Crostini salsiccia e stracchino

I crostini con salsiccia e stracchino sono un antipasto comune in Toscana sia a casa che in trattoria… saporiti e gustosi, sono il classico cibo rustico e popolare, inoltre sono semplici e veloci da preparare e di conseguenza molto versatili.

A casa mia i crostini salsiccia e stracchino sono in genere dei crostini piccoli realizzati con il pane della baguette ma potete realizzarli con le classiche fette di pane toscano (magari raffermo) in modo da ottenere i crostoni salsiccia e stracchino!! Se volete presentarli in un modo un po’ più “originale” invece che mettere il composto sopra le fettine, potete svuotare la baguette e riempirla in modo che il composto risulti al centro del crostino! Questa volta ne ho fatti un po’ e un po’, come vedete nella foto qui sotto!

Ingredienti crostini salsiccia e stracchino per 3 persone

  • 1 baguette
  • 180 gr di salsiccia (3 o 4 piccole salsicce)
  • 180 gr di stracchino
  • sale
  • pepe
  • foglie di basilico

Preparazione crostini salsiccia e stracchino

Preparate la salsiccia e lo stracchino

Spellate la salsiccia, mettetela in una ciotolina, aggiungete lo stracchino

Iniziate a lavorarli insieme con una forchetta. Quando il composto sarà ben amalgamato aggiungete sale (poco perché la salsiccia è già saporita di suo), pepe e basilico a pezzetti

Amalgamate nuovamente. Nel frattempo tagliate la baguette a fettine nè troppo sottili, nè troppo spesse.

Con una forchetta mettete un po’ di salsiccia e stracchino (senza lesinare) sulle fette di pane. Se vi piacciono le baguette con il ripieno di stracchino e salsiccia, tagliate un pezzo di baguette non troppo lungo ed eliminate la mollica interna con un coltello o il manico di un cucchiaio in modo da avere un canale centrale abbastanza ampio per lo slurposissimo ripieno! Ringrazio il mio piccolo aiutante (mio figlio) per l’aiuto.

A questo punto armatevi di “pazienza” e riempite la baguette con il composto di salsiccia e stracchino… se per masochismo avete lasciato la baguette piuttosto lunga, aiutatevi con il manico di un mestolo di legno per spingere il composto. Mettete la baguette ripiena e i crostini in una pirofila o direttamente sulla teglia da forno ricoperta con carta da forno.

Infornate i crostini stracchino e salsiccia a 200° per circa 10 minuti, aggiungendo anche il grill del forno se vi piacciono un po’ più croccanti.

Fate raffreddare un po’ la baguette prima di affettarla, altrimenti il pane tenderà a rompersi

Affettate la baguette con un coltello da pane et voilà!! Come vedete il contenuto di questi crostini rimane più chiaro, morbido e cremoso rispetto all’altra versione, io preferisco i crostini toscani salsiccia e stracchino nella versione più rustica con la salsiccia e lo stracchino messi sopra sia perché sono più ricchi come quantità sia perché la salsiccia e lo stracchino mi piacciono rosolati e i crostini croccanti. In alternativa potete prendere i crostini appena tagliati e ripassarli in forno da entrambe le parti in modo da renderli più croccanti.

Come già anticipato, potete utilizzare questa ricetta per riutilizzare il pane raffermo creando dei crostoni stracchino e salsiccia

Impiattate e serviteli caldi o tiepidi secondo preferenza!

La bruschetta salsiccia e stracchino richiama un buon bicchiere di vino!

Potete anche usare il condimento salsiccia e stracchino per realizzare pasta stracchino e salsiccia, meglio ancora se al forno, con una bella crosta croccante!

Buon appetito! In questa pagina trovate tutte le mie ricette di crostini


Lo chef Matteo Ghigino per i crostini salsiccia e stracchino consiglia:

… date un tocco estroso alle vostre bruschette sostituite la carne con la stessa quantità ma con del riso basmati mantecato con parmigiano e stracchino e insaporito con 3 cucchiai generosi di pesto genovese.
Farcendo la Baguette e tagliandola successivamente avrete delle bruschette vegetariane ed estrose, che, come quelle nella ricetta originale, sapranno dare un tocco gustoso ad un vostro inaspettato happy hour…!

5/5 (27 Recensioni)

Se ti piace condividi

9 commenti su “Crostini salsiccia e stracchino”

  1. Ciao veramente buoni questi crostini salsiccia e stracchino io li ho già fatti diverse volte e hanno sempre fatto un successone.
    Ciao
    Alla prossima

  2. @ Lucia: grazie del commento e del consiglio a vantaggio di tutti… io però faccio passo e resto sul tradizionale… non tollero l’odore e il sapore dei semi di finocchio… il mio palato si rifiuta… spero tu mi possa capire!!!

  3. Veramente fantastici e sfiziosi, sopratutto se accompagnati con del buon vino!! Ho fatto faville alla cena e tutti mi hanno chiesto come li avevo preparati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su