Ricetta del Treccione con nutella (o crema)

Ecco la ricetta di un dolce molto buono ma anche molto scenografico… adatto a tutte le occasioni!!!

Ingredienti

Per l’impasto del pan brioche con pasta madre:

– 150 gr. di farina 0
– 150 gr di farina manitoba
– 50 gr. di pasta madre già rinfrescata
– 70 ml di latte
– 50 gr di burro
– 1 uovo
– 2 cucchiai di zucchero
– 1 pizzico di sale

Per l’impasto del pan brioche con lievito di birra:

– 350 gr di farina
– 1 cubetto di lievito di birra
– 50 gr di burro
– 125 gr di latte (metà tazza da latte)
– 1 uovo
– 2 cucchiai di zucchero
– 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

– 1 barattolo di nutella (circa 600 gr) o crema o marmellata, secondo i gusti…. ;-)

Preparazione:

treccione-ingredienti-450x337

Impastare tutti gli ingredienti per l’impasto in una coppa e far crescere per un’ora.

treccione-impasto-250x187


Adagiare il foglio di carta da forno su una teglia da forno piuttosto ampia e senza bordo, va benissimo quella già presente nel forno. Dividere la palla di pasta in 2 parti, stenderne una sul foglio di carta da forno e fare una stesa sottile.

sfoglia-187x250


L’altra parte va adagiata solo nella parte centrale, a formare un lungo rettangolo, su cui andremo a disporre la nutella.

nicchia-nutella-187x250

Riempire solo la parte centrale di nutella (o di crema o crema alla gianduia o marmellata, secondo preferenze).

nutella-nella-nicchia-187x250


I laterali vanno segmentati per creare delle striscioline da intrecciare per dar vita alla treccia.

treccione-con-segmentazioni-laterali-187x250

Importante è non incidere troppo vicino al rettangolo di nutella altrimenti poi nella cottura fuoriesce la nutella.

creazione-treccione-1-187x250

creazione-treccione-2-187x250


treccione-187x250

Dopo aver creato il treccione, rimettere a crescere ancora per un’ora.

treccione-lievitato-187x250


Infine battere un uovo e spennellare il treccione prima di infornare in forno caldo a 180° per 25 minuti.

treccione-lievitato-187x250


Lasciare raffreddare nel forno.

Servire tiepida!

0/5 (0 Recensioni)

Se ti piace condividi

Ricette con ingredienti di stagione

13 commenti su “Ricetta del Treccione con nutella (o crema)”

  1. @ Chiara: … scusa il ritardo di risposta ma ero in vacanza!!! Gazie dei complimenti!!! Per il lievito però non saprei… l’ho sempre fatto così, con il lievito di birra, e visto che deve lievitare 2 volte (un po’come il pane) a senso ti direi di no… però se ti va, puoi provare e poi farci sapere il risultato!
    E poi il bello del treccione è che non stucca… il dentro è dolce ma il fuori (l’impasto) no… ed il mix in bocca è sublime, almeno per me!

  2. Ciao Dany, mi piace moltissimo il tuo sito, perchè con le foto la ricetta è molto più semplice da eseguire!!! Ho solo una cosa da chiederti: il lievito di birra è possibile sostituirlo con quello vanigliato per dolci???

  3. @ Gianni: Sì un po’ piccantina, forse perchè odio le critiche fatte tanto per fare? Questa non è una mostra o un servizio fotografico… e non sono così narcisista e ossessiva da pubblicare solo ciò che è bello (anche se cerco di pubblicare cose visivamente dignitose)… perchè lo scopo finale è pubblicare cose buone, da condividere con voi… e allora a che serve pubblicare delle critiche che ribadiscono quanto da me già detto e che non servono a nessuno di noi? Ripeto, qualcuno, secondo me critica per hobby!
    Le mie sono idee… poi ciascuno può migliorare la presentazione e condividerla con noi! E poi non credo ci sia niente da reclamare… non offro un servizio a pagamento per cui uno può lamentarsi se il servizio offerto non è all’altezza delle aspettative… io offro una specie di taccuino virtuale delle mie ricette, ciascuno può scegliere se usarlo o non utilizzarlo… e poi commentare sul risultato ottenuto, su cosa fare per migliorarlo, ecc.ecc.. insomma, qualcosa che serva a chi si trova a voler realizzare la ricetta!!!
    @ Mariailaria: ecco, mi fa piacere che confermi la validità della ricetta, al di là dell’estetica!!
    @ Sarux: con la marmellata non l’ho mai fatta, l’importante è che non sia troppo fluida ma della consistenza della nutella altrimenti non si cuoce l’impasto!!! E poi che non “stucchi” troppo nel mangiare la fetta di treccione ben farcita di marmellata!!!

  4. Ciao!!
    Questo dolce deve essere buonissimo!
    Dici che con la marmellata di fichi può andare?
    E poi devo dire che la treccia non penso sia facile da fare!!
    Penso avrei fatto peggio di te! :lol:
    Alla prossima!!!

  5. Ma chi se ne frega dell’estetica!!!
    Io l’ho fatto ed ha avuto un grande successo…
    Buono, buono, buono!
    Grazie Dany. Ciao

  6. Piccantina vedo la signorina ;) Comunque deve essere davvero buono questo treccione :) Complimenti…
    Spero che continuerai a proporre nuove ricette.
    Ciao :lol:

  7. Ciao Simona. In effetti il treccione non è molto bello (oltretutto la foto è sfuocata per un problema di macchina fotografica) e mi sono anche dimenticata di fare le foto dopo la cottura… ma l’ho già dichiarato nei commenti precedenti quindi.. piove sul bagnato!!!
    Il treccione l’ho messo comunque perchè, a parte l’estetica della mia ricetta, il sapore è davvero buono! Prometto quindi di farlo quanto prima e di sostituire le foto! Chiedo però venia… come già detto dietro ogni ricetta c’è molto lavoro e siccome questo è un hobby e non un lavoro non ho il tempo per star sempre dietro al sito come vorrei!!
    Grazie del commento… anche le critiche sono sempre benvenute… anche se… credo che una critica senza consigli e suggerimenti è STERILE E FINE A SE STESSA! Del resto nel mondo di oggi criticare senza dare alternative è l’hobby più diffuso e inutile in assoluto! Spesso mi sembra più utile lavorare per migliorare ciò che si ha se non si hanno proposte alternative valide…
    Non ho modificato il tuo commento ma in italiano dopo la virgola ed il punto ci vuole lo spazio… sai, anche i commenti esteticamente vogliono la loro forma! ;-)
    ciaooooooooooooo… alla prossima!

  8. Ciao Melly e grazie per i complimenti! Purtroppo le foto non sono “complete”…. quando ho fatto il treccione mi sono dimenticata di fare le foto quando l’ho tirato fuori dal forno e soprattutto anche quando, ospiti da amici, l’abbiamo tagliato a bordo piscina godendo (alla vista ma sopratutto al palato) del ripieno alla nutella… magari lo rifaccio facendo le foto anche da cotto!! In effetti però… considerato il supporto fondamentale della Nutella per la riuscita, Nutellaville è la casa dolce casa di questa ricetta!! Grazie quindi del consiglio… il treccione arriverà a Nutellaville quanto prima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su