Ricetta Spaghetti con taccole e pomodorini ciliegini semisecchi Agromonte

Le taccole sono una varietà di pisello piuttosto diffusa nelle Marche, soprattutto nelle zone pianeggianti di Ascoli Piceno. Sono note anche come “piselli mangiatutto” poiché, diversamente dai piselli, si mangia anche il baccello. Il loro periodo è la stagione primaverile-estiva, da aprile-maggio fino a luglio ma anche agosto e settembre. Le taccole fresche, come i piselli, sono di un bel verde chiaro e alla consistenza devono essere croccanti.
Poiché contengono ferro, vitamine, proteine, caroteni e fibre (utili per l’intestino pigro) perché non approfittarne per farci una pasta con una ricetta buona e semplicissima?

Ingredienti per 2 persone:

– 200 gr di spaghetti
– 300 gr di taccole
– 100 gr di pomodorini ciliegini semisecchi Agromonte
– 1 aglio
– olio
– peperoncino

Preparazione:

Pulire le taccole spuntando le estremità (se sono più vecchie eliminare il filamento)

Lavarle e tagliarle a pezzetti

Sbollentarle in acqua salata per 5 minuti

Quindi scolate le taccole senza buttare l’acqua di cottura (vi cuocerete poi gli spaghetti)

In una padella far soffriggere 1 aglio con un po’ di olio e il peperoncino, se vi piace (noi ce lo siamo scordate!)

Aggiungere le taccole e farle insaporire qualche minuto

Quindi aggiungere anche i pomodorini ciliegini semisecchi

Far insaporire altri 5 minuti e nel frattempo cuocere gli spaghetti al dente

Quindi scolateli e saltateli in padella con il condimento di taccole e pomodorini

Saltare il tutto e servire!!

Buon appetito!

Se di gradimento, servire con un’abbondante spolverata di parmigiano grattugiato!!

5/5 (1 Recensione)

Se ti piace condividi

Libri su primi piatti

Sconto del 5%Bestseller No. 1 Primi piatti. Gnocchi, zuppe, paste, paste ripiene e risotti
Sconto del 5%Bestseller No. 2 Il libro dei primi piatti. Semplicità e tradizione in tavola
Sconto del 5%Bestseller No. 3 Il grande libro della pasta

5 commenti su “Ricetta Spaghetti con taccole e pomodorini ciliegini semisecchi Agromonte”

  1. Peccato che quelli nelle foto siano proprio fagioli e non piselli… per accertarti basta guardare i semini dentro, se sono tondi sono piselli altrimenti sono fagioli ;-) Certe volte con taccole si intendono i piselli mangiatutto altre volte i fagioli, dipende dalla regione. Ottima ricetta comunque, oggi la provo con i piselli mangiatutto visto che li ho freschi in orto.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su