Ricetta Insalata estiva con Zampone di Modena, sedano e funghi champignon

Insalata-estiva-con-Zampone-di-Modena-sedano-e-funghi-champignon-450x300

Insalata-estiva-con-Zampone-di-Modena-sedano-e-funghi-champignon-nella-zuppiera-450x300

Come promesso in un post precedente, eccomi a proporvi una ricetta estiva con lo Zampone di Modena IGP, un’insalata con zampone, sedano e funghi champignon! E devo ammettere che questa sfida proposta da ISIT, l’Istituto Salumi Italiani Tutelati, ha costituito uno stimolo che mi ha portato a scoprire un piatto che non è solo piacevole, ma oserei dire delizioso e che farò mio nelle sue infinite varianti! La mia ispirazione? Una semplice mail… ricca di affetto, idee, storie, racconti… non vi dico di più sulla persona… è un piccolo segreto tra me e lei, un’amica carissima dalle mille “personalità”. Però non posso non tacere la sua divertentissima mail, almeno la prima parte… “In varie province Emiliane, da Modena a Piacenza, tra luglio e agosto ci sono diverse sagre a base di prodotti non tipicamente estivi come polenta (condita nei modi più diversi, incluso baccalà… d’altro siamo d’estate e il pesce fa subito estate: Dove vai? Eh vado a mangiare il pesce! Con la polenta! ahahahahah), cotechino e zampone, salamella da sugo. D’altra parte anche il lombardo panettone è stato sdoganato e liberato dal suo classico consumo invernale e prettamente natalizio; lo troviamo infatti che accompagna il gelato o addirittura come ingrediente del gelato. Ovviamente, sembra “contro natura” consumare questi cibi ad agosto per le loro caratteristiche nutrizionali e di conservazione. Di cibi così calorici non abbiamo bisogno d’estate ma ormai nemmeno d’inverno visto il clima stravolto ma soprattutto le modificate abitudini quotidiane dove i luoghi e le tipologie di lavoro non richiedono più cibi così per fare il pieno d’energia. Detto ciò, resta il piacere del gusto e delle tradizioni. E allora si mangia non per necessità ma per appagare altri sensi, corpo e spirito. E con moderazione, va bene. E allora, oltre alle classiche preparazioni invernali ripresentate anche ad agosto con tocco folkloristico, si possono utilizzare i prodotti in modo nuovo, “contaminando” ricette. Il cotechino (o lo zampone) freddo, mai mangiato? Contrariamente a quanto si può pensare, non sa di grasso”. Mi fermo qui con la mail… Ecco, io la adoro questa ragazza. Ha ragione, lo zampone freddo non sa di grasso!! Passiamo alla ricetta?

Ingredienti per 2 persone:

– 1 Zampone di Modena IGP
– 6/8 funghi champignon
– il cuore di un sedano
– sale
– pepe
– olio extravergine d’oliva
– succo di limone
– pane da arrostire

Preparazione:

Prendete lo Zampone di Modena

Zampone-di-Modena-327x450

Mettetelo in una pentola capiente piena di acqua fredda e fatelo bollire seguendo le indicazoni sulla confezione (io l’ho fatto cuocere per circa 20 minuti)

Zampone-a-cuocere-350x252

Tagliate quindi la confezione, eliminate il liquido di cottura e mettetelo a raffreddare su un tagliere!

Zampone-di-Modena-a-raffreddare-350x409

Eliminate la pelle esterna e l’arto del suino (le falangi)

Zampone-senza-pelle-350x319

Tagliate quindi la carne a fette e ogni fetta in 4 parti

Zampone-tagliato-a-pezzi-350x347

e mettete i pezzi di zampone in una zuppiera capiente; se preferite potete cuocere alla piastra le fette di zampone per far perdere ancora un po’ della parte grassa

Zampone-a-pezzi-nella-zuppiera-350x244

Prendete i funghi champignon

Funghi-champignon-350x296

 Eliminate la parte terrosa del gambo, pelatelo con un coltello ed eliminate la pelle della cappella

Funghi-champignon-puliti-350x225

Affettate quindi gli champignon

Champignon-affettati-350x294

Preparate la citronette con olio extravergine d’oliva, succo di limone, sale e pepe

Citronette-350x300

Versatela quindi sui funghi precedentemente affettati e lasciateli insaporire

Funghi-champignon-conditi-con-citronette-350x290

Pulite il sedano, prendete il cuore (con le foglie), lavatelo e asciugatelo

Cuore-del-sedano-350x374

Tagliate gambo e foglie a pezzetti

Sedano-affettato-350x325

Arrostite una fetta di pane su una piastra in ghisa o una bistecchiera (io ho utilizzato la DietellaGo! con indicatore termico della Ilsa)

Pane-ad-arrostire-350x222

Mescolate nella zuppiera lo zampone a pezzetti con il sedano e i funghi champignon e servite con il pane arrostito a pezzetti

Insalata-con-zampone-sedano-e-funghi-champignon-350x525

Un piatto inaspettatamente fresco, estivo e leggero!

Primo-piano-insalata-con-zampone-sedano-e-funghi-champignon-350x525

 Buon appetito!

Insalata-con-zampone-sedano-e-funghi-champignon-nel-piatto-350x525

printfriendly-pdf-button
Iscriviti via WhatsApp
Offerte amazon

Info per Ricetta Insalata estiva con Zampone di Modena, sedano e funghi champignon

Ricetta scritta da il
Inserita nelle categorie
Tag: funghi champignon, ISIT, Istituto Salumi Italiani Tutelati, ricetta estiva con zampone, sedano, Zampone di Modena

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *