Carciofi fritti, ricetta facile

Che dire dei carciofi fritti? Una goduria infinita! Fin da piccola ho sempre sentito dire “fritta è buona anche una ciabatta!” e se vale per una ciabatta, figuratevi per il carciofo! A casa mia però, seguendo le origini napoletane di mamma ma anche quelle Toscane e forse, ancora più importanti, anche le indicazioni per questa ricetta del sommo maestro Pellegrino Artusi, realizziamo i carciofi fritti senza pastella.

Carciofi fritti

In che modo prepariamo i carciofi fritti senza passarli nella pastella? Prima li infariniamo, poi li passiamo nell’uovo sbattuto con formaggio, sale e pepe e poi li friggiamo.

Carciofi fritti senza pastella

Ingredienti carciofi fritti per 3 persone

– 2 carciofi
– farina
– 2 uova
– parmigiano reggiano grattugiato
– pecorino romano grattugiato
– sale
– pepe
– 2 o 3 foglie di basilico
– olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione:

Come si fanno i carciofi fritti? Con la ricetta passo passo sarà semplicissimo! Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne più dure; tagliare la punta dei carciofi, tagliate i gambi e mondateli

ricetta carciofi fritti

Tagliare i carciofi in due parti, eliminare il “pelo” centrale, quindi tagliarli a fettine e metterli in acqua acidulata con succo di limone per non farli annerire. In una ciotolina mettere l’uovo, il sale, il pepe, il parmigiano e il pecorino grattugiato. Se ce l’avete ci sta bene anche un po’ di basilico spezzettato.

Sbattete bene uova, sale, pepe e formaggio grattugiato, preparate la farina in un’altra ciotola… io l’avevo finita ed ho usato la semola! In un pentolino dai bordi alti portate l’olio a temperatura per la frittura.

A questo punto sciacquate i carciofi e asciugateli con un panno pulito, passateli bene nella farina in modo che risultino infarinati in ogni sua parte e poi nell’uovo sbattuto girandoli bene da entrambe le parti per far aderire bene l’uovo.

pastella per carciofi

Friggete pochi carciofi per volta nell’olio bollente, facendoli dorare da entrambe le parti

Fate asciugare l’olio in eccesso su un foglio di carta assorbente o uno scottex

Quindi servire… sono perfetti anche come finger food!

Carciofi fritti Pellegrino Artusi

Sono buonissimi caldi ma anche tiepidi… e non li disdegno nemmeno freddi!

Carciofi fritti

Buon appetito! Se ti piacciono i carciofi prova anche il pollo con carciofi e patate, una ricetta gustosa e semplice da fare.

Carciofi fritti
5/5 (12 Recensioni)

Se ti piace condividi

10 commenti su “Carciofi fritti, ricetta facile”

  1. Ho comprato i carciofi ed ho cercato una ricetta e credo proprio che questa sia quella giusta, uova e carciofi con formaggio etc… già pregusto il sapore!!
    Gianni 66

  2. Possiamo però dire che quelli nostrali di aprile sono un altra cosa? Sulle strade della zona ne troviamo tantissimi belli freschi… venite al mare e provateli! Questo tanto per dire qualcosa. Un salutone. Renzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su