Ricetta Mezze maniche alla buttera

particolare-mezze-maniche-alla-buttera-450x337

presentazione-mezze-maniche-alla-buttera-449x272

Ecco la ricetta delle mezze maniche alla buttera, una delle ricette preferite da una persona a me molto cara, Stefano, tra le ricette del menù del ristorante “Il Pallaio” zona Campo di Marte a Firenze… ed ha proprio ragione… semplice ma saporita!!!

Ingredienti mezze maniche alla buttera per 3 persone

– 300 gr. di pasta formato mezze maniche
– 3 salsicce
– pomodoro passato
– olive nere
– pecorino romano grattugiato
– aglio
– peperoncino
– olio d’oliva

Preparazione mezze maniche alla buttera

Far soffriggere leggermente l’aglio in padella con l’olio e il peperoncino

aglio-e-peperoncino-a-soffriggere1-350x350

Aggiungere le salsicce private della pelle e sbriciolate

 aggiunta-salsiccia-350x350

Fate cuocere la salsiccia cercando di sbriciolarla con l’aiuto di una forchetta. Fate cuocere fin quando è ben colorita.

salsiccia-cotta-350x350

 A questo punto aggiungere il pomodoro passato

aggiunta-pomodoro-passato-350x350

Quando il pomodoro è ritirato e a metà cottura, aggiungete le olive

aggiunta-olive-350x350

Fate finire di cuocere il pomodoro regolando di sale

sugo-alla-buttera-cotto-350x350

Nel frattempo cuocete le mezze maniche in abbondante acqua salata, scolatele e fatele saltare in padella con il sugo di olive, salsicce e pomodoro

mezze-maniche-alla-buttera-saltate-in-padella-350x350

Impiattate e servite cosparso con pecorino romano grattugiato

mezze-maniche-alla-buttera-nel-piatto-450x382

particolare-mezze-maniche-alla-buttera-nel-piatto-450x337

0/5 (0 Recensioni)

Se ti piace condividi

2 commenti su “Ricetta Mezze maniche alla buttera”

  1. Molto buona ma non avendo in casa alcuni ingredienti e dovendo improvvisare ho sostituito l’aglio con la cipolla di tropea, non ho messo il peperoncino (ho dimenticato di comprarlo!!! :sad: ) e ho condito con un po’ di parmigiano… buona lo stesso e tutti si sono leccati anche i piatti!!!!

Rispondi a Debora Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su