Paccheri fritti con salsa di pomodoro

Di ricette con i paccheri ce ne sono tantissime ma sono quasi tutti primi piatti! I paccheri ripieni e fritti invece sono un finger food decisamente originale, perfetto per allietare e stupire i vostri amici durante aperitivi e buffet! Io ho ribattezzato il pacchero fritto come il pacchero che si crede una crocchetta visto che una volta panato è davvero difficile distinguerlo da una crocchetta di patate… e questo garantisce l’effetto sorpresa al momento dell’assaggio!

Paccheri-fritti-con-salsa-di-pomodoro-La-Collina-450x300

In questo caso poi la soddisfazione è doppia visto che i paccheri li ho fatti in casa con la mia Philips Pasta Maker e la trafila Pacchero Rigato della Capo12. Io ho farcito i paccheri con prosciutto cotto e scamorza ma potete farcirli secondo preferenza!

Paccheri-farciti-e-fritti-con-pomodoro-La-Collina-450x675

Ad accompagnare i paccheri fritti una salsa di pomodoro realizzata con la conserva di pomodoro dell’Azienda Agricola La Collina, realizzata con pomodori di loro produzione propria! Perfetta per chi adora le conserve fatte in casa ma non ha il tempo per farle!

Ingredienti per 60/70 paccheri con la Philips Pasta Maker:

  • 350 gr di semola
  • 150 ml di liquidi (1 uovo + acqua tiepida fino al livello)
  • Trafila Capo 12 Pacchero Rigato

Per il ripieno:

  • 100 gr di prosciutto cotto tagliato a dadini
  • 100 gr. di scamorza o mozzarella tagliata a dadini
  • 50 ml di pomodoro
  • basilico
  • sale

Per panare i paccheri una volta farciti:

  • 3 uova sbattute
  • sale
  • pangrattato

Per la salsa di pomodoro:

  • 300 ml di passata di pomodoro
  • sale
  • un po’ di cipolla
  • basilico
  • olio extravergine di oliva

Per friggere:

  • olio di semi di arachidi

Nella mia cucina: 

  • ciotoline colorate Samarcanda by ditta Braschi
  • trafila pacchero rigato Capo 12

Preparazione:

Montate sulla Philips Pasta Maker la trafila per il pacchero rigato. Aprire il coperchio e mettere la semola nella macchina. Chiudere il coperchio.
Sbattete l’uovo con l’acqua tiepida. Selezionare il programma 2 (pasta all’uovo) sulla pasta maker e premere Start. Versate lentamente nell’apertura del coperchio della macchina (almeno 1 minuto e mezzo per versare i liquidi). Dopo i primi 3 minuti, partirà automaticamente l’estrusione. Se i primi paccheri non risultassero perfetti, spezzettateli e ributtateli dentro fino a quando la trafila si sarà scaldata. Tagliate i paccheri alla lunghezza desiderata quindi metteteli su un vassoio, meglio se traforato… io ho utilizzato uno dei ripiani dell’essiccatore.

Paccheri-rigati-con-trafila-Capo12-450x680

Ecco qui i miei paccheri rigati home made… non sono perfetti come quelli industriali ma ogni volta che trafilo mi sento felice!

Trafila bronzo paccheri rigati Capo12

Sconto del 16%
CAPO12 - Trafila in Bronzo N° 114 PACCHERI RIGATI compatibile con Torchio Kenwood, Philips Pasta Maker e Viva Collection, SilverCrest Lidl, Simac, Ariete.
Formato Pasta e Dimensioni: PACCHERI RIGATI - Diametro 26mm, Spessore 1,2mm; Materiale e Produzione: BRONZO - 100% MADE IN ITALY
44,00 EUR −16% 36,90 EUR
Paccheri-rigati-con-pasta-maker-e-trafila-Capo12-450x333

Tagliate e cubetti il prosciutto cotto e la scamorza

Prosciutto-cotto-e-scamorza-a-cubetti-450x665

Mettete in una ciotola più formaggio, prosciutto cotto, basilico a pezzetti e un pizzico di sale. Nel frattempo, in una padellina, fate appassire la cipolla con poco olio e un filo di acqua. Preparate due ciotole rispettivamente con uova sbattute e pangrattato per panare i paccheri.

Prosciutto-scamorza-e-pomodoro-nella-ciotola-450x675

Mescolate scamorza, prosciutto e pomodoro quindi farcite bene i paccheri con il composto premendo leggermente da entrambi i lati. Se preferite, potete anche frullare il composto e farcire utilizzando una sacc a poche. Naturalmente, potete farcire direttamente i paccheri soltanto se sono freschi: se si tratta di pasta secca vanno preventivamente scottati e scolati bene prima della farcitura. Nel frattempo unite il pomodoro in padella con la cipolla, regolate di sale e fate insaporire.

Pacchieri-ripieni-di-cotto-e-scamorza-450x675

Passate i paccheri nell’uovo sbattuto con poco sale e poi nel pangrattato.

Paccheri-che-vengono-passati-nelluovo-e-nel-pangrattato-1-450x675

Trattamento intensivo va riservato alle estremità (dove potrebbe uscire il ripieno) che vanno passate nell’uovo e nel pangrattato almeno 2 volte se non 3 in modo da sigillare bene il pacchero ed evitare la fuoriuscita del ripieno in frittura. Ed ecco i paccheri che sembrano crocchette!

Paccheri-farciti-e-panati-da-friggere-450x675

Scaldate bene dell’olio di semi di arachide in un pentolino dai bordi alti. Friggete i paccheri farciti e panati, pochi per volta, quindi metteteli su un foglio di carta assorbente per assorbire eventuale olio in eccesso. Serviteli accompagnando con la salsa di pomodoro!

Paccheri-farciti-e-fritti-con-pomodoro-passato-La-Collina-450x300

Potete scegliere se mettere il pomodoro in una ciotolina unica dove intingere il pacchero fritto oppure usare dei piccoli piattini dove mettere una cucchiaiata di pomodoro su cui adagiare il pacchero fritto.

Paccheri-fritti-su-salsa-di-pomodoro-La-Collina-450x675

Buon aperitivo con i paccheri ripieni fritti!

Paccheri-fritti-e-farciti-con-paccheri-home-made-450x675

Ricette similari

Se ti è piaciuta Paccheri fritti con salsa di pomodoro condividila sui social.

Vota la ricetta

Paccheri fritti con salsa di pomodoro
5 (100%) 1 voti

Info per Paccheri fritti con salsa di pomodoro

Ricetta scritta da
Tempo totale: minuti
Persone: 6
Inserita nelle categorie
Tag: Azienda Agricola La Collina, capo12, paccheri farciti, paccheri fatti in casa, paccheri fritti, paccheri home made, pacchero farcito, pacchero panato, passata di pomodoro, prosciutto cotto, scamorza

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami

Send this to a friend