Ricetta Peperoncini piccanti ciliegia ripieni di tonno

peperoncini ripieni al tonno

Ricetta peperoncini piccanti ripieni. Premetto che a casa mia adoriamo tutto ciò che è piccante… tuttavia i peperoncini ciliegia (detti Baci di Satana) ripieni di tonno sono la mia passione più che di mia madre… spesso mi accompagnano nel fine pasto per chiuderlo con soddisfazione… e più fanno piangere (avete presente quei lacrimoni che scendono silenziosamente giù per il volto? Ecco quelli!!!) e più mi danno soddisfazione! In alternativa se non vi piace il piccante, potete provare ad utilizzare anche i peperoni ripieni sott’olio il sapore non vi deluderà. Durante la preparazione dei peperoncini ripieni non mi piace scottarli nell’aceto ma solo lasciarli a bagno per un paio d’ore… altrimenti diventano troppo acetosi ed io non amo le pietanze che sanno troppo di aceto!

Peperoncini ripieni di tonno

Ingredienti peperoncini ripieni

– 500 gr di peperoncini tondi piccanti detti anche Baci di Satana
– 200 gr circa di tonno sott’olio
– 1 manciata di capperi sotto sale
– aceto di vino
– sale
– olio d’oliva
– guanti in lattice
– vasetti sterilizzati

Preparazione peperoncini piccanti ripieni

Lavate e asciugate i peperoncini senza eliminare il picciolo

Peperoncini lavati e asciugati

Metteleli in una ciotola con aceto di vino e sale per circa 2-3 ore

Peperoni a bagno in aceto e sale

Nel frattempo mettete il tonno nel mixer con i capperi sotto sale precedentemente sciacquati sotto acqua corrente

Tonno e capperi nel mixer

Azionate il mixer fino ad ottenere una crema omogenea di tonno e capperi

Crema di tonno e capperi

A questo punto indossate dei guanti di lattice (non fate le splendide come me e mia madre o ve ne pentirete, visto il bruciore successivo!!), privateli del picciolo.

Peperoncini senza picciolo

e svuotateli all’ interno dei semi (foto improbabile ma l’altra mia mano era impegnata a fare la foto!!!!)

Peperoncino svuotato dei semi

Adesso, senza sciacquarli, asciugate bene i peperoncini con un panno pulito

Peperoncini puliti

Quindi farcite i peperoncini  aiutandovi con il manico di cucchiaino

Peperoncini ripieni sul tagliere

Mettete i peperoncini nei vasi

Peperoncini ripieni nei vasi

Ricoprire i peperoncini con olio d’oliva e riaggiungerlo via via che l’olio cala

Peperoncini ricoperti con olio d'oliva

Chiudere i barattoli ed aspettare minimo una settimana (meglio se 14 giorni) prima di consumare i peperoncini, controllando ogni tanto che siano sempre coperti d’olio…

Peperoncini piccanti al tonno

Buon appetito… tenete il vino (o l’estintore) a portata di mano! Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate di questa ricetta di peperoncini ripieni.

Peperoncini ripieni al tonno

Peperoncini ripieni al tonno tagliati


Lo chef Matteo Ghigino per i peperoncini piccanti ripieni consiglia :

Buonissimi peperoncini, consiglierei di mettere 2 acciughe sott’olio e del pepe; così da marcare un sapore forte già di suo ma incrementando il sapore del tonno verso quello di mare!

4.6/5 (10 Recensioni)

45 commenti su “Ricetta Peperoncini piccanti ciliegia ripieni di tonno”

  1. Buongiorno ho seguito esattamente la ricetta però alla fine ho bollito i vasi per creare sottovuoto e il tonno un po’ e uscito.
    Qualcuno sa dirmi come faccio a fare sottovuoto senza bollire? grazie Clara

  2. Maida della santa maida

    Quando facciamo verdure da mettere sott’olio mettere sempre a molle o bollire in aceto evitiamo così il botulino!!!

  3. Ciaooo li sto facendo ora, per la prima volta haha… ho letto la ricetta mi è piaciuta, ho però sbagliato perchè ho pulito i peperoncini dal picciuolo e dai semini e poi ho riguardato la ricetta e bisognava prima lasciarli a bagno con aceto e sale e successivamente pulirli. Beh io li ho messi a bagno dopo,spero bene perchè mi piacciono tantissimooooo grazie della tua ricetta. :D :D :D
    N

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto