Ricetta Linguine carciofi e gamberi

Linguine con carciofi e gamberi, questa ricetta richiede pochi ingredienti, ma la loro qualità è fondamentale. Assicuratevi di scegliere carciofi freschi, per garantire la massima bontà e tenerezza. I gamberi devono essere freschi, in modo da poter concentrare tutto il sapore nei loro teneri e succosi corpi. Un pizzico di aglio, un tocco di peperoncino per ravvivare i sensi, e una spruzzata di prezzemolo fresco completeranno il quadro di sapori intensi e aromatici.

Linguine carciofi e gamberi

I carciofi, con il loro sapore delicato e leggermente amarognolo, si abbinano in modo armonioso alla dolcezza dei gamberi, creando un equilibrio unico. L’aggiunta di linguine, pasta lunga e sottile, permette di catturare al meglio i sapori del condimento.

ricetta Linguine carciofi e gamberi

La preparazione di questo primo piatto richiede un po’ di impegno, ma vi assicuro che ogni minuto speso in cucina sarà ampiamente ripagato quando porterete in tavola questa deliziosa ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

– 400 gr di linguine (o trenette)
– 4 carciofi
– aglio
– olio
– peperoncino
– prezzemolo
– succo di limone
– 10-15 gamberi o gamberoni

Preparazione Linguine carciofi e gamberi

Pulire i carciofi togliendo le foglie dure, tagliarli a pezzetti e metterli in un ciotola con acqua e limone

lavare i carciofi

Sciacquare e scolare i carciofi

scolare i carciofi

Nel frattempo in una padella mettere a soffriggere l’aglio ed il peperoncino (se di gradimento) a pezzetti nell’olio

soffritto

Aggiungere i carciofi a pezzetti quindi coprire con un coperchio

aggiungere i carciofi

Lasciate cuocere i carciofi coperti per 5/7 minuti (a me il carciofo piace più durettino)

cuocere i carciofi

Preparate i gamberi (togliete la testa senza sgusciarli, rimuovendo l’intestino con uno stuzzicadenti) e, nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata

preparare i gamberi

Aggiungere in padella del prezzemolo tritato

aggiungere prezzemolo

Quando la pasta è quasi cotta, aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta (per la successiva mantecatura)

aggiungere acqua

Aggiungere quindi i gamberi (meglio se da sgusciare, si mantengono più morbidi) e altro prezzemolo tritato; far cuocere 3 minuti

aggiungere gamberi

Scolare la pasta al dente, farla saltare in padella con carciofi e gamberoni fino a che non si sarà ritirata l’acqua di cottura della pasta

saltare in padella

Impiattare e… Servire caldissima! Buon appetito! Ti potrebbe interessare anche la ricetta delle farfalle con carote, zucca e gamberi.

piatto con Linguine carciofi e gamberi
Linguine carciofi con gamberi
Matteo Ghigino

Lo chef Matteo Ghigino consiglia:
Se volete lasciare i carciofi interi potete rielaborare la ricetta mettendo al posto delle linguine il riso basmati e riempire i carciofi con il riso amalgamato con 1 uovo, 50 gr. di prezzemolo, 2 cucchiai di parmigiano e le code dei gamberoni tritate in modo da formare una farcia che riempirà i carciofi. Cuocere gli stessi a 200°c per 20 minuti!

5/5 (6 Recensioni)

8 commenti su “Ricetta Linguine carciofi e gamberi”

  1. Ciao Andrea… capisco la tua posizione ed effettivamente il brodetto con gli scarti rende il piatto più saporito… io invece credo che i gamberi non vadano mai sgusciati prima perchè poi si rinsecchiscono e induriscono… a me piace sentire il gambero ben carnoso e morbidissimo… quindi ben venga il brodetto con gli scarti del pesce ma senza sgusciare i gamberi!!!

  2. La ricetta é sfiziosa. Personalmente preferisco pulire in anticipo i gamberi e fare un piccolo brodo con teste e scarti. Il liquido va poi aggiunto nella padella facendo mantecare con la pasta per 4/5 minuti. La insaporisce in maniera particolare. Ovviamente la pasta va scolata altrettanto prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto