Castagnaccio toscano con farina di castagne

Il castagnaccio Toscano è un dolce autunnale, non lievitato, il cui ingrediente principale è la farina di castagne o farina dolce da cui deriva anche il nome castagnaccio dolce. Normalmente si inseriscono nell’impasto rosmarino, pinoli e uvetta, ma in alcune province toscane si usa aggiungere le noci (es. castagnaccio garfagnino). Nella versione “povera” si mette l’acqua al posto del latte… quale sia la ricetta originale del castagnaccio è difficile saperlo, considerato che si tratta di una ricetta della tradizione contadina, quindi una ricetta povera soggetta a “disponibilità” del momento. In questo post trovate la ricetta del castagnaccio tradizionale fiorentino, cotto in forno, ma ne abbiamo sperimentato anche una versione in vasocottura (ricetta castagnaccio in vasocottura).

ricetta Castagnaccio

Ingredienti Castagnaccio Toscano per circa 10/12 persone

  • 750 gr. di farina di castagne
  • 3 cucchiai d’olio
  • 2 cucchiaini di sale
  • 600 ml di latte
  • acqua tiepida q.b.
  • 50 gr. di pinoli
  • rosmarino
  • uvetta (opzionale)
  • noci (opzionali)

Come fare il Castagnaccio Toscano

Come si fa il castagnaccio? Semplicemente con una ciotola e un cucchiaio di legno! Mettere la farina di castagne a fontana in una ciotola

Aggiungere il sale e i 3 cucchiai di olio

Iniziare a mescolare con un mestolo di legno aggiungendo il latte a poco a poco

Continuare a mescolare aggiungendo il latte in modo da eliminare eventuali grumi di farina

fino ad ottenere un impasto fluido; se l’impasto risultasse ancora troppo denso, allungarlo con acqua tiepida

Quando l’impasto risulta liscio e fluido, aggiungere i pinoli  e l’uvetta (a me non piace… quindi ho aggiunto delle noci, che ci stanno sempre bene) all’impasto

Ungete la teglia (tonda o rettangolare, secondo preferenza) con olio extravergine di oliva, quindi versate l’impasto del castagnaccio

Il castagnaccio alla toscana non deve un castagnaccio alto e morbido, al contrario deve risultare alto meno di 1 cm e piuttosto rugoso e screpolato

Guarnire il castagnaccio dolce con altri pinoli e rosmarino (uvetta e noci, secondo gradimento)

Versate un filo di olio

Ed ecco il nostro castagnaccio da infornare

Infornare a 180° per circa 30 minuti

Ed ecco il nostro castagnaccio… ehm.. ehm… già dimezzato..

Io l’ho servito nel piatto elegance quadrato in polpa di cellulosa con tovagliolo cioccolato della Ecobioshopping… per una tavola elegante, pratica ed ecologica!

castagnaccio

Provate la nostra ricetta del castagnaccio!!

ricetta castagnaccio pinoli
castagnaccio noci
4.5/5 (12 Recensioni)

Se ti piace condividi

Libri ricette per dolci

Sconto del 5%Bestseller No. 1 LuCake
LuCake
(661)
Sconto del 5%Bestseller No. 2 Il grande manuale del pasticciere
Sconto del 5%Bestseller No. 3 Dolci senza rimpianti. Ingredienti sani e ricette bilanciate per golosi dessert salvavita

30 commenti su “Castagnaccio toscano con farina di castagne”

  1. Tamara Giorgetti

    Fabio scusa se non sono venuta neppure a salutarti dopo il commento, ma era fino nello spam e solo oggi sono andata a vedere, il tuo castagnaccio è la tua versione, ed è giusto così, ognuno deve personalizzarsi le ricette, ci sono versioni con la ricotta addirittura, io ho fatto la versione classica, quella che poi facciamo in maremma da sempre, e questa con le noci la fanno nel pistoiese… comunque l’olio si mette alla fine non all’inizio.
    Un caro saluto.

  2. Ciao… mia nonna lo faceva anni anni fa, sento ancora il profumo, sabato prossimo al forno.
    Dove abito io, Città di Castello, si chiama BALDINO.
    Ciao buona ricetta

  3. Scusami Carla, ma ho voluto provocare, anche se simpaticamente, la reazione, pur sapendo che il castagnaccio non appartiene a noi umbri, ma nessuno vuole togliere niente alla Toscana. CIAO!

  4. @ Carla: :mrgreen:
    @ Cazular: scusa se non raccolgo la provocazione… e comunque, se ti dissoci dalle imitazioni, che ci fai qui? ^_^ Questo è il castagnaccio fatto secondo la tradizione toscana che non è certo imitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su