Ricetta Bistecchina di maiale con friarielli in padella

particolare-bistecchina-con-friarielli-450x337 

bistecchina-di-maiale-con-friarielli-in-padella-450x308

Anche se la morte dei friarielli è il famoso piatto napoletano salsiccia e friarielli, una ricetta più light per chi ama i  friarielli ma vuole essere più attento alle calorie, è quella della bistecchina di maiale accompagnata dai friarielli.

Ingredienti per 1 persona:

bistecchina-di-maiale-450x363– 1 bistecchina di maiale

– 200 gr di friarielli

– aglio

– olio

– peperoncino

– sale

Preparazione:

Pulite e lavate i friarielli

friarielli-lavati-350x350

Metteteli a scottare in un pentolone con acqua salata bollente per circa 5-6 minuti, scolateli e metteli in un recipiente (volendo si possono conservare in frigo e consumare conditi con sale, olio e limone freddi o dopo averli scaldati un po’)

friarielli-337x450

Nel frattempo mettete a soffriggere in una padella con l’olio l’aglio tagliato a pezzetti e il peperoncino 

aglio-e-peperoncino-a-soffriggere-350x350

Aggiungere i friarielli e far cuocere coperti in modo che vengano stufati

friarielli-a-cuocere-350x350

Quando i friarielli hanno perso la loro acqua, aggiungere la bistecchina di maiale

aggiunta-bistecchina-di-maiale-350x350

 Alzare la fiamma e far cuocere la bistecchina di maiale fino a che non è dorata da entrambe le parti. Non aggiungere olio, sarà la bistecchina stessa, cuocendo con il suo grassettino, a produrre un olio saporito che andrà a legarsi ai friarielli 

bistecchina-di-maiale-e-friarielli-cotti-350x350

 Impiattare e servire… Buon appetito!

bistecchina-di-maiale-con-friarielli-nel-piatto-450x337

particolare-bistecchina-di-maiale-450x337

printfriendly-pdf-button
Iscriviti via WhatsApp
Offerte amazon

Ricette correlate

Info per Ricetta Bistecchina di maiale con friarielli in padella

Ricetta scritta da il
Inserita nelle categorie
Tag: cime di rapa, friarielli, friggitelli

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *