Ricetta Garganelli alle 3P (panna, prosciutto, piselli)

Particolare-Garganelli-alle-3P-piatto-nero-450x299

Garganelli-alle-3P-piatto-nero-450x298

Ieri al supermarket ho visto i garganelli, un formato di pasta fresca originaria dell’Emilia-Romagna che adoro!! (Piccolo particolare: adoro tutta la pasta!!). Così ho pensato di comprarli e fare una ricetta classica, sostanziosa… e intramontabile!!! Quale? I garganelli Panna Prosciutto e Piselli (dalle cui iniziali degli ingredienti deriva il nome 3P)… uhm, che delizia!

Ingredienti per 2 persone:
– 125 gr di pasta formato Garganelli
– 1 confezione di panna da cucina
– 100 gr di piselli sgusciati
– 70 gr di prosciutto cotto a dadini
– 1 scalogno o 1/2 cipolla
– olio

Preparazione:

Mettete a soffriggere delicatamente la cipolla (o lo scalogno) tritata in padella con un po’ di olio

Cipolla-a-soffriggere-350x350

Aggiungere quindi un po’ di acqua e i piselli

Aggiunta-piselli-350x350

Far cuocere i piselli per circa 10 minuti aggiungendo 1 cucchiaino di zucchero (se non fossero dolci, come spesso avviene con i piselli surgelati) e un po’ di acqua calda per portare a cottura. A questo punto aggiungere il prosciutto cotto a dadini

Aggiunta-prosciutto-cotto-a-dadini-350x350

e fatelo colorire mentre i piselli finiscono di cuocere

Prosciutto-cotto-e-piselli-cotti-350x350

Nel frattempo cuocete i garganelli in abbondante acqua salata

Garganelli-a-cuocere-350x350

A questo punto togliete una manciata di condimento da mettere sopra i garganelli e aggiungete la panna in padella con i piselli ed il cotto a dadini

Aggiunta-panna-350x350

Fate sciogliere la panna con un po’ di acqua di cottura della pasta e il condimento è pronto

3P-in-padella-350x350

Scolare i garganelli al dente e versarli in padella

Garganelli-versati-in-padella-con-le-3P-350x350

mescolare bene per far amalgamare e insaporire

Garganelli-alle-3P-in-padella-350x350

quindi impiattare e servire cospargendo con il prosciutto cotto ed i piselli messi precedentemente da parte

Garganelli-alle-3P-piatto-blu-450x273

Buon appetito!

Particolare-Garganelli-alle-3-P-piatto-blu-450x299

printfriendly-pdf-button
Iscriviti via WhatsApp
Offerte amazon

Info per Ricetta Garganelli alle 3P (panna, prosciutto, piselli)

Ricetta scritta da il
Inserita nelle categorie
Tag: panna, piselli, prosciutto cotto

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

4 risposte a “Ricetta Garganelli alle 3P (panna, prosciutto, piselli)”

  1. Pamela ha detto:

    Ciao Dany!
    E’ da poco che mi interesso alla cucina, prima in casa non sapevo neanche dove fosse ubicata :lol: Quando ho pensato di di iniziare a cucinare, non sapendo dove partire, ho digitato il nome di un piatto in un motore di ricerca e, tra i primi risultati, è comparso il tuo sito. Cercavo pasta e patate (un piatto che fa molto spesso mia nonna che è meridionale). Ho trovato il tuo sito molto molto carino e semplice da seguire ed il piatto mi è venuto benissimo!..
    Oggi farò questo piatto. Per me è necessario iniziare da cose semplici!!!
    Tutto questo per dirti grazie!!!
    Pamela ;-)

  2. Ciao Mimmo, ciao Giulio! :-)
    Mimmo… sì hai ragione ;-)… non ho detto o scritto che la panna fresca liquida è di qualità superiore e validissima anche per le ricette salate (non è infatti dolce)… purtroppo (e lo confesso!) ho la brutta abitudine di usare la panna da cucina a lunga conservazione, sebbene light! Un po’ perché non ci penso (la uso pochissimo)… un po’ perché è più comodo tenere la panna in frigo e usarla quando decido di fare la ricetta che non passare a comprarla al momento opportuno!!! :-D
    Giulio, mi sembrava di aver specificato acqua calda o acqua di cottura della pasta (quindi calda), a parte quando si aggiunge alla cipolla per non farla soffriggere troppo… e comunque se l’ho dimenticato da qualche parte.. confermo… mai aggiungere acqua fredda per non fermare la cottura di ciò che sta già cuocendo!
    Grazie dei complimenti e grazie per i consigli! ;-)

  3. Giulio ha detto:

    Ciao Dany,
    complimenti anche da parte mia per le tue ricette. Al consiglio di Mimmo, vorrei aggiungere che l’acqua aggiunta alla cottura deve essere calda in modo da non fermare la cottura degli ingredienti già presenti in padella.
    Giusto?

    Ciao,
    Giulio

  4. Mimmo ha detto:

    Ciao Dany,
    complimenti per tutte quante le ottime ricette che mi vengono inviate.
    Ti volevo solamente fare una piccola precisazione. Nei piatti a base di panna, consiglia sempre di non usare panna da cucina a lunga conservazione, ma di sostituirla con panna fresca liquida. Il risultato sarà di qualità superiore ed i sapori degli altri igredienti verranno maggiormente esaltati. Ti mando un saluto e complimenti ancora. Mimmo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *