Cheesecake con crema ganache al cioccolato bianco, pistacchi e… briciole d’oro!!!

Ecco il cheesecake con i pistacchi che ho preparato per il pranzo dai suoceri a Capodanno… arricchito dalle briciole d’oro alimentare che mi aveva regalato la mia amica Stefania di Modena e che mi aveva consegnato quando ci siamo conosciute qui a Firenze… insomma briciole d’oro partite da Firenze (la ditta che le produce è di Firenze), arrivate a Modena e poi tornate a Firenze!!! E sono bellissime da vedere sul dolce e sulle pietanze in genere! Tra parentesi scena comica a fine pranzo quando la mamma di Fabio fa per mettere il dolce avanzato in un vassoio… sebbene non avessi potuto fare delle belle foto (per ovvi motivi di trasporto del dolce da sformato), mai avrei osato proferire parola onde evitare figure non comprensibili a chi non è avvezzo al mondo dei foodblogger… ovviamente, candidamente, esce fuori Fabio con la frase “Mamma, ne riprendiamo un pezzo per le foto!!” … non ho voluto approfondire su quello che pensano i suoceri, se mi diano di malata o cosa.. lasciamo perdere.. non lo so e non lo voglio sapere!! Ma passiamo al dolce!

cheesecake con crema ganache cioccolato bianco
cheesecake con crema ganache cioccolato bianco e pistacchio

Ingredienti per 1 cheesecake:

Per la base: – 250 gr di biscotti digestive o oro saiwa – 100 gr di burro Per la crema: – 500 gr di mascarpone – 200 gr di philadelphia (anche light) – 250 gr di ricotta – 3 uova intere – 2 tuorli – 200 gr di zucchero – 200 ml di panna da montare – 80 gr di maizena – 1 bustina di vanillina – 1 cucchiaio di cannella (opzionale) – succo di 1/2 limone o 2 fialette di aroma al limone) Per la crema ganache: – 150 gr di cioccolato bianco – 150 ml di panna da montare Per decorare: – 50 gr di pistacchi sbriciolati – briciole d’oro alimentari Giusto Manetti – stampo Easy Cake Pavonidea (stampo in silicone con piatto in vetro) Preparazione: Procedimento per la base:

Preparazione cheesecake con crema ganache al cioccolato bianco

Mettere i biscotti nel mixer

Tritarli grossolanamente e metterli in una ciotola

Aggiungere il burro sciolto

Mescolare bene

Schiacciare l’impasto di biscotti sul piatto in vetro dello stampo Easy Cake e mettere in frigorifero per 1 ora

Procedimento per la crema:

Preparare gli ingredienti per la crema

Mettere in una ciotola le uova, i tuorli e lo zucchero

Sbattere molto bene, con la frusta elettrica, fino a che il composto non risulti spumoso

Aggiungere la philadelphia

continuando a mescolare molto bene con la frusta elettrica; quindi aggiungere il mascarpone

Continuare a mescolare con la frusta elettrica in modo da ottenere una cremadensa ma omogenea

Aggiungere anche la ricotta

Continuando a lavorare la crema con la frusta elettrica, aggiungere quindi limone, cannella, vanillina, 2 pizzichi di sale

e la maizena

Amalgamate bene e aggiungete infine la panna liquida (non va montata)

e mescolare fino a che non si avrà un composto uniforme

Versare la crema di formaggi sulla base di biscotti appena tolta dal frigo

Mettere nel forno preriscaldato a 180° per 30 minuti; poi a 160° per 30/40 minuti. A fine cottura spengere il forno e lasciar riposare il dolce, con lo sportello aperto, per 30 minuti

Procedimento per la crema ganache:

Prendete il cioccolato

Grattatela o riducetela in pezzetti

Mettere a scaldare la panna in un ciotolino, senza arrivare a farla bollire

Quando è ad un passo dal bollore spengere il gas e versare la cioccolata spezzettata

Mescolare fino a quando la cioccolata non si è completamente sciolta ed amalgamata con la panna

Procedimento per la decorazione del dolce:

Fate raffreddare un po’ la crema quindi versatela sul cheesecake

e fate in modo che la crema si distribuisca uniformemente sul cheesecake

Sbucciate i pistacchi

e tritateli grossolanamente

Cospargete il cheesecake con i pistacchi sbriciolati

Infine.. il tocco di eleganza… le briciole d’oro alimentare.. non sono proprio economiche ma danno veramente quel tocco di eleganza in più!

Spargete le briciole d’oro alimentare sul dolce e mettete in frigo fino al momento di servire!

Presentato su questa alzatina della IVV – Industria Vetraria Valdarnese è ancora più bello!

cheesecake crema ganache cioccolato bianco

Non trovate?

cheesecake al cioccolato bianco

Buon cheesecake a tutti! Se ti è piacuta la ricetta del cheesecake con crema ganache al cioccolato bianco, condividila sui social. Qui trovi tutte le mie ricette dei cheesecake

 

4.5/5 (4 Recensioni)

Se ti piace condividi

Libri ricette per dolci

Sconto del 5%Bestseller No. 1 Il grande manuale del pasticciere
Sconto del 20%Bestseller No. 2 Il grande libro dei dolci
Sconto del 5%Bestseller No. 3 I dolci napoletani in 300 ricette

17 commenti su “Cheesecake con crema ganache al cioccolato bianco, pistacchi e… briciole d’oro!!!”

  1. Officinadellincanto

    Non ero a conoscenza delle briciole d’oro alimentari… che meraviglia!
    Il dolce sembra essere gustosissimo… sicuramente sarà così!
    Vien voglia di mangiarlo!
    Ps: Passerò spesso di qui! buona serata.
    Robbie e Niky

  2. Capito per caso sul tuo blog, e scopro una miniera… Complimenti!!! Adesso vado a leggere il tuo profilo, cerco di conoscerti un po’ meglio. A pelle (virtuale) mi sei super simpatica.
    Lucy

  3. @ Lidia: come ti ho scritto in privato la teglia che ho usato è di circa 27 cm di diametro.
    @ Angela: di sicuro sul web (ebay e simili), altrimenti ti conviene sentire direttamente il produttore Giusto Manetti (ti ho linkato il sito e dovresti trovare facilmente i loro recapiti)
    @ Chiara: probabilmente di errori ne faccio più di uno… quindi non solo ne ho fatti in passato ma continuerò anche a farli… ma chi non commette errori? Un proverbio giapponese dice:
    人のふり見て我がふり直せ Hito no furi mite waga furi naose ossia
    Guarda gli errori degli altri e correggi i tuoi.
    Mai frase più vera e credo fosse anche quello che intendeva Ste nel suo commento…
    Premesso questo… se sbaglio correggimi.. ma per quel che ne so il nome ganache non deriva da come si prepara la crema (quindi se si monta o meno) ma dall’appellativo sciocco (ganache appunto) che il pasticcere diede all’apprendista che fece cadere il latte caldo nella ciotola del cioccolato… la storia narra che l’apprendista per rimediare amalgamò insieme i due ingredienti… l’uso montato o meno credo sia stato successivo e non determinante per il nome ganache.
    Dell’uso ha già detto abbastanza Ste… ti dico solo che per questo cheesecake la crema ganache montata sarebbe diventata troppo dura e quindi l’ho preferita non montata, più morbida!
    @ Ste: immagino ti riferissi anche ad un errore grammaticale…
    @ Ciaoitalia: la ganache non montata distribuita sul cheesecake e fatta riposare in frigo rimane come una pellicola morbida al gusto… se inclini il dolce piano piano si sposta ma in modo quasi impercettibile…

  4. Complimenti per questa ricetta! una domanda: che consistenza ottiene la ganache una volta fatta riposare in frigo? grazie.

  5. @Chiara: Anche tu hai fatto un errore… forse più di uno… Per “ganache” o “crema ganache” si intende un composto (o miscela) di panna e cioccolato e più precisamente di cioccolato sciolto e ben amalgamato con la panna; freddo e montato viene utilizzato per la farcitura di dolci, caldo e non montato per coprire (“glassare”).
    E quel “Mi dispiace” all’inizio ci stona proprio.

  6. :roll: Mi dispiace ma hai fatto un’errore… la crema ganache è si una crema che consiste nello sciogliere il cioccolato nella panna ma poi si fà raffreddare e si monta con una frusta o uno sbattitore, non si usa così liquida o perlomeno non si chiama “ganache”

Rispondi a ste Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su