Ricetta Castagnaccio toscano

castagnaccio toscano

ricetta Castagnaccio

Ecco la classica ricetta del castagnaccio Toscano, normalmente si inserisce nell’impasto solo i pinoli, ma in alcune province toscane ci mettono uvetta o noci. Nella versione “povera” si mette l’acqua al posto del latte. A voi come piace?

Ingredienti Castagnaccio Toscano per circa 10/12 persone

– 750 gr. di farina di castagne

– 3 cucchiai d’olio

– 2 cucchiaini di sale

– 600 ml di latte

– acqua tiepida q.b.

– 50 gr. di pinoli

– rosmarino

– uvetta (opzionale)

– noci (opzionali)

 

Preparazione Castagnaccio Toscano

Mettere la farina di castagne a fontana in una ciotola

Aggiungere il sale e i 3 cucchiai di olio

Iniziare a mescolare con un mestolo di legno aggiungendo il latte a poco a poco

Continuare a mescolare aggiungendo il latte in modo da eliminare eventuali grumi di farina

fino ad ottenere un impasto fluido; se l’impasto risultasse ancora troppo denso, allungarlo con acqua tiepida

Quando l’impasto risulta liscio e fluido, aggiungere i pinoli  e l’uvetta (a me non piace… quindi ho aggiunto delle noci, che ci stanno sempre bene) all’impasto

Ungete la teglia (tonda o rettangolare, secondo preferenza) con olio extravergine di oliva, quindi versate l’impasto del castagnaccio

il castagnaccio deve risultare alto meno di 1 cm

Guarnire il castagnaccio con altri pinoli e rosmarino (uvetta e noci, secondo gradimento)

Versate un filo di olio

Ed ecco il nostro castagnaccio da infornare

Infornare a 180° per circa 30 minuti

Ed ecco il nostro castagnaccio… ehm.. ehm… già dimezzato..

Io l’ho servito nel piatto elegance quadrato in polpa di cellulosa con tovagliolo cioccolato della Ecobioshopping… per una tavola elegante, pratica ed ecologica!

castagnaccio

Buon castagnaccio!!

ricetta castagnaccio pinoli

castagnaccio noci

Ricetta Castagnaccio toscano
5 (100%) 5 votes
Print Friendly, PDF & Email

Info per Ricetta Castagnaccio toscano

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 12
Inserita nelle categorie
Tag: farina di castagne, latte, noci, pinoli, rosmarino

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia una recensione

30 Commenti on "Ricetta Castagnaccio toscano"

Notificami
avatar
Zucamed
Ospite

E’ la prima volta che eseguo questa ricetta. Dal momento che mi diletto a fare dolci ho aggiunto anche quattro cucchiai di zucchero.
Ciao a tutti!

Dany - Ideericette
Ospite

@ Lulù: uhmm.. ottima idea quella di soffriggere il rosmarino nell’olio! Grazie del consiglio! E w la farina di castagne!!!

Lulù
Ospite

Io oltre a mettere il rosmarino sopra lo soffriggo anche in olio EVO e ci ungo la teglia molto buono, l’impasto lo faccio solo con latte e farina di castagne ma anche con acqua e farina molto spartano ma ottimo, poi chiaro sopra metto pinoli e noci.
Adoro il castagnaccio e anche le frittelline con la ricotta gnam gnam gnam

Dany - Ideericette
Ospite

@ Lucia: io e mamma non ci siamo dimenticate della ricetta della ribollita! Solo che… il cavolo nero per essere buono… deve prendere il freddo e ancora è presto!!! Però puoi contare sulle pessime previsioni del tempo di questi giorni… :mrgreen:

Lucia
Ospite

Favolosoooooo!!! Le ricette tipiche toscane mi fanno impazzire!!! Lo realizzerò di sicuro prima possibile. Grazie, tesoro! Ora concentrati sulla ribollita o ti ribollisco io! :mrgreen:

Dany - Ideericette
Ospite

@ Elisa: sì sì… ottimo il filo di olio sopra prima di infornare… noi ci siamo dimenticati! :-)
@ Kindmoon: questa è già la versione dolce visto che la farina di castagne è dolce… nel castagnaccio, nella versione tradizionale povera, non si aggiunge lo zucchero… poi se proprio vuoi aggiungerlo… direi non più di 100 gr di zucchero!!!

Kindmoon
Ospite

Ma esiste anche una versione dolce? A me così non piace…
Quanto zucchero eventualmente andrebbe aggiunto? ;-)

Elisa
Ospite

Molto buono, io ho aggiunto un pò di olio prima della cottura.
Bravi!!!!!!!

Dany - Ideericette
Ospite

;-) Grazie della conferma e torna a trovarci!

Patrizio
Ospite

E’ il vero castagnaccio garfagnino!
Giusto nel metodo e nelle spiegazioni.

wpDiscuz