Ricetta Pane fatto in casa senza planetaria

Gli ingredienti per fare il pane, lo sappiamo, sono semplicissimi: farina, lievito, acqua e sale! Eppure fare il pane in casa non è così semplice, perchè la lievitazione è influenzata da vari fattori e il tempo di lievitazione può quindi variare notevolmente in base alla stagione, alla zona, all’umidità. In questa ricetta vi propongo il pane fatto in casa da mia mamma nel forno tradizionale e senza impastatrice… con 1,5 kg di farina vengono tre bei filoncini di pane… buono, caldo, profumato e croccante… altro che macchina del pane!!! Questo è un metodo semplice e genuino per avere un pane sempre caldo e fragrante. Sfornerete un pane fatto a mano con tanta soddisfazione. Vi lascio con la ricetta del pane fatto in casa, fatemi sapere come vi è venuto lasciando un commento in fondo alla ricetta.

filoncini-pane-cotto-dallalto-406x450

In alternativa potete leggere le recensioni sulla macchina per fare il pane a casa propria, comunemente chiamata anche MdP, e valutare le offerte sempre aggiornate di molte marche per la macchina del pane.

filoncini-di-pane-cotto-450x337

Ingredienti per il pane (3 filoni)

– 1,5 kg di farina bianca
– 1 cubetto di lievito di birra sbriciolato
– 3 cucchiaini da caffè di sale
– 870 ml circa (4 bicchieri circa) di acqua tiepida

Preparazione pane fatto in casa

Ecco la preparazione passo passo su come fare il pane. Mettere la farina e tutti gli ingredienti (acqua esclusa) in una ciotola (distanziando sale e lievito tra di loro), sopra un tagliere di legno. Aggiungete l’acqua tiepida poco per volta

ingredienti-per-pane-e-acqua-tiepida-350x350

Iniziate ad impastare e aggiungete via via l’acqua tiepida (quanta se ne assorbe), continuando a lavorare il tutto, cercando di incorporare il sale alla fine

lavorazione-impasto-per-pane-350x350

A questo punto trasferire l’impasto sul tagliere continuando a lavorarlo

lavorazione-impasto-pane-sul-tagliere-350x350

Continuare a impastare, tagliando ogni tanto l’impasto per il pane con un coltello

impasto-tagliato-con-il-coltello-350x350

Lavorare ancora l’impasto per circa 15 minuti fino a che, tagliando l’impasto, non sono ben visibili i buchi della “lavorazione”

Per chi non vuole impastare a mano, qui trovate le planetarie più vendute in offerta.

Bestseller No. 3
Sconto del 16%Bestseller No. 4
417BnN3qe-L
G3Ferrari IMPASTATRICE PLANETARIA G20113, 1500 W, 10 Litri, Inossidabile, 6 velocità, Nero, Acciaio
6 velocità di funzionamento + PULSE; Possibilità di lavorare impasti di max 4kg (a seconda degli alimenti da impastare)
189,50 EUR −16% 159,69 EUR
Sconto del 14%Bestseller No. 5
41WZsdYZsvL
Girmi IM46 Impastatrice Planetaria Gastronomo 8L, impasti fino a 3kg. Potenza: 1400W (1800W Max)
Potenza: di targa 1400W (1800 max); 6 velocità di funzionamento + PULSE; Contenitore da 8 litri in acciaio INOX con coperchio
149,50 EUR −14% 128,29 EUR
buchi-lavorazione-visibili-450x337

A questo punto la pasta è pronta per la lievitazione…. formate una palla, e mettetela a riposare, coperta, per circa 30 minuti in una ciotola e lontana dalle correnti d’aria (es. nel forno spento)

palla-da-lievitare-350x350

Tascorso questo tempo, ecco la vostra palla lievitata

palla-lievitata-350x350

Reimpastare velocemente e dividere l’impasto in 3 parti uguali

impasto-diviso-in-tre-parti-337x450

Di forme di pane ce ne sono tantissime… io ho scelto una forma classica, lavorando ogni parte di impasto in modo da formare delle specie di baguette/filoncini allungati della stessa lunghezza della teglia

filoncini-di-pane-da-far-lievitare-450x337

Mettere i filoncini in una teglia da forno con un po’ di farina, stando attenti a distanziarli tra di loro (visto che aumenteranno di dimensioni lievitando).

filoncini-nella-teglia-450x337

Tagliateli secondo la forma preferita… noi abbiamo fatto tre filoncini diversi… uno praticando dei tagli paralleli e obliqui, uno creando dei buchi con il semplice utilizzo di un dito e l’ultimo creando dei tagli a zig-zag con l’uso di un coltellino affilato

forme-di-pane-diverse-450x435

Mettere a lievitare per circa 1ora (d’inverno anche 1 ora e 1/2) coprendo con un panno di lana (che possa quindi favorire la crescita).

filoncini-lievitati-450x337

Trascorso questo tempo mettere in forno e far cuocere per circa 30 minuti a 160°-180° (forno statico) sul ripiano centrale del forno.. ed ecco qua il nostro pane caldo fumante e profumato! Cosa ne pensi di questa descrizione di come fare il pane? se ti è piaciuta lasciami un commento qui sotto. Ricetta pane fatto in casa.

primo-piano-filoncini-pane-cotto-450x337
4.3/5 (10 Recensioni)

Se ti piace condividi

Ricette con ingredienti di stagione

94 commenti su “Ricetta Pane fatto in casa senza planetaria”

  1. Scusa, ma 25 g di lievito di birra per 1,5kg di farina non è troppo??? Io uso 5 g per 500g di farina, per cui sarebbero 15g in totale, con 25g senti il sapore del lievito, sbaglio?? O forse ne usi così tanto perché lievita solo 1h!?!? Io il pane lo faccio lievitare anche 10 ore… e il sapore del lievito non si sente. Sbaglio? Vorrei questo chiarimenti, perché la ricetta mi piace molto.

    1. Ciao Cristiana, 24 gr di lievito fresco su 1,5 kg di farina sono 8 gr di lievito ogni 500 gr di farina… non è tanto e non è poco. Pensa che c’è chi usa un cubetto di lievito fresco per 500 gr! Tu ne usi 5 gr. per 500 gr… la differenza tra la tua dose e la mia è 3 grammi su 500 grammi di farina… credi si senta così tanto? E non è vero che lievita in un’ora… assolutamente. A dire il vero anche io spesso ne uso meno (anche 1-2 gr impastando la sera e cuocendo la mattina oppure uso poolish e autolisi per avere risultati migliori) ma le persone spesso cercano ricette del pane con metodo diretto (un solo impasto) da fare in 3 h circa e quindi qui la dose è calibrata su una dose media di lievito. Puoi serenamente diminuire la quantità di lievito allungando i tempi di lievitazione.

  2. Io l’ho cotto nel forno a legna e in più ho aggiunto un filo d’olio extravergine, mi è venuto da Dio grazie mille

  3. SALVE MI CHIAMO BARBARA GALLI CHI A INVENTATO QUESTA RICETTA E STATO MERAVIGLIOSO/SI E già’ LA TERZA VOLTA CHE FACCIO GRAZIE .

  4. Non sono mai riuscita a fare il pane, ogni volta era un disastro, ma con questa ricetta il pane è buonissimo, un successo! e mi hanno fatto tutti i complimenti!!!

  5. Stamattina per caso mi sono imbattuta qui e ho provato subito questa ricetta…. amo cucinare ma il pane non so il perchè non l’ho mai fatto… bè da oggi lo farò sempre!!! E’ venuto BUONISSIMOOOOOOOOO!!!!! Grazie mille e complimenti a te e alla tua mamma

  6. Ciao, a me piacciono molto tutti i prodotti da forno e in particolare pizza e pane. Avevo già provato a farlo tempo fa con ottimi risultati. Ora purtroppo ho scoperto di essere intollerante al frumento e quindi alla farina classica. Le alternative sono la farina di kamut, di farro, di riso… sai dirmi se il pane viene bene anche con queste altre farine e se le dosi, metodi di lavorazione e cottura sono diversi??
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su