Spaghetti al sugo di gallinella di mare

Spaghetti con sugo alla gallinella di mare

Spaghetti Granoro con sugo alla gallinella di mare

Questi spaghetti al sugo di gallinella di mare l’ho rifatti pensando a mio zio Andrea che una volta al mare, con una gallinella (detta anche coccio o mazzola) freschissima, cucinò un primo piatto davvero strepitoso!!!

Questa volta la freschezza della gallinella non era all’altezza di quella comprata in pescheria al mare ma la pasta era comunque gustosa e saporita! Se però avete una gallinella intera e freschissima utilizzatene gli scarti (testa, lisca, pinne) per fare un ottimo fumetto che filtrerete e aggiungerete la sugo di gallinella!

Ingredienti sugo gallinella di mare per 2 persone:

– 200 gr di spaghetti (io spaghetti Dedicato Granoro)
– 3 filetti di gallinella di mare
– vino bianco
– un po’ di passata di pomodoro
– 3/4 pomodorini
– 1 spicchio aglio
– peperoncino
– prezzemolo
– qualche oliva (io olive schiacciate piccanti)
– sale

Preparazione sugo gallinella di mare

Prendete la gallinella, pulitela e sfilettatela… se siete amanti del pesce troverete utilissimo il coltello pesce multifunzione

Filetti di gallinella sul tagliere

Dopo averli lavati bene, tagliate i filetti a pezzetti (io ho usato … se volete potete lasciare la pelle che rende

Filetti di gallinella a pezzetti

Fate soffriggere appena l’aglio tritato e il peperoncino a pezzetti in una padella con un po’ di olio  quindi unite la gallinella

Gallinella a pezzetti in padella con aglio olio e prezzemolo

Fate cuocere delicatamente la gallinella per un paio di minuti

Gallinella di mare rosolata in padella

Aggiungete quindi il vino bianco e fatelo evaporare completamente alzando un po’ la fiamma

Aggiunta vino bianco in padella con la gallinella

A questo punto mettete da parte in un piattino i filetti di gallinella e aggiungete in padella (senza sciacquarla) il pomodoro passato

Aggiunta pomodoro passato in padella

e fatelo cuocere per una 7/8 minuti regolando di sale; nel frattempo prendete i pomodorini e il prezzemolo

Pomodorini e prezzemolo

Tagliate i pomodorini a pezzetti e tritate un po’ di prezzemolo.. io ho utilizzato le comodissime forbici trita odori I genietti… grazie alle lame multiple, tagliano tre volte più velocemente!

Prezzemolo tritato e pomodori a pezzetti

Quando il pomodoro è quasi cotto unite la gallinella a pezzetti precedentemente cotta

Aggiunta gallinella cotta in padella con pomodoro

E fate insaporire qualche minuto aggiungendo il prezzemolo tritato e regolando di sale se necessario… io ho aggiunto del sale grigio di Guerande con santoreggia e pimento (pepe della Giamaica)

Gallinella insaporita con pomodoro

Se vi piace il piccantino potete utilizzare anche qualche oliva piccante tagliata a rondelle

Olive piccanti Citres tagliate a pezzetti

Unite pomodoro a pezzetti e le olive in padella a fuoco spento… le scalderete un attimo prima di farci saltare la pasta!

Sugo di gallinella di mare con olive piccantine

Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata… io ho scelto Spaghetti Dedicato Granoro, pasta prodotta da grano duro pugliese al 100%. E per cuocerli? E perfetta la pentola IPAC Dùspaghi, pensata per cuocere e scolare gli spaghetti e tutta la pasta lunga in genere!

Spaghetti Granoro cotti nella pentola DuSpaghi

scolateli al dente e saltateli in padella con il sugo di gallinella

Spaghetti con sugo alla gallinella di mare in padella

Impiattare i vostri spaghetti alla gallinella di mare cospargendo con prezzemolo tritato

Spaghetti Granoro al sugo di coccio

Servire caldi!

Spaghetti Granoro al sugo di mazzola

Buon appetito!

Spaghetti Granoro con gallinella di mare e pomodoro

Ricetta realizzata in collaborazione con:

Pasta Granoro dedicato

Spaghetti al sugo di gallinella di mare
Vota questo post
Print Friendly, PDF & Email

Info per Spaghetti al sugo di gallinella di mare

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 2
Inserita nelle categorie
Tag: coccio, ricette con foto

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

29 Commenti on "Spaghetti al sugo di gallinella di mare"

Notificami
avatar
Anna
Ospite

Ciao io molto spesso la faccio, aggiungo gli asparagi di mare col brodo di pesce, aglio olio peperoncino. Appena sta rosolando metto le 2 gallinelle , metto gli asparagi poi vino bianco faccio sfumate tutto aggiungo i pomodori il tutto per un paio di minuti poi metto dentro la pasta e continuo la cottura col brodo di pesce una spolverata di prezzemolo e buon appetito.

Ale64
Ospite

Devo dire che lo scambio con il “napoletano” mi ha incuriosito al punto che preparerò la gallinella facendo un mix tra voi due… PS. la gallinella era quasi complice di una nuova storia iniziata tra chat e primi piatti :razz:

Dany - Ideericette
Ospite

@ Francesco: Bravo, hai fatto una ricetta perfetta… come dovrebbe essere!
@ Franco Oliva: grazie!
@ Claudia: spero che la cena sia andata bene!!! Credo che assaggiare e aggiustare sia la scelta migliore… e olive nere e capperi (pochi, altrimenti coprono il sapore delicato della gallinella) ce li vedo bene!

Claudia
Ospite

Mmmm… cercavo una ricetta per i filetti di gallinella e sono arrivata qua, non l’ho mai cucinata ma per una mia questione di etica sul cibo cerco di comperare solo pesce pescato in mare aperto e non di allevamento per questo motivo oggi ho preso la gallinella… stasera proverò a farla e proverò ad aggiungere anche delle olive nere e capperi (insomma prima assaggio e poi nel caso aggiungo) Cosa mi dici?
Ciao e grazie per la ricetta.
Claudia

Franco Oliva
Ospite

Molto buona ;-)

Francesco
Ospite

Ieri ho seguito questa ricetta, era perfetta, il piatto mi è venuto buonissimo!!
L’unica variante è stata cuocere la pasta nel brodo di pesce fatto precedentemente con gli scarti della gallinella e poi filtrato, per il resto ho seguito tutto alla lettera!!

Ciao,
Francesco.

Dany - Ideericette
Ospite

@ Roberto: abbiamo già trattato l’argomento con mail private quindi tutto chiarito… ^_^
@ Claudio: ma quanta passione, calore e affetto in questo commento!! Ne sono onorata!!! Sai che io fino a 18 anni non avevo per niente la passione per cucinare?? E’ nata dopo e… fortuna che ho mia mamma da cui imparare, che mi insegna volentieri quando non so che pesci prendere (per rimanere in tema con la ricetta)!!!
Sono passata su Fb dal tuo gruppo… mi auguro vorrai accettare la mia richiesta di iscrizione!!! Ci vediamo presto su Cucina Epicurea!!

Claudio Carminati
Ospite
:roll: Ho letto… ho letto… evvivaddio che ho finalmente a che fare con delle splendide persone. :o Sono di origine Napoletana Veneziana. La Nonna di Venezia ha scritto un libercolo “el graspo de uva” che conservo religiosamente, negli anni ’30 si alzava per cucinare (suo unico e vero hobby) alle ore 5.00 perchè al mercato trovava tutto il trovabile. Ma quando cucinava non ti potevi avvicinare, ed io negli anni ’58/’60 ero un vero scassa, cosi… Lei era così… :mrgreen: Ora in tarda età (63 anni) è nata in me la passione della cucina ed ho creato un sito su… Leggi il resto »
Roberto
Ospite

Quindi mi sembra di capire che vale per tutti i pesci. Corretto? Se è così, è tutto chiaro… ancora grazie.

wpDiscuz