Girasole salato con ricotta e spinaci

Girasole-salato-con-ricotta-e-spinaci-450x337

Girasole-salato-con-ricotta-e-spinaci-con-quattro-petali-staccati-450x675

Il girasole salato è una torta salata ripiena di grande effetto scenografico che viene generalmente farcita a base di ricotta e spinaci ma può anche essere farcita diversamente utilizzando le verdure che preferite (a me piace molto anche carciofi e ricotta). Può essere preparata con la pasta brisée, la pasta sfoglia o anche la pasta per pizza, secondo preferenza (e tempo a disposizione).

La forma a girasole richiama l’estate ma è perfetta anche per la primavera.. ma nonostante questo aveva fatto il suo figurone anche nel mese di novembre, quando lo avevo realizzato per il 1° compleanno del mio bambino! E’ una torta salata originale e buona da portare ad una cena da amici, per un buffet, o semplicemente (ed ecco perché ve la propongo prima di Pasqua) per il pic-nic di Pasquetta! Io ho utilizzato l’impasto per pizza preparato con il lievito madre ma, se la preferite, potete tranquillamente utilizzare la pasta sfoglia o la pasta brisee già pronta (2 confezioni di quelle tonde).

Video realizzato da al.ta.cucina

Ingredienti Girasole ricotta e spinaci per 6/8 persone

  • 2 confezioni tonde di impasto per pizza (oppure vedere sotto per le dosi con pasta madre, licoli o lievito di birra)
  • 400 g di spinaci freschi
  • 300 g di ricotta fresca
  • 1 uovo
  • 80 g di parmigiano reggiano
  • sale e pepe q.b.
  • semi di papavero (o semi di sesamo neri o semi di chia)

Impasto per pizza con lievito madre:

  • 150 gr. di pasta madre già rinfrescata
  • 500 gr. di farina tipo 1 (o tipo 0)
  • 250 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Impasto per pizza con licoli:

  • 100 gr. di licoli
  • 550 gr. di farina tipo 1 (o tipo 0)
  • 250 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Impasto per pizza con lievito di birra:

  • 600 gr. di farina 0
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10 gr. di lievito di birra fresco

Nella mia cucina:

– oliera del set olive Oil Lovers
– compasso tagliapasta del set Sweet Lovers
– pennello chef

Preparazione girasole ricotta e spinaci

Per prima cosa preparate l’impasto per la pizza… se utilizzate impasto per pizza o pasta sfoglia o pasta brisée già pronti… ovviamente saltate questo passaggio! In caso contrario sciogliere il lievito (birra o naturale) in un po’ di acqua tiepida, aggiungere la farina e la restante acqua a poco a poco, lo zucchero e iniziare ad impastare. Quando l’impasto è ancora umido aggiungere il sale, lavorarlo energicamente per 10/15 minuti quindi formare una palla e metterla a lievitare, coperta da un telo, fino al raddoppio rispettando i tempi di lievitazione (2/3 ore per il lievito di birra, dalle 8 alle 24 ore per il lievito naturale)

Impasto-per-pizza-già-lievitato-350x374

Nel frattempo prendete gli spinaci e la ricotta

Spinaci-e-ricotta-350x490

In una padella molto capiente fate rosolare delicatamente uno spicchio d’aglio in poco olio

Aglio-a-soffriggere-nellolio-350x475

Aggiungete gli spinaci, salateli, coprite con un coperchio e mettete sul gas a fiamma dolce per farli appassire; se necessario aggiungete un filo di acqua per non farli bruciare

Spinaci-in-padella-ad-appassire-350x525

Quando saranno appassiti lasciateli raffreddare

Spinaci-appassiti-350x525

Quando saranno tiepidi tagliateli un po’ con una forbice, quindi unite la ricotta, sale (io sale rosa) e pepe

Aggiunta-sale-e-pepe-350x525

Mescolate bene; prendete l’uovo, separate il tuorlo dall’albume e unite l’albume al composto di ricotta e spinaci

Aggiunta-albume-350x502

Mescolate e aggiungete il parmigiano grattugiato…  io ho utilizzato la grattugia multifunzione I genietti!

Aggiunta-parmigiano-350x491

Mescolate e verificate che di sale vada bene

Farcitura-ricotta-e-spinaci-350x495

A questo punto prendete metà dell’impasto per la pizza e stendetelo prima utilizzando le sole mani

Impasto-steso-con-le-mani-350x381

e dopo con il con il mattarello stendiamo l’impasto su foglio di carta da forno cosparso di farina

Impasto-per-pizza-steso-con-mattarelli-I-Genietti-350x469

Ritagliate l’impasto a cerchio utilizzando il compasso da cucina de I Genietti oppure un semplice coperchio… premete sull’impasto e rimuovete la pasta in eccesso esterna al coperchio!

Impasto-per-pizza-tagliato-tondo-350x380

Mettete già la base sulla leccarda del forno oppure, come ho fatto io, su una pala dalla quale potete trasferire agevolemente il girasole nel forno (io ho utilizzato la pala in legno di corredo alla mia pietra refrattaria); distribuite il ripieno di ricotta e spinaci al centro e poi tutt’intorno a cerchio come in foto

Spinaci-e-ricotta-disposti-sullimpasto-350x459

Stendete l’altra metà di impasto su un foglio di carta da forno spennellato di olio (si staccherà facilmente quando lo ribalterete) lasciandone il diametro più largo rispetto alla base, ribaltatelo sull’impasto già steso su cui avrete disposto il composto a base di spinaci e ricotta

Secondo-cerchio-di-impasto-rovesciato-sul-primo-350x468

Se volete, al centro sulla cupoletta, potete mettere una tazza o una ciotolina ribaltate sia per sigillare bene intorno (io ho premuto intorno alla cupoletta centrale con le mani per sigillare). Tagliate anche la pasta esterna in eccesso e sigillate i bordi del girasole (affinché il ripieno non fuoriesca) aiutandovi con i rebbi di una forchetta… se si attacca alla pasta, immergete la forchetta pulita nel pacco della farina!
Bordi-del-girasole-sigillati-350x442

Lasciando intatta la cupoletta centrale, Con l’aiuto di un coltello affilato tagliate delle fette esterne larghe circa 3 cm

Girasole-con-i-petali-tagliati-350x451

Prendete ogni fetta/petalo (infilate sotto un coltello se risultasse troppo morbido) e ruotate ogni fetta di 45° cercando di aprirla un po’ in modo che si veda bene la farcitura

Girasole-con-i-petali-tagliati-e-ruotati-350x441

Spennellate la cupoletta centrale con il tuorlo d’uovo utilizzando un pennello (io pennello chef I Genietti)

Cupoletta-girasole-pennellata-con-tuorlo-350x416

Spolverizzate la cupoletta con i semi di papavero (o semi di sesamo neri) che rimarranno attaccati e daranno l’effetto girasole

Girasole-cosparso-con-semi-di-papavero-350x430

Spennellate anche i petali con il tuorlo (potete mescolarlo con un po’ di latte per essere sicuri che basti)

Girasole-salato-da-infornare-350x423

Tagliate la carta da forno in eccesso e infornate a 180° per circa 40-45 minuti o comunque fino a quando la superficie del girasole salato sarà bella dorata… io l’ho cotta sulla pietra da forno in terracotta Pepita (che avevo precedentemente scaldato)

Girasole-salato-appena-sfornato-350x278

Lasciate intiepidire, trasferite il girasole salato con ricotta e spinaci su un vassoio o su un’alzata, magari con cupola se si tratta di un buffet

Girasole-salato-450x675

Questa torta salata è buona calda,tiepida ma anche fredda!

Torta-salata-ricotta-e-spinaci-a-forma-di-girasole-450x675

Buon appetito!

Torta-salata-girasole-con-ricotta-e-spinaci-450x648

Ricette similari

Info per Girasole salato con ricotta e spinaci

Ricetta scritta da
Tempo totale: minuti
Persone: 8
Inserita nelle categorie
Tag: girasole salato, ricotta, spinaci, torta salata

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami

Send this to a friend