Ricetta Cocktail Spritz

Lo spritz è un long drink alcolico di origine italiana, generalmente ordinato come aperitivo, ingredienti a base di vino, bitter e acqua frizzante o seltz. Le origini non sono completamente certe ma sono collocate nel Veneto tra la fine del 1700 e l’inizio del 1800 durante la dominazione austriaca: sembra infatti che furono proprio i soldati austriaci a inventare lo Spritz allungando il vino veneto, ritenuto di gradazione alcolica troppo forte, con seltz o acqua frizzante per diluirlo.

cocktail_spritz-350x233

Il nome Spritz deriva infatti dal verbo tedesco “spritzen che significa appunto spruzzare. Del resto tale usanza, nota come “vino spruzzato” è ancora molto in voga nella popolazione più anziana di città come Trieste, Milano e altre città del Nord-est italiano. 

spritz_cocktail-350x233

Dello spritz ne esistono diverse varianti, ma la versione classica, nota come Spritz Veneziano, è stata introdotta tra il 1920 e il 1930 tra Padova e Venezia, quando si pensò di unire al vino spruzzato l’Aperol (che era stato presentato alla Fiera di Padova nel 1919) o il Select (prodotto dai fratelli veneziani Pilla).

La versione classica si prepara dunque con un vino bianco frizzante (solitamente prosecco), un bitter come Aperol, Campari o Select (che conferisce al cocktail un colore rosso/arancio) e una spruzzata di acqua frizzante o seltz. I più esigenti chiedono un Aperol Spritz, un Campari Spritz o un Select Spritz indicando così il tipo di bitter desiderato. Oltre ad Aperol, Campari e Select, altri liquori usati possono essere il Cynar o il China Martini. La gradazione alcolica varia a seconda del vino utilizzato ma si attesta sugli 8°. Vi lascio subito la ricetta Spritz.

Ingredienti dosi del cocktail Spritz

Dosi dello spritz per un bichiere:

– 60 ml. di prosecco (o vino bianco frizzante)
– 40 ml. di bitter (aperol, campari, select)
– 20 ml. (una spruzzata) di soda/seltz o acqua frizzante

Preparazione del cocktail Spritz

Dose e preparazione spritz. Versare il vino in un bicchiere da vino con stelo contenente del ghiaccio, aggiungere il bitter/aperol e infine l’acqua frizzante, guarnendo quindi con mezza fetta d’arancia. Se utilizzate del prosecco spumante al posto del prosecco frizzante potete evitare seltz o acqua gassata.

Video preparazione  Spritz

Curiosità spritz

Lo Spritz è diventato molto noto in tutta Italia conseguentemente alla pubblicità dell’Aperol che, da molti anni, pubblicizza l’Aperol Spritz.In Alto Adige per spritz si intende ancora la versione austriaca con vino bianco e acqua frizzante, se si desidera uno Spritz moderno con l’aggiunta di bitter occorre chiedere uno Spritz veneziano.

Se ti è piaciuta la ricetta dello spritz condividela sui social o lasciami un commento qui sotto.

Ricette similari

Se ti è piaciuta Ricetta Cocktail Spritz condividila sui social.

Vota la ricetta

Ricetta Cocktail Spritz
4.6 (92.86%) 14 voti

Info per Ricetta Cocktail Spritz

Ricetta scritta da
Tempo totale: minuti
Persone: 1
Inserita nelle categorie
Tag: aperol, cocktail, spritz

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami

Send this to a friend