Ricetta Melanzane a Scarpone (o barchetta)

Particolare-melanzane-a-scarpone-450x299

Melanzane-a-scarpone-450x256

Ricetta melanzane a scarpone o barchetta. Ecco una ricetta napoletana DOC della mia mamma… in dialetto napoletano “e’ mulignane a’ scarpone”… non sono proprio leggere e neanche rapide… infatti le facciamo tipo 1-2 volte all’anno!! Ma sono paradisiache… lunghe da preparare, lasciano una cucina unta che non vi dico quanto ci vuole a pulirla… ma ci vuole un attimo a mangiarle!!! Ci sarà un motivo? ;-)

Ingredienti melanzane a Scarpone per 3 persone

– 7-8 melanzane lunghe
– abbondante olio di semi per friggere
– 10 pomodori o 15 pomodorini circa maturi
– 1 spicchio di aglio
– 1 manciata di capperi sotto sale
– 50 gr di olive nere snocciolate
– formaggio filante a cubetti (mozzarella, galbanino)
– sale

Preparazione melanzane a Scarpone

Lavate bene le melanzane, spuntatele e tagliatele a metà nel senso della lunghezza. Scavatele nel centro togliendo la polpa in modo da creare una barchetta; tagliate la polpa a dadini piccoli…

Melanzane-tagliate-e-scavate-450x252

Adesso con Santa Pazienza… Mettete a friggere nell’olio (poche per volta) le melanzane scavate.. friggete sia il lato esterno…

Melanzana-a-friggere-lato-esterno-350x350

… sia il lato interno…

Melanzane-a-friggere-lato-interno-350x350

Mettete poi le melanzane scavate fritte in un piatto su un foglio di carta assorbente

Melanzane-scavate-fritte-350x350

e mettete a friggere la polpa della melanzane…

Polpa-melanzane-a-cubetti-a-friggere-350x350

A questo punto mettete i cubetti di polpa fritta in un piatto con carta assorbente e, in una padella, mettete a cuocere i pomodori a pezzetti con uno spicchio di aglio

Pomodori-a-pezzi-con-aglio-a-cuocere-350x350

Schiacciate di tanto in tanto i pomodori con una forchetta e regolate di sale. A fine cottura togliete l’aglio e aggiungete i capperi sotto sale precedentemente sciacquati sotto acqua corrente

Aggiunta-capperi-350x350

Aggiungete poi la polpa delle melanzane fritta

Aggiunta-polpa-melanzane-fritte-350x350

Infine aggiungete le olive nere snocciolate a pezzetti

Aggiunta-olive-nere-snocciolate-a-pezzetti-350x350

e fate insaporire qualche minuto

Ripieno-melanzane-a-scarpone-cotto-350x350

A questo punto prendete una padella capiente, adagiatevi le melanzane scavate fritte

Melanzane-scavate-fritte-in-padella-350x350

Riempirle con il sughetto preparato con la polpa fritta e disponete sopra il formaggio a cubetti

Melanzane-a-scarpone-in-padella-350x350

Coprite con un coperchio, accendete il fornello e fate sciogliere il formaggio… quindi servite!!!

Melanzane-a-barchetta-450x299

Buon appetito!

Primo-piano-melanzane-a-barchetta-450x264

Se volete tagliare le calorie… potete evitare di friggere le melanzane e cuocerle in forno!!!

Particolare-melanzane-a-barchetta-450x299

printfriendly-pdf-button
Iscriviti via WhatsApp
Offerte amazon

Ricette correlate

Info per Ricetta Melanzane a Scarpone (o barchetta)

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 3
Inserita nelle categorie
Tag: galbanino, melanzane, ricette con foto, scarpone

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

10 risposte a “Ricetta Melanzane a Scarpone (o barchetta)”

  1. Anna ha detto:

    La ricetta è veramente DOC, le sto preparando in questo momento.
    Aggiungerei: i capperi devono essere di Pantelleria, le olive di Gaeta e il formaggio preferibilmente mozzarella di bufala meglio potendo, se affumicata.
    Veramente da leccarsi i baffi.

  2. @ Francesca: A te non piacciono? :sad:

  3. Francesca ha detto:

    Buone, grazie, le ho prepare in una mezzoretta, escluso la passata in forno, per mio marito :-)

  4. Dany ha detto:

    Ciao Pan!
    Io sono nata a Firenze e vivo in provincia di Firenze ma, come decritto nella pagina delle Info, mia madre è napoletana quindi sono cresciuta con una cucina che ho definito Tosco-Napoletana!
    Ovviamente le Melanzane a Scarpone (o barchetta) fanno parte delle radici culinarie napoletane!
    Relativamente al tuo sito, ho corretto il link nel commento perchè era errato e… sono già passata a trovarvi quando hai commentato la Ricetta della torta salata zucchine, carne macinata e pangrattato… ti avevo anche risposto al commento ma sul mio sito perchè nel vostro non avevo trovato il modo di commentare le singole ricette!
    Comunque passo presto (ora sono al lavoro) ;-) a firmare il Guestbook!

  5. Pan ha detto:

    Ma che belle queste melanzane, mi ricordano un piatto che fa spesso mia madre. Sei Campana anche tu?
    Sai, anch’io come te ho un sito di cucina. E’ nato da poco :P ma spero verrai a trovarci. L’indirizzo è http://www.segretiincucina.com
    Ciaoooooooooooooooooooo

  6. @ Christine ALBA:
    Vengono buonissime anche in forno… basta riuscire a non far seccare troppo la barchetta!!! Per questo può essere utile passare un filino di olio nell’interno della barca prima di metterle in forno! Facci sapere!

  7. @ Maria:
    Ahahaha… muoio sempre da ridere quando leggo i commenti in napoletano!! E anche mamma a sentirli leggere da me che sono “diversamente abile” nella lettura in napoletano!!!

  8. Fabio ha detto:

    Ottimo Christine Alba facci sapere come vengono le melanzane con la tua modifica. Se hai la possibilità inviaci le foto della tua ricetta.

  9. Maria ha detto:

    Sti mulignan song a fin rò munn…..grazie Dany e grazie mamma di Dany :-)

  10. Christine ALBA ha detto:

    Stasera li faccio, ma devo alleggerire e velocizzare la ricetta !!!
    Niente friggere: farò precuocere le barchette vuote al forno. Farò saltare i cubetti di melanzana nel wok con poco olio con un po’ di scalogno/sedano/aglio ecc. e aggiungerò una bottiglietta del “nostro” passato fatto in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *