Ricetta Involtini di verza con carne in padella

Gli involtini di verza sono una ricetta che io adoro. La verza ripiena non è solo ottima e sana ma anche molto “flessibile” in quanto può essere farcita a seconda delle disponibilità momentanee del frigo!!! Tra i vantaggi il fatto che si tratta di un secondo piatto che non necessita di verdura… visto che è la verdura che contiene la carne, le uova ed il pane!!

involtini di verza

involtini di verza

Ingredienti per 3 persone:

– 8/9 foglie grossotte esterne di cavolo verza
– 3 fette di pane (anche raffermo)
– 3 fettine di mortadella tagliata spessa
– carne macinata
– prosciutto o speck
– pancetta
– 2 uova
– sale e pepe q.b.
– prezzemolo
– stuzzicadenti per chiudere gli involtini (opzionali)
– cipolla
– pochissimo pomodoro

Preparazione:

Togliere le foglie esterne della verza e lavarle lasciandole a bagno in una zuppiera colma d’acqua

 Sciacquate poi la verza sotto acqua corrente e sbollentate per circa 3 minuti una per una le foglia di verza in una pentola piena di acqua salata

Mettete la verza sbollentata a raffreddare su un tagliere o in una ciotola stando attenti a non romperla

A questo punto mettete le fette di pane raffermo a mollo in una ciotolina, sminuzzandolo quando è ammollato

Preparare mortadella, pancetta e speck tagliati a pezzetti oltre alla carne macinata per il ripieno

Quando il pane è ben ammollato strizzarlo bene

Mettere nel mixer tutti gli ingredienti (secondo disponibilità): la carne macinata, lo speck, la pancetta, la mortadella, il pane strizzato, le uova, poco sale, il pepe, il prezzemolo

Azionare il mixer in modo da avere un composto omogeneo per riempire gli involtini; se necessario regolare ulteriormente di sale

A questo punto mettere un po’ del composto su ogni foglia di verza; se il gambo della foglia risultasse troppo duro, tagliarne la parte finale, tagliarla a pezzetti e metterla sopra il composto in modo che vada a far parte del ripieno

Iniziare ad arrotolare la foglia di verza da dove abbiamo tagliato il gambo (è la parte più dura e sostiene e contiene meglio il ripieno) in modo da ottenere dei fagottini di verza ripieni

A questo punto piegare i laterali dell’involtino di verza verso il basso e fermare l’involtino con uno stecchino (noi abbiamo fatto senza);  ripetere l’operazione per tutte le foglie di verza

A questo punto mettere in una padella della cipolla tritata a soffriggere delicatamente con un po’ di olio

Aggiungere un filo di acqua per far appassire la cipolla senza bruciare e iniziare ad adagiare gli involtini di cavolo

Adagiate tutti gli involtini di verza e carne, coprite e fate cuocere qualche minuto

Aggiungete poco pomodoro tra un involtino e l’altro smuovendo la padella per far distribuire la salsa di pomodoro

Far ritirare un po’ il pomodoro

Girare gli involtini con la verza in modo da far insaporire nel pomodoro anche la parte superiore

Quindi girarli nuovamente

Impiattare e servire gli involtini di verza con carne… buon appetito!

Io ho servito gli involtini in questo bel vassoio rettangolare della IVV – Industria Vetraria Valdarnese

Buon appetito! Se preferite potete preparare gli involtini di verza al forno oppure leggere altre ricette con la verza

4.8/5 (8 Recensioni)

Se ti piace condividi

12 commenti su “Ricetta Involtini di verza con carne in padella”

  1. Simona - tavolartegusto

    Li adoro! li faccio spesso in maniera diversa, ma proverò senz’altro anche la tua versione. :)
    Un bacione e buona giornata. :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su