Carciofini sott’olio ricetta classica

Ecco la ricetta passo passo per preparare i carciofini sott’olio fatti in casa, una delle conserve più classiche della cucina italiana, una ricetta semplice da realizzare in casa. I carciofi sott’olio per un antipasto o contorno gustoso. Provatela e fatemi sapere del risultato.

Primo-piano-carciofini-sottolio-450x369
Vasetti-di-carciofini-sottolio-450x267

Ingredienti carciofini sott’olio per 3 vasetti

– 3 kg di carciofini
– limone
– sale
– aceto bianco
– olio di semi di arachidi
– olio extravergine di oliva
– aglio
– alloro
– vasetti sterilizzati

Ti potrebbe essere utile

Bestseller No. 1
Bormioli - Set di 12 barattoli per Conserve Quattro Stagioni da 0,25 l
12 Barattoli 4 stagioni da 250 ml completi di capsule; Ideale per conserve e confetture
20,00 EUR
Bestseller No. 2
Tescoma 895112 Della Casa Vasetto per Conserve, Vetro, Trasparente/Tappo Multicolore, 200 ml, 6 Pezzi
L'indicatore sul coperchio mostra se l'alimento è conservato sottovuoto; I coperchi con bordo alto sono facili da aprire e riutilizzabili, per uso domestico
9,90 EUR

Preparazione carciofini sott’olio

Iniziamo la ricetta dei carciofi sott’olio. Siete pronti con vostri carciofini che sembrano tantissimi? Guardateli bene… perchè diventeranno nulla!! Ed indossate subito i guanti, se non volete le mani nere!!!!

Carciofini-da-far-sottolio-350x232

Pulire i carciofini eliminando tutte le foglie esterne più scure fino a trovare quelle chiare e tenere

Carciofini-senza-foglie-esterne-350x304

Tagliate quindi le foglie del carciofo a metà altezza, rimuovete anche i gambi ed eliminate la parte esterna più dura alla base del carciofo stesso in modo da lasciare solo i cuori più morbidi e prelibati;

Cuori-di-carciofini-puliti-350x272

metteteli subito in una ciotola con acqua, succo di limone e un po’ di sale per circa 1 ora (altrimenti diventa subito nero!)

Carciofini-puliti-in-acqua-acidulata-350x264

Trascorso questo tempo, in una pentola versate mezza bottiglia di aceto; quando l’aceto bolle fate scottare i carciofini per 4 minuti (noi li abbiamo scottati in 2 volte)

Carciofini-a-scottare-nellaceto-350x256

Quindi metteteli in un colino a raffreddare ed asciugare per diverse ore (anche 8-10), in alternativa potete metterli ad asciugare in un panno asciutto e pulito

Carciofini-sbollentati-a-scolare1-350x307

Preparate quindi i vasetti con la foglia di alloro e l’aglio a pezzetti e riempite con i carciofini

Vasetti-riempiti-con-carciofini-sbollentati-350x179

Coprite interamente con olio di semi e olio d’oliva in parti uguali (o in proporzioni secondo vostro gradimento)

Vasetti-di-carciofini-sottolio-da-chiudere-350x153

Non vi fanno già gola?

Primo-piano-dei-carciofini-sottolio-450x339

Chiudete i barattoli e resistete almeno 20 giorni prima di assaggiarli… dategli il tempo di insaporirsi!

Inquadratura-vasetti-di-carciofini-450x268

Resistete resistete… a questi carciofini sott’olio. Provate a fare in casa l’aglio sott’olio qui la ricetta semplice. Se ti è piaciuta la ricetta dei carciofi sott’olio condividila sui social.

Primo-piano-carciofini-sottolio-nel-vasetto-450x405

Ricette similari

Se ti è piaciuta Carciofini sott’olio ricetta classica condividila sui social.

Vota la ricetta

Carciofini sott’olio ricetta classica
4.6 (91.25%) 16 voti

Info per Carciofini sott’olio ricetta classica

Ricetta scritta da
Tempo totale: minuti
Persone: 4
Inserita nelle categorie
Tag: aceto, aglio, alloro, carciofi, carciofini, olio
Subscribe
Notificami
guest
45 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Donato

Complimenti sono buoni, perché i mie dopo quattro giorni alcuni sono diventati molli con del bianco, eppure o seguito la tua procedura. Grazie :cry:

Ps: Chiedo scusa per alcune errori sono italo brasileiro.

Antonello

Appena comperati e vado a farli. Sono amante della cucina.
Di solito sono molto buoni, speriamo.
Ciao a tutti. :razz: :razz:

Cristina

Ne ho comprati appena 2 chili ora vado a farli ma sicuramente ne farò altri, viste le invitanti foto.

Bruna

Non vedo l’ora di farli!!! Sono una di bocca buona… e questi sembrano proprio buoniii!!! :mrgreen: :mrgreen:

Dany - Ideericette

@ Laura: grazie del consiglio… così devono risultare ancora più saporiti e aromatici! Proverò alla prossima mandata di carciofini!

Laura

Ciao,
io oltre all’aceto aggiungo vino bianco e un pò d’acqua. Preparo in una garzina dei chiodi di garofano, bacche di ginepro, un rametto di rosmarino e uno di ginepro fresco, grani di pepe nero.
Chiudo con un laccetto e metto a bollire insieme ai carciofini tagliati e spaccati in quartini.
Il bouquet saporito è garantito…
Bacissimi a tutte…

Dany - Ideericette

@ Laura: sì, vanno bolliti se devi conservarli!!! Noi ne abbiamo ottenuti appena 3 vasetti :sad: che abbiamo consumato in breve tempo :mrgreen: quindi abbiamo sterilizzato i vasetti prima dell’uso ma non abbiamo bollito il tutto dopo…

Laura Ivana

Volevo sapere se una volta chiusi i vasi devo metterli a bollire perchè si conservino meglio.
Ciao grazie

Elisabetta Mezzatesta

Io ho fatto 15 Kg. ho usato aceto e vino bianco 50/50.
Preferisco usare olio d’oliva e nel vasetto aggiungo peperoncino secco sbriciolato.
Davvero buoni :-D

zsazsa

Anche io li ho fatti la scorsa settimana… uhmmmmmmmm… che buoni…. io però all’acqua e limone ci aggiungo un po’ di farina per renderli ancora più chiari; all’aceto ci aggiungo il vino bianco; e nel vasetto aggiungo aglio, sedano e prezzemolo. Non ho mai provato con l’alloro… Sarà per la prossima voltaaaaaaaaa!!!!! :lol:

Send this to a friend