Castagnaccio monoporzione in vasocottura

Autunno… tempo di castagne, farina di castagne e… castagnaccio! La ricetta del castagnaccio passo passo l’avevo già postata qualche anno fa, ma qualche giorno fa in preda ad astinenza da vasocottura al microonde e con la voglia di un dolcino semplice e veloce, ho deciso di sperimentare questo castagnaccio monoporzione in vasocottura.

Il risultato lo vedete in foto… rispetto al castagnaccio classico manca l’aspetto rugoso e screpolato ma… è ugualmente buono e si prepara in pochissimo, giusto il tempo di mescolare gli ingredienti e appena 5 minuti di cottura in microonde! Per questa ricetta io ho usato i vasetti Fido che, a dire il vero, non sono i più adatti perché centralmente sono rialzati: visto che l’olio si distribuisce lateralmente, c’è il rischio che il mini-castagnaccio si attacchi centralmente… ma gli altri che ho sono i corolla che sono ancora meno adatti.

Consiglierei dunque dei vasetti weck dritti (che hanno fondo pari) con base piuttosto larga (altezza indifferente) sia per ottenere uno spessore e una cottura uniforme senza che si attacchi (e senza dover eccedere con l’olio) sia per ovvia semplicità di tirarli fuori dal vasetto. Ovviamente la mia dose è per ottenere un castagnaccio alto circa 1 cm-1 cm e mezzo, quindi dovete poi regolarvi in base alla superficie su cui si distribuisce l’impasto (diminuendo la dose se risultasse inferiore).

Ingredienti per una monoporzione di castagnaccio (vasetto Fido):

– 4 cucchiai di farina di castagne
– un pizzico di sale
– acqua e/o latte q.b.
– 15/20 pinoli
– rosmarino
– uva sultanina
– olio extravergine d’oliva

Attrezzatura: vasi Bormioli Fido

Nella mia cucina:
– tovaglia Giusky TNT
– piatti Villa d’Este Home

Preparazione del castagnaccio monoporzione in vasocottura:

Come primo passo mettete l’uvetta in ammollo e setacciate la farina di castagne (onde evitare la formazione di grumi)

Mettete 4 cucchiai di farina di castagne in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e un po’ di acqua e iniziate a mescolare…

Noi mettiamo acqua e latte in parti uguali (perché beviamo praticamente zero latte e cerchiamo di metterlo dove possiamo) ma possiamo anche usare solo acqua… e anzi, a dire il vero, nelle prove fatte quello realizzato con sola acqua mi è sembrato il migliore!

Aggiungete i liquidi a poco a poco fino ad ottenere un impasto fino ad ottenere un impasto fluido che non sia nè troppo morbido, nè troppo denso… il peso dei liquidi risulta approssimativamente identico a quello della farina (ma la farina può assorbirne quantità diverse). Unite quindi parte dei pinoli e un po’ di uvetta ammollata e strizzata

Mescolare e, se di gradimento, unire un po’ di aghi di rosmarino all’impasto; aggiungete un po’ di olio nel vasetto

Versate l’impasto del castagnaccio e muovete il vasetto per farlo distribuire uniformemente

Il castagnaccio deve risultare alto circa 1 cm; guarnire il castagnaccio con altri pinoli, uvetta e rosmarino secondo gradimento. Versate un filo di olio sopra.

Chiudete e cuocete per circa 5 minuti a 720 W o alla temperatura testata sul vostro microonde; la difficoltà sta nel conoscere bene il proprio forno e dosare bene tempi e potenza visto che si tratta di un dolce sottile che secca facilmente

Lasciate riposare almeno 5/10 minuti prima di aprire

Non so dirvi come sia il giorno dopo sia conservato in vasetto che sformato, nasce infatti come dolcino da fare e mangiare appena fatto, visto che occorre davvero pochissimo!

Per maggiori informazioni sulla tecnica della vasocottura al microonde consultate il sito della bravissima Rosella Errante che ha perfezionato con tanto impegno e passione questa tecnica! In questa pagina trovi le mie ricette in vasocottura fotografate passo passo.

Castagnaccio monoporzione in vasocottura
5 (100%) 15 votes
Print Friendly, PDF & Email

Info per Castagnaccio monoporzione in vasocottura

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 1
Inserita nelle categorie
Tag: Bormioli fido, castagnaccio, farina di castagne, Fido, Giusky TNT, latte, pinoli, ricette con farina di castagne, rosmarino, TNT, vasocottura, vasocottura al microonde, Weck

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz