Maionese fatta in casa, ricetta facile

La maionese è una salsa emulsionata e cremosa, tradizionalmente a base di tuorli d’uovo e olio vegetale, condita con aceto, succo di limone, senape e spezie. La sua consistenza varia da cremosa a densa, e il suo sapore può essere adattato a seconda degli ingredienti aggiunti. Leggi anche la ricetta della maionese vegana.

maionese fatta in casa

Storia:
La storia della maionese è avvolta nel mistero e nell’incertezza, con diverse teorie riguardo alla sua origine. Una delle storie più popolari riguarda il duca di Richelieu, un generale e politico francese del XVIII secolo, che avrebbe assaggiato una salsa simile durante il suo viaggio a Mahón, un porto sull’isola di Minorca, in Spagna. Il duca avrebbe portato la ricetta in Francia, dando origine al nome “maionese” (dall’ortografia francese di “Mahón”). Tuttavia, la verità storica è più complessa e potrebbe risalire a tradizioni culinarie più antiche. Alcune fonti suggeriscono che le salse emulsionate erano conosciute sin dall’antichità, e il concetto di mescolare uova e olio risale a tempi lontani.

Come si usa la maionese in cucina

La maionese è una salsa versatile e popolare in molte cucine del mondo. Ecco alcune delle sue utilizzazioni più comuni:

  1. Condimento per panini e sandwich: La maionese è spesso spalmata su panini e sandwich per aggiungere cremosità e sapore. Può essere arricchita con ingredienti come erbe aromatiche, aglio, senape o salse piccanti per un tocco extra di gusto.
  2. Salsa per insalate: La maionese può essere usata come base per diverse salse per insalate, come la salsa di patate o la salsa di cavolo per il coleslaw.
  3. Dressing per insalate: Mescolata con erbe fresche, aceto, succo di limone o yogurt, la maionese può essere trasformata in un gustoso dressing per insalate.
  4. Salsa per pesce e frutti di mare: La maionese può essere condita con succo di limone, erbe e spezie per creare una salsa perfetta da abbinare a pesce e frutti di mare.
  5. Salsa per hamburger e patatine fritte: È una scelta comune per condire hamburger, hot dog e patatine fritte.
  6. Condimento per piatti freddi: Può essere utilizzata come condimento per piatti freddi, come uova sode, verdure cotte a vapore o carne arrostita.
  7. Base per altre salse: La maionese può essere la base per molte altre salse, come la salsa tartara, la salsa cocktail e la salsa aioli.

Ingredienti

  • 1 tuorlo d’uovo (a temperatura ambiente)
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 cucchiaino di aceto di vino bianco o succo di limone
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di zucchero
  • 200 ml di olio vegetale (vedi sotto per la scelta dell’olio)

Come fare la maionese, ricetta classica

  1. Inizia separando il tuorlo dall’albume dell’uovo, senza rompere il tuorlo.
  2. In una ciotola, metti il tuorlo d’uovo e aggiungi la senape, l’aceto o il succo di limone, il sale e lo zucchero. Mescola bene fino a ottenere una miscela omogenea.
  3. A questo punto, inizia ad aggiungere l’olio vegetale a gocce, mescolando costantemente con una frusta o un mixer a immersione ad alta velocità. Continua ad aggiungere l’olio lentamente mentre continui a mescolare. La miscela inizierà ad addensarsi.
  4. Se la maionese sembra troppo densa o sta diventando difficile da mescolare, puoi aggiungere qualche goccia di acqua per aiutare a raggiungere la consistenza desiderata.
  5. Continua ad aggiungere olio e mescolare fino a quando la maionese raggiunge la consistenza desiderata. Assicurati che tutti gli ingredienti siano ben incorporati.

Maionese in un minuto, ricetta veloce

Per preparere la maionese in un minuto con il mixer, senza versare l’olio a filo, basterà inserire tutti gli ingredienti in un vasetto e lavorarli per pochissimi minuti con il frullatore a immersione. L’importante è utilizzare ingredienti a temperatura ambiente. Mettere l’uovo nel bicchiere del mixer, aggiungere l’olio di semi, un cucchiaio di succo di limone (o un cucchiaio di aceto) e un pizzico di sale. Prendere il frullatore ad immersione e azionarlo. in un minuto la vostra maionese sarà pronta.

Scelta dell’olio migliore

Il miglior olio per fare la maionese è un olio dal sapore neutro, come l’olio di girasole, l’olio di mais o l’olio di semi di uva. Questi oli permettono al sapore degli altri ingredienti di emergere senza coprirli.

Conservazione

È importante tenere presente che la maionese contiene uova crude, quindi è consigliabile utilizzarla con precauzione, soprattutto se viene servita a bambini, anziani o persone con un sistema immunitario compromesso. Inoltre, la maionese fatta in casa può essere soggetta a deterioramento batterico più rapido rispetto a quella commerciale, quindi è importante conservarla in frigorifero in un contenitore ermetico e consumarla entro 3-5 giorni.

Addensare la maionese

Se la maionese risulta troppo liquida, puoi aggiungere gradualmente più olio e continuare a mescolare fino a raggiungere la consistenza desiderata. In alternativa, puoi aggiungere un po’ di senape extra, che funziona come emulsionante e aiuterà ad addensare la maionese.

La migliore maionese del mondo

La “migliore” maionese è un concetto soggettivo poichè varia a seconda dei gusti personali. Ci sono molte marche commerciali rinomate e anche ricette tradizionali che vengono apprezzate da diverse persone in tutto il mondo.

Potete creare anche un’ottima maionese vegana, se siete vegani/vegetariani o allergici alle uova.

Ricette con maionese

5/5 (3 Recensioni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto