata quasi bianca, aggiungete il vino bianco

Aggiunta-vino-bianco-350x224

Alzate la fiamma e fate svaporare il vino

Trota-cotta-e-vino-svaporato-350x268

Aggiungete quindi il pomodoro passato

Aggiunta-pomodoro-passato-350x273

Fate cuocere il pomodoro, regolando di sale

Trota-a-pezzetti-in-cottura-nel-pomodoro-350x270

Quando il pomodoro è ritirato, il sughetto del frate è pronto

Condimento-per-spaghetti-del-frate-350x255

Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e saltateli in padella con il condimento  di trota e il prezzemolo tritato

Spaghetti-del-frate-in-padella-350x259

Impiattate e servite aggiungendo del prezzemolo tritato

Spaghetti-del-frate-con-trota-450x595

Buon appetito!

Spaghetti-del-frate-450x628

A casa nostra ha gradito anche Gabriele!

Spaghetti-con-trota-e-aromi-450x551

Ricette similari

Se ti è piaciuta Ricetta Spaghetti del Frate (con trota) a modo mio condividila sui social.

Vota la ricetta

Ricetta Spaghetti del Frate (con trota) a modo mio
4.7 (94.29%) 7 voti

Info per Ricetta Spaghetti del Frate (con trota) a modo mio

Ricetta scritta da
Tempo totale: minuti
Persone: 3
Inserita nelle categorie
Tag: erbe aromatiche, Fattoria del pesce, L'orto degli Aromi, pasta con la trota, pasta con le trote, ricette con foto, spaghetti, trota, trote

13
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Alberto88
Alberto88

Ottima ricetta… io però invece della passata ho usato pomodori freschi tagliati a pezzetti e ho ultimato la cottura degli spaghetti in padella con il sugo e un po’ d’acqua di cottura… favolosi!!! Grazie.

Dany - Ideericette
Dany - Ideericette

@ Roberto: yes, i pesci a taglio sono quelli che dici te… anche lo storione… cmq tutti i pesci induriscono e la carne si secca se cuociono troppo… quindi devi considerare i tempi di cottura dei vari pesci (anche in base alla grandezza) e inserirli in padella quando è il momento giusto. Però è anche vero che una cottura con del pomodoro passato come in questa ricetta li secca meno di una cottura al forno o in padella ma con pomodorini interi quindi come vedi le cose da valutare sono diverse… ;-)

Roberto
Roberto

Scusa ma i “pesci a taglio” sono quelli che si comprano a tranci tipo tonno, pesce spada e palombo? E quali altri?
Grazie Dany della tua cortesia.

Roberto
Roberto

No problem Dany e grazie della risposta.

Dany - Ideericette
Dany - Ideericette

@ Roberto: scusami.. sono indietro di vari commenti e questo periodo è molto incasinato per me!!! Allora sì… la trota è uno di quei pesci che non indurisce se la cuoci (diversamente dai pesci a taglio come il pesce spada… che si comportano un po’ come la carne) e poi… qui la trota deve cuocere con il pomodoro perchè, come in un sugo, il pomodoro deve diventare bello saporito in uno scambio continuo di sapori!!!

Roberto
Roberto

Ciao Dany, non per insistere ma vorrei capire come mai qui la trota non l’hai tolta prima di mettere il pomodoro… come fai in altre ricette.
Grazie della risposta.

Roberto
Roberto

Ciao sono sempre io che rompo, però qui la trota non l’hai tolta prima di mettere il pomodoro. Perchè? Forse la trota non ha problemi a cuocere un po di più? Grazie della risposta.

Adalberto
Adalberto

Ottimo

Dany- Ideericette
Dany- Ideericette

E’ esattamente quello che ho pensato io quando li ho assaggiati all’Eremo di Calomini all’Antica Trattoria dell’Eremita!!!
Mi hai fatto venire voglia di rifarli presto… :mrgreen:

Michela
Michela

Provati ieri sera… ottimi! Molto delicati ed eccezionale il profumo delle erbe aromatiche… da provare!

Send this to a friend