Ricetta Fusilli al pesto di pistacchi

Particolare fusilli al pesto di pistacchi piatto trasparente

Fusilli al pesto di pistacchi nel piatto trasparente

Una gustosissima alternativa siciliana al classico pesto ligure… vi consiglio di provarla!!! Per avere un pesto dal colore verde brillante sarebbe opportuno privare i pistacchi verdi di Bronte della loro cuticola viola… se avete voglia (io non l’ho fatto, anche perchè non erano di Bronte!), immergete  i pistacchi in acqua bollente per pochissimi secondi e sarà più facile questa operazione!

Dopo aver preparato il pesto, se vi avanza, potete conservarlo qualche giorno in frigo: mettetelo dentro un barattolo pulito ed unite ancora olio fino a coprire il pesto!

Ingredienti per 2 persone:

Pistacchi

– 200 gr di pasta formato fusilli
– 200 gr di pistacchi, meglio se di Bronte (Città del Pistacchio)
– qualche foglia di basilico
– 1 aglio piccolo
– un po’ di sale grosso (io ho usato quello aromatico alle Erbe di Cervia)
– olio d’oliva
– parmigiano a pezzi

Preparazione:

Innanzitutto sbucciate i pistacchi

Pistacchi sbucciati

Quindi mettete parte degli ingredienti dentro il mortaio (ad esclusione dell’olio)

Ingredienti per pesto dentro il mortaio

Iniziate a pestare

Inizio preparazione pesto pistacchi

fino ad ottenere un composto grossolano, quindi iniziate a versare l’olio a filo continuando a pestare

Aggiunta olio al pesto di pistacchi

Aggiungete via via il resto degli ingredienti, continuando a pestare e ad aggiungere olio, secondo necessità, fino ad ottenere un composto della consistenza come in foto. Se volete fare prima… mettete tutto nel mixer!! ;-)

Pesto di pistacchi pronto

Mentre poi cuocete la pasta mettete in una padella il pesto che andrete a sciogliere con due cucchiai di acqua di cottura della pasta

Pesto di pistacchi in padella

Scolate la pasta e saltatela in padella con il pesto di pistacchi

Fusilli saltati con pesto di pistacchi

Impiattate guarnendo con qualche pistacchio e qualche foglia di basilico

Fusilli al pesto di pistacchi piatto bianco

Buon appetito!

Inquadratura fusilli al pesto di pistacchi

Particolare fusilli al pesto di pistacchi


Lo chef Matteo Ghigino consiglia:

Provate a saltare i fusilli con qualche scaglia di pecorino stagionato per marcare il gusto e presentate il piatto mettendo la pasta a metà del piatto e sulla parte opposta dei crostini con il pesto in modo che i vostri commensali possano anche degustare il pesto solo con il pane!!!

Ricetta Fusilli al pesto di pistacchi
Vota questo post
Print Friendly, PDF & Email
offerte amazon

Info per Ricetta Fusilli al pesto di pistacchi

Ricetta scritta da il
Inserita nelle categorie
Tag: aglio, basilico, olio, parmigiano, pesto di pistacchi, pistacchi di Bronte, ricette con foto

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

15 Commenti on "Ricetta Fusilli al pesto di pistacchi"

Notificami
avatar
Blufont
Ospite

io l’ho provata con la pancetta, seguendo le orme dei miei amici siciliani. Secondo me è indispensabile per bilanciare il sapore, altrimenti il pistacchio da solo è un pò troppo dolce. Un cucchiaino di panna per legare ci può stare e addirittura il mio amico catanese aggiungeva una goccia di marsala. A Palermo l’hanno servita con pochissimi pachino appena scottati. Comunque è diventato uno dei miei piatti preferiti… assolutamente divini fusilli, gnocchetti sardi… comunque pasta corta con interstizi per accogliere la salsa :-)

Roberta
Ospite

Cara Dany, leggere questa ricetta, prepararla e mangiare è stato un tutt’uno!!!!! Che bontà… ho solo aggiunto un pochino di latte per amargamarlo meglio… uhmmmm… da leccarsi i baffi!
Grazie.

Simona
Ospite

Al posto della panna mettete semplicemente del latte… iniziate rosolando del prosciutto cotto a cubetti, mettete il pesto per tostarlo, aggiungete il latte e alla fine guarnite con pistacchi tritati… provata e… gnam gnam…
Mi direte.

Carmelo70
Ospite
Niente pecorino, per di più stagionato! Il gusto delicatissimo del pistacchio ne verrebbe schiacciato. Casomai della ricotta lavorata a crema. Sono d’accordo con chi eviterebbe la panna, ma dalle mie parti (abito a pochi km da Bronte) si vedono spesso farfalle al pistacchio con panna, ma cucinare sughi con vaschette di panna e qualcos’altro (prosciutto e/o piselli, pistacchi, funghi, ecc.) è da studenti fuori sede! Via la panna dai fornelli, se non a cucchiaini, tanto per legare un po’. Io preparo la pasta al pistacchio con farfalle o pennette lisce (scolate non perfettamente) e spolverizzo alla fine con alcuni pistacchi… Leggi il resto »
Cinzia
Ospite

Ieri ho trovato questa ricetta e subito mi ha colpito, oggi l’ho provata e mi è piaciuta davvero tanto!!
Provatela.