Ricetta Plum cake yogurt e feijoa

Il plumcake yogurt e feijoa è un esperimento realizzato circa 1 mese fa con il vecchio forno (prima di cambiarlo)… come tale (cioè come un esperimento) va preso… come vedete dalle foto non è lievitato per nulla ed è rimasto molto chiuso (non so se a causa del forno vecchiotto che non chiudeva bene o per “incompatibilità” degli ingredienti)… perchè ve lo posto? Perchè a dispetto dell’aspetto (fa anche rima!) il sapore aveva un suo perchè… insomma, l’ho trovato assolutamente squisito e delizioso con quel profumo e sapore particolarissimo di feijoa!!! Volevo provare a rifarlo con il forno nuovo ma… si sa, il periodo delle feijoe è finito (almeno per gli alberi e gli amici che me le forniscono in zona)  e non sono riuscita ad averne un po’ per replicare la ricetta all’arrivo del forno nuovo… quindi prendete quel che passa il convento, se siete interessati a ricette con la feijoa… :-)

Ingredienti:

– 1  vasetto piccolo di yogurt naturale
– 10/12 feijoe mature
– 1 bicchiere di farina
– 2 bicchieri di fecola
– 1 uovo
– 1 bicchiere di zucchero
– 1 bicchiere di latte
– 1/2 bicchiere di olio o burro sciolto
– 1 bustina di lievito vanigliato

Preparazione:

In una ciotola mettere lo zucchero e l’uovo

Sbatteteli bene insieme

Aggiungete lo yogurt

e mescolare bene

Aggiungere la fecola a poco a poco amalgamandola al composto

Mescolate nuovamente affinchè l’impasto sia omogeneo e senza grumi

Aggiungete anche la farina a poco a poco

ed amalgamate nuovamente fino ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi

Aggiungete il latte

mescolate nuovamenteper amalgamare il latte

quindi aggiungete l’olio o il burro (sciolto ma non caldo)

Prendete le feijoe

Tagliatele a metà e svuotatele con un cucchiaino (oppure sbucciatele con un coltello), come preferite

raccogliendole in un piatto; quindi con un coltello tagliatele in modo da ottenere quasi una poltiglia

Aggiungete per ultimo all’impasto il lievito vanigliato

e le feijoe ridotte in poltiglia

Mescolate bene fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo

Versate l’impasto nello stampo da plum cake ricoperto di carta da forno

Ritagliate la carta in eccesso

Infornate a 170° per 40 minuti circa (la solita prova stecchino va sempre bene!!!)

Sformate su un piatto da portata ed eliminate la carta da forno quando si è raffreddato

Ed ecco il nostro plum cake yogurt e feijoa

Sentirete netto l’odore ed il sapore dolce e aromatico della feijoa…

Buona degustazione del plumacake… a voi speriamo riuscito meglio del mio!!!

0/5 (0 Recensioni)

Se ti piace condividi

Libri ricette per dolci

Sconto del 5%Bestseller No. 1 Il grande manuale del pasticciere
Sconto del 5%Bestseller No. 2 LuCake
LuCake
(501)
Sconto del 5%Bestseller No. 3 Il grande libro dei dolci

6 commenti su “Ricetta Plum cake yogurt e feijoa”

  1. Claudia Longinelli

    L’ho fatto ieri sera ed era molto buono, ma stamattina è addirittura eccezionale!!! Grazie mille per la ricetta che ho trovata perfetta. Un dolce morbido, profumato, lievitato perfettamente e dal sapore veramente unico. Invece della farina 00 ho messo quella di riso, per intolleranza, unica variazione.

  2. In effetti è strano che non abbia lievitato, non o se è la foto ma sembra anche un pò umido all’interno, io darei più la colpa al vecchio forno, gli ingredienti mi sembrano tutti ben bilanciati. Un abbraccio.

  3. @ Gianna: in vendita al supermercato non li ho mai visti, io per fortuna, ho un amico che ne ha una pianta, e poi c’è una pianta di feijoa (detta anche Acca Sellowiana) vicino a dove lavoro. Comunque tieni presente che le feijoe si trovano solo nel periodo di ottobre e novembre, ti conviene tenere sott’occhio i posti che vendono frutta tropicale e magari chiedere… altrimenti ho visto che c’è una ditta Siciliana, la Kitrinos, che le invia mezzo posta e vende anche tramite E-bay.
    Per fortuna anche i centri commerciali più comuni iniziano a parlarne, es. la COOP.

  4. Cara Dany mi ha incuriosito la tua ricetta………………….
    Ma questi frutti chiamati feijoa dove li vendono?
    Io sono nata in Sardegna e non li conosco!!!!!!!!!!!!
    Grazie e continua così xchè sei la nostra forza!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su