Ricetta Rognone di vitello con cipolle

Particolare-presentazione-rognone-con-le-cipolle-450x294

Presentazione-rognone-con-le-cipolle-450x299

Il rognone è il rene dell’animale. E’ vero che adoro tutte le frattaglie ma… probabilmente da grande non lo avrei mai mangiato se non lo avessi assaggiato e gustato da piccola. Così, vista la mia passione per il rognone, ogni tanto (1 volta all’anno, quando lo trovo al supermercato) ne approfittiamo per cucinarlo con le cipolle… a mio parere è divino!!!

Ingredienti per rognone con cipolle 2-3 persone

– 500/600 gr. di rognone di vitello
– 7-8 cipolle
– aceto
– olio
– sale

Preparazione Rognone

Tagliare il rognone a pezzi cercando di eliminare il grasso (la parte bianca adiacente)

Rognone-che-viene-tagliato-a-pezzi-350x350

Metterlo a bagno in acqua e aceto per mezz’ora/un’ora per togliere il sapore/odore forte

Rognone-a-bagno-in-acqua-e-aceto-350x350

Sciaquarlo bene sotto acqua corrente e metterlo in padella a fiamma mediamente vivace

Rognone-in-padella-350x350

Farlo cuocere un po’ in modo che produca la sua acqua di cottura sul fondo della padella

Rognone-in-cottura-350x350

Quando ne avrà prodotta abbastanza ed il rognone sarà un po’ più cotto… gettare questa acqua di cottura

Rognone-con-acqua-di-cottura-350x350

e rimettere il rognone sul fuoco con un filo di olio

Rognone-scolato-in-cottura-con-un-filo-di-olio-350x350

Nel frattempo pulire e lavare le cipolle e tagliarle a fettine

Cipolle-a-fettine-350x350

Far finire di rosolare bene il rognone

Rognone-rosolato-350x350

Quindi aggiungete le cipolle e salate per favorire l’appassimento

Aggiunta-cipolle-350x350

e mescolate

Rognone-e-cipolle-mescolati-in-padella-350x350

Coprite con un coperchio e fate appassire la cipolla

Rognone-con-cipolle-ad-appassire-350x350

Quando inizia ad attaccare, aggiungete un po’ di acqua calda e un filo di olio e continuate la cottura

Rognone-con-cipolle-in-cottura-350x350

Quando le cipolle sono appassite, togliete il coperchio

Cipolle-appassite-350x350

e fatele finire di colorire

Rognone-con-cipolle-rosolate-350x350

Al momento di servire, se necessario, scaldare aggiungendo due cucchiaiate d’acqua per rendere più fluido e cremoso

Rognone-con-cipolle-caldo-in-padella-350x350

A questo punto impiattare e servire!!

Rognone-con-le-cipolle-450x334

PS. Nelle prime vecchie foto di questa ricetta avevo utilizzato i piatti ricordo della festa medievale a Monteriggioni… però le foto erano brutte (oscene)… spero che gradirete ugualmente queste nuove!!

Primo-piano-rognone-con-le-cipolle-450x299

Buon appetito!

Particolare-rognone-con-le-cipolle-330x450

printfriendly-pdf-button
Iscriviti via WhatsApp
Offerte amazon

Info per Ricetta Rognone di vitello con cipolle

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 3
Inserita nelle categorie
Tag: cipolle, ricette con foto, rognone

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

16 risposte a “Ricetta Rognone di vitello con cipolle”

  1. Donatella ha detto:

    Chi ha scritto questa ricetta deve avvisare che poi quando lo mangi il rognone è una suola. Non deve cuocere più di due o tre minuti lo sanno anche quelli che non cucinano mai.

    • Dany ha detto:

      Buon giorno Donatella. Sono io la responsabile della ricetta. Beh, direi che è un po’ diverso avere del rognone di vitello da latte oppure un rognone di vitellone e la cottura dipende ovviamente anche da come viene tagliato… se tagliato sottile ovviamente cuoce più velocemente, se tagliato a pezzettoni la cottura è un po’ più lunga. Come si vede dalle foto passo passo non era un rognoncino (vitello da latte), ma un bel rene di vitello ed è stato anche tagliato a pezzi grossolani proprio per avere una cottura più lunga insieme alle cipolle. Un rognone di questo tipo, cotto 2/3 minuti, risulta al sangue come una bistecca alla fiorentina.

  2. Pedagaggi ha detto:

    Ciao
    L’ho fatta con una paio di varianti: nell’ammollo, oltre all’acqua e all’aceto, ho aggiunto un paio di ramoscelli di menta (tolti dopo la precottura) e un po’ di sale grosso; nella ricetta ho messo meno cipolla (una e mezza per 478 gr di rognone lordo) e dieci pomodorini, senza aggiungere acqua (oltre a un po’ di peperoncino!): risultato ottimo! da provare!

  3. Jacqueline ha detto:

    Io sono d’origine francese, il rognom ogni temps la mia nonna le prepara, con aggiugo di farine e vino rosso, buonissimo…
    Adesso finalmente l’ho trovate da una “boucherie” araba…
    Saluti.

    P.S. Sono contente che adesso ho trovato les rognons de vitello, piatto molto buono, la ricette è parfaite e gustose

  4. Pillow ha detto:

    Oooooooooh finalmente!! il rognone come lo faceva mia mamma!
    Anche se lei parlava di una alicetta sciolta in farina per fare una cremina deliziosa… a te risulta?
    che voglia… :oops:

  5. @ Alba: grazie del tuo commento!!! Anche io sono stata abituata sin da piccola a mangiare tutte le frattaglie, solo il fegato mi piace meno… il cervello fritto è una prelibatezza, le budella con la verza sono una vera specialità!!! Tu come lo cucini? Noi ci facciamo anche il risotto con rognone, vino rosso e cipolla… gnam!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *