Risotto ai carciofi, ricetta facile

Il risotto ai carciofi è un primo piatto che ben esalta il sapore dei carciofi. La ricetta non è nemmeno particolarmente lunga, giusto i 20 minuti della cottura del riso se ci organizziamo per pulire e cuocere prima i carciofi! 

risotto ai carciofi

Naturalmente potete dare un tocco di carattere al vostro risotto ai carciofi aggiungendo un altro ingrediente secondo gradimento: risotto funghi e carciofi, risotto pancetta e carciofi, risotto ai carciofi con le noci, risotto ai carciofi e salsiccia, risotto carciofi e gamberi, risotto ai carciofi e formaggio al Barolo!

risotto ai carciofi

Ingredienti risotto con i carciofi per 3 persone

– 300 gr. di riso per risotti superfino (Roma, Carnaroli o Vialone nano)
– 2 bei carciofi o 3 più piccoli 
– 1 spicchio aglio
– olio extravergine d’oliva
– prezzemolo
– un pezzetto di burro
– brodo vegetale
– parmigiano grattugiato

Preparazione Risotto con i carciofi

Ecco i nostri ingredienti… al posto del consueto aglio io ho utilizzato l’aglio selvatico del mio orto in vaso

Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne più dure…. quelle intermedie (che in genere vengono eliminate) potete lavarle e aggiungerle al brodo vegetale (a base di sedano, carota, cipolla e qualche pomodorino) che risulterà ancora più saporito!

Mondare i carciofi, tagliare il gambo (senza buttarlo) ed eliminare le punte spinose

Preparare una ciotola con acqua acidulata (acqua e limone); tagliare a fettine i carciofi

quindi metterli nella ciotola con acqua e limone per circa 1/2 ora; dei gambi potete eliminare la parte esterna tagliarli a pezzetti e metterli sempre in acqua acidulata con i cuori a fettine.

In una padella o un tegame capiente mettete a rosolare delicatamente l’aglio nell’olio

Aggiungere un filo di acqua per far appassire l’aglio che si bruci quindi aggiungere i carciofi ben sciacquati

Salare e far cuocere i carciofi per circa 7-8 minuti in modo da portarli a metà cottura

A questo punto aggiungete il riso nel tegame a tostare… in questa fase potete mettere i carciofi momentaneamente da parte come ho fatto io ma non è strettamente necessario. Fate tostare a fuoco medio alto per 3-4 minuti, i chicchi assumeranno un aspetto traslucido.

Unite quindi il brodo vegetale e i carciofi (se li avete precedentemente messi da parte per tostare il riso)

Continuate la cottura a fuoco lento aggiungendo brodo vegetale quando il risotto si asciuga e mescolando di tanto in tanto. A fine cottura non versare più brodo… aggiungere un pezzetto di burro a fuoco spento per mantecare il risotto con i carciofi e un po’ di prezzemolo tritato.

Se di gradimento aggiungete anche del parmigiano grattugiato e mescolate… il vostro risotto acquisterà cremosità, oltre che sapore!

Il vostro risotto coi carciofi è pronto! Il risotto si sa, dovrebbe essere all’onda (ovvero nè troppo asciutto, né troppo brodoso), tuttavia noi lo preferiamo più asciutto. Se volete preparare un risotto “a modino” lasciatelo più morbido!

risotto con carciofi

Impiattate e servite… Buon appetito!

risotto con carciofi

Se preferite un riso con i carciofi (quindi un riso non cremoso), potete cuocere il riso a parte, scolarlo e saltarlo in padella con i carciofi.


Lo chef Matteo Ghigino per questa ricetta risotto ai carciofi consiglia:

Ottimo anche mantecato con gorgonzola e pepe nero

4.8/5 (8 Recensioni)

Se ti piace condividi

Ricette con ingredienti di stagione

6 commenti su “Risotto ai carciofi, ricetta facile”

  1. Questa sera lo faccio. E’ la prima volta che non uso il vino quando faccio il risotto ma la ricetta non lo prevede, probabilmente non si usa con i carciofi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su