Ricetta Gratin di spinaci con uova e parmigiano

Ecco una ricetta semplice, rapidissima e di grande effetto… gli spinaci al burro, suddivisi in terrine da forno, con sopra l’uovo ed il parmigiano… il tutto passato nel forno per una decina di minuti… salva la cena con assoluta eleganza! Quindi… tenetela presente! :-)

Ingredienti per 3 persone:

– 750 gr di spinaci freschi
– 3 uova
– parmigiano reggiano grattugiato
– 50 gr di burro
– sale
– pepe

Preparazione:

Prendete gli spinaci

Puliteli eliminando le foglie gialle e parte del gambo delle foglie più grandi (io ho tenuto i cuori, piccoli e teneri, per mangiarli in insalata)

Lavateti e sciacquateli bene (in genere contengono molta terra)

In una padella capiente fate sciogliere 40 gr di burro

Scolate bene gli spinaci quindi trasferiteli in padella con il burro

Salate, pepate e coprite con un coperchio per farli appassire

Fateli cuocere per 4/5 minuti mescolando di tanto in tanto

Spengeteli quando sono cotti secondo gradimento

Suddividete gli spinaci in 3 ciotole o terrine da forno

 Aprite un uovo sopra gli spinaci in ogni terrina

Cospargete con grana grattugiato, sale e pepe e distribuite il burro rimasto a fiocchetti

Trasferite le cioline su una placca forno e cuocete a 200° per una decina di minuti, fino a che l’albume si sarà rappreso

Ed ecco le nostre ciotoline monoporzione di gratin di spinaci con uova e parmigiano!!

Buon appetito!

5/5 (2 Recensioni)

Se ti piace condividi

5 commenti su “Ricetta Gratin di spinaci con uova e parmigiano”

  1. Mi piace! Posso solo chiedere qualche info in più a riguardo delle tegliette? (Di che marca sono, diametro, altezza bordi) così non le riesco a trovare da nessuna parte.

    1. @Elisa volentieri ma… sono 3 ciotole da forno acquistate molti anni fa in uno di quei grandi magazzini dove vendono articoli per la casa! E purtroppo non c’è nemmeno un timbro con la marca! Hai guardato anche su amazon?

  2. Bellissima quest’idea! La salvo per quando avrò finito la dieta (ufff c’è il burro… che buono, però!)!!! baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su