Ricetta Spaghetti del Frate (con trota) a modo mio

Spaghetti del frate con trota e aromi

Spaghetti del frate -con trota e aromi

Gli spaghetti del frate sono un primo piatto a base di trota che ho potuto gustare nel lontano 2009 quando sonostata all’Eremo di Calomini con il pennuto, Francy e Ale e ne abbiamo approfittato per pranzare all’Antica Trattoria dell’Eremita. Di questo piatto ci era stato detto che si trattava di spaghetti con trote dei vivai della zona e una miscela di piante aromatiche sempre della zona. In genere non amo coprire il sapore del pesce con il pomodoro ma questi spaghetti erano molto buoni e delicati come sapore… da allora, quando mi capita di avere delle ottime trote (es. regalo di pescatori), ne approfitto per rifarla anche se a modo mio visto che non so quali siano le piante aromatiche utilizzate! Mi scuseranno quindi i cuochi dell’Antica Trattoria dell’Eremita se ho fatto mia questa ricetta… che quindi, nel mio caso, non è proprio del frate! Questa volta ho utilizzato i medaglioni di trota iridea salmonata della Fattoria del Pesce e gli aromi biologici de L’orto degli Aromi. Le trote sono allevate nel Parco Naturale della Valle del Ticino dove gli impianti sono alimentati da acque cristalline e incontaminate di risorgiva mentre gli aromi (segreto di un’ottima cucina) sono coltivati sulle colline Teatine in Abruzzo. Un incontro tra Nord e Sud che appaga vista e palato. Considerato che la trota ha poche calorie ed è ricca di fosforo e “omega 3”, non fatene a meno e fatela mangiare anche ai bambini!

Ingredienti per 3 persone: 

– 300 gr di spaghetti (io pasta Toscana)
– 1 aglio
– 1/2 cipolla
– 3/4 filetti di trota
– prezzemolo
– santoreggia
– basilico
– menta
– salvia
– rosmarino
– alloro
– origano
– timo
– maggiorana
– peperoncino
– vino bianco
– pomodoro passato
– sale

Preparazione:

In una padella con olio mettete a soffriggere l’aglio e la cipolla tritati

Aglio e cipolla tritati a soffiggere con olio

Prendete i vostri aromi (freschi o essiccati secondo disponibilità)…

Aromi L'orto degli aromi

Quando la cipolla sarà un po’ appassita, aggiungete il peperoncino e tutte le erbe aromatiche escluso il prezzemolo (santoreggia, basilico, menta, salvia, rosmarino, alloro, origano, timo, maggiorana) tritate o tagliate a pezzetti piccoli

Aggiunta aromi in padella

Prendete i medaglioni o filetti di trota

Medaglioni di trota Fattoria del pesce

Aggiungete la trota a pezzetti in padella (nel caso dei medaglioni la trota è già a pezzetti)

Aggiunta trota in padella

Fate cuocere la trota un paio di minuti… inizierà a schiarirsi di colore

Trota in cottura

Quando sarà diventata quasi bianca, aggiungete il vino bianco

Aggiunta vino bianco

Alzate la fiamma e fate svaporare il vino

Trota cotta e vino svaporato

Aggiungete quindi il pomodoro passato

Aggiunta pomodoro passato

Fate cuocere il pomodoro, regolando di sale

Trota a pezzetti in cottura nel pomodoro

Quando il pomodoro è ritirato, il sughetto del frate è pronto

Condimento per spaghetti del frate

Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e saltateli in padella con il condimento  di trota e il prezzemolo tritato

Spaghetti del frate in padella

Impiattate e servite aggiungendo del prezzemolo tritato

Spaghetti del frate con trota

Buon appetito!

Spaghetti del frate

A casa nostra ha gradito anche Gabriele!

Spaghetti con trota e aromi

4/5 (1 Recensione)

Se ti piace condividi

Libri su primi piatti

14 commenti su “Ricetta Spaghetti del Frate (con trota) a modo mio”

  1. Ciao, cercando una ricetta per pasta con la trota sono capitata qui. Ottima ricetta davvero!
    L’ho appena cucinata per pranzo e mi ha soddisfatto molto, grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su