Ricetta Nasello lesso con sedano e carota

Primo-piano-presentazione-nasello-condito-450x299

Presentazione-nasello-condito-450x245

Il nasello lesso con carote e sedano, finalmente una ricetta dietetica (come qualcuno mi chiede da tanto), ottima anche per i bambini… beh, ma mangiare sano e leggero non significa mica togliere il gusto dei cibi o il piacere di vederli sistemati in modo piacevole nel piatto!! Infatti il motto del il sito è… anche l’occhio vuole la sua parte e quindi anche le ricette semplici e dietetiche vanno presentate in un modo che alletti la vista, oltre che il palato! Spero di essere riuscita nello scopo!

Ingredienti per nasello lesso 3 persone

– 1 nasello di circa 800 gr.
– 1 costa di sedano
– 1 carota
– 1 limone a fettine
– sale
– pepe
– olio
– succo di limone
– prezzemolo

Preparazione nasello lesso

Mettete a bollire la costa di sedano e la carota in una pentola piena d’acqua

Sedano-e-carota-a-bollire-450x360

Nel frattempo pulite il nasello togliendo la testa e le interiora e tagliatelo in due parti (se non entra intero in pentola)

Nasello-pulito-450x432

Quindi aggiungetelo in pentola con il sedano e la carota

Aggiunta-nasello-450x332

Fate bollire per circa 25 minuti se il nasello è grosso come quello della foto, altrimenti un po’ meno

Nasello-a-bollire-450x351

A questo punto, con l’aiuto di una schiumarola, mettete il pesce lessato a raffreddare in un piatto

Pesce-a-raffreddare-450x309

Pulitelo eliminando la pelle e la lisca e mettete i filetti in un piatto guarnendo con la carota affettata, fette di limone e un po’ di prezzemolo

Nasello-nel-piatto-449x383

Non è bello anche da vedere?

Primo-piano-nasello-nel-piatto-449x299

Al momento di servire condite con olio, sale, pepe e succo di limone

Nasello-condito-nel-piatto-450x395

Buon appetito!!

Primo-piano-nasello-condito-450x299

4/5 (1 Recensione)

Se ti piace condividi

8 commenti su “Ricetta Nasello lesso con sedano e carota”

  1. Avevo voglia di mangiare un buon merluzzo, non trovandolo fresco ho ripiegato su quello surgelato ed oggi userò la vostra ricetta “LESSO CON SEDANO E CAROTE” bravi siete molto semplici e di facile conprensione. :grin:

  2. Eheheh… come sostengo sempre… anche l’occhio vuole la sua parte, soprattutto per quei cibi dai sapori meno forti e decisi!! ;-)
    Vediamo se poi con il corso di cucina migliorano anche le foto… ;-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su