Ricetta Pappa al pomodoro toscana

La pappa al pomodoro è una ricetta tradizionale toscana resa celebre prima da “Il Giornalino di Gian Burrasca” (Vamba, 1907) e successivamente da Rita Pavone che nel 1965, in occasione della trasposizione televisiva del libro, cantò “W la pappa con il pomodoro” rendendola famosa non solo in Italia ma in tutto il mondo. Si tratta di una ricetta contadina gustosa ed economica, perfetta per riciclare il pane raffermo: la troviamo spesso nei menù dei ristoranti e delle trattorie con cucina tradizionale toscana insieme alla minestra di pane, la ribollita, la panzanella, la trippa e il lampredotto.

Pappa-al-pomodoro-con-pomodori-pelati-Azienda-Agricola-La-collina-450x300

Per fare una buona pappa al pomodoro servono il pane casalingo toscano (quindi senza sale), del pomodoro dolce, del basilico profumatissimo, olio buono, aglio, sale e pepe! Nei mesi freddi, quando i pomodori risultano essere plasticosi e insapore, sono solita realizzare la pappa al pomodoro con i pomodori pelati, le conserve di pomodori preparate nei mesi estivi racchiudono infatti il gusto, il profumo e la dolcezza dei pomodori maturati naturalmente al sole e colti a piena maturazione. Per questa ricetta ho utilizzato i pomodori pelati dell’Azienda Agricola La Collina, un’azienda abruzzese a conduzione familiare che produce prodotti artigianali con materie prime selezionate… non produzioni industriali ma una produzione limitata paragonabile alle conserve fatte in casa visto che vengono utilizzati pomodori di produzione propria di cui ne viene gestita la semina, la raccolta, la trasformazione, la lavorazione e, infine, l’imbottigliamento.

Pappa-al-pomodoro-con-pomodoro-La-Collina-450x675

Ingredienti pappa al pomodoro per 3 persone

  • 320 gr. di pomodori pelati
  • 200 gr. di pane casalingo non salato (meglio se raffermo)
  • 2 spicchi di aglio
  • olio d’oliva
  • sale
  • pepe
  • basilico
  • brodo vegetale

Preparazione pappa al pomodoro

Innanzitutto preparate il brodo vegetale. In un tegame pieno di acqua fredda mettete le verdure: sedano, carota, cipolla, qualche pomodorino e un po’ di prezzemolo 

Preparazione-brodo-vegetale-450x675

Portate a bollore e fate cuocere il brodo vegetale per circa 40/45 minuti; in un tegame (meglio se di coccio) fate rosolare delicatamente gli spicchi d’aglio nell’olio (potete infilzarli con uno stuzzicadenti per ritrovarli più facilmente al momento di eliminarli)

Aglio-a-rosolare-nellolio-450x675

Quando l’aglio inizia a prendere colore unite i pomodori pelati e un po’ di basilico spezzettato

Aggiunta-pomodori-pelati-450x675

Fate cuocere una decina di minuti schiacciando i pomodori con una forchetta e regolando di sale e pepe

Pomodori-pelati-in-cottura-450x653

Tagliate a pezzetti il pane raffermo mentre tenete in caldo il brodo vegetale appena preparato

Pane-raffermo-tagliato-a-pezzetti-450x675

Eliminate l’aglio, unite il brodo vegetale bollente, il pane a pezzetti e altro basilico secondo gradimento… il pane si dovrà inzuppare bene nel liquido. Se vi sembra “poco rossa” potete aggiungere un po’ di passata di pomodoro.

Aggiunta-brodo-vegetale-e-pane-a-pezzetti-450x675

Fate cuocere per una decina di minuti girando spesso, quindi spegnete e lasciate riposare per un’oretta, mescolando di tanto in tanto per sfare completamente il pane (la crosta fa più fatica a trasformarsi in pappa… c’è chi la evita ma se si scarta la crosta che ricetta del riciclo è?).

Pappa-al-pomodoro-nel-tegame-450x675

La pappa al pomodoro è adatta ad ogni stagione sia perchè il pane raffermo lo abbiamo in tutte le stagioni sia perché si può mangiare sia calda (meglio se tiepida) che fredda, magari accompagnata con un buon bicchiere di vino rosso

Pappa-al-pomodoro-con-pomodori-pelati-450x675

La tradizione vorrebbe fosse servita in dei tegamini di coccio, io stavolta ho preferito delle allegre ciotole.

Pappa-col-pomodoro-Azienda-Agricola-La-Collina-450x300

Abbinatela con dell’olio buono a crudo (vi consiglio il monocultivar Frantoio del Frantoio Pruneti, un olio di spiccato carattere che esalta il gusto della pappa al pomodoro), un po’ di pepe nero macinato al momento e due foglie di basilico. Non mettete formaggio e se in inverno non avete il basilico, potete utilizzare la salvia!

Pappa-col-pomodoro-dellAzienda-Agricola-La-Collina-450x675

Ricette similari

Se ti è piaciuta Ricetta Pappa al pomodoro toscana condividila sui social.

Vota la ricetta

Ricetta Pappa al pomodoro toscana
4.6 (91.43%) 28 voti

Info per Ricetta Pappa al pomodoro toscana

Ricetta scritta da
Tempo totale: minuti
Persone: 2
Inserita nelle categorie
Tag: basilico, pane raffermo, pappa al pomodoro, pomodoro, ricetta con foto

4
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Antonella Galante
Antonella Galante

:roll: é semplice ma buono…
Buon appetito.

Giordana
Giordana

Che meraviglia! Buona la pappa al pomodoro, ho l’acquolina in bocca! E’ venuta ottima, ma anche la tua sembra speciale! Saluti e bel blog!

Francesca
Francesca

Si molto simile, da noi (sempre in Sardegna) si chiama is zuppasa. :smile:

Fabiana
Fabiana

Questa ricetta è molto simile al nostro “Mazzamurru”, ricetta sarda, che diversamente da questa, il pane è salato e le fette si lasciano intere e si condisce con pecorino grattugiato :razz: