Agrodolce

Ricetta Torta di pasta sfoglia alle mele con rafano e cannella

Come è nata questa ricetta? Avevo un pezzo di radice di rafano regalatami dal mio solito amico “all’avanguardia” e della pasta sfoglia in frigo… dopo aver passato un sabato pomeriggio a preparare Ribollita e Filetto di maiale con friarielli in crosta di pane e pancetta non avevo voglia di fare un dolce complicato o dai lunghi preparativi così… stanca, ma decisa a preparare un dolcino rapido ma non per questo “banale” mi sono affidata ad una ricerca sul web… trovando per caso questa ricetta (lericettedimimi.blogspot.com/2010/03/torta-di-pasta-sfoglia-alle-mele.html) semplice e carina da cui ho tratto spunto, aggiungendo rafano e cannella secondo gradimento e apportando delle piccole modifiche. Il risultato? Inaspettatamente gradevolissimo sebbene il rafano sia molto forte e sia generalmente utilizzato (sia come salsa sia tritato) in piatti salati per accompagnare carne, pesci affumicati, frutti di mare, verdure varie. Anche il mio fidanzato, generalmente piuttosto critico rispetto a certe mie sperimentazioni, ha trovato piacevole questo aroma e sapore particolarissimo derivante dall’aggiunta di cannella e rafano… ovviamente la ricetta è replicabile anche senza rafano (e anche senza cannella, per chi non la gradisce)!!

Ingredienti:

- 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
- 2 mele grosse o 3 medie
- succo di 1 limone
- 6 cucchiai di zucchero
- 3 uova
- 3 cucchiai colmi di farina
- 1 bicchiere di latte
- radice di rafano grattugiata
- cannella
- teglia di 30 cm di diametro

Preparazione:

Srotolate la pasta sfoglia

Senza togliere la carta da forno mettetela nella teglia e ritagliate la carta in eccesso

Sbucciate le mele ed eliminate il torsolo con un leva torsolo

Ripetete anche un po’ più laterale per eliminare tutti i semini interni (altrimenti tagliate a spicchi con un coltello ed eliminate successivamente il torsolo ed i semini)

Affettate la mela a spicchi tra mezzo centimetro e un centimetro quindi mettetele in una ciotolina con il limone (per non farle annerire) girandole bene in modo che tutte le fette si bagnino con il succo di limone

Passate a preparare la crema: in una ciotola mettete lo zucchero, le uova, la farina, il latte

Sbucciate e grattugiate la radice di rafano iniziando con piccole quantità (2 cm di radice)

aggiungetelo nella ciotola con latte, uova, farina e zucchero e mescolate bene

aggiungete anche la cannella

Mescolate nuovamente ed assaggiate, regolando ulteriormente di rafano e cannella, se di vostro gusto

Disponete le fette di mela sulla pasta sfoglia nella teglia come in foto

Versate delicatamente la crema sopra le mele

cercando di distribuirla in modo omogeneo sulle mele senza lasciare “buchi”

quindi ripiegate verso l’interno i bordi di pasta sfoglia eccedenti

Infornate a 180° (io ho usato il forno statico) per circa 35-40 minuti usando il grill gli ultimi 10 minuti per farla colorire

Sformatela su un piatto da portata

Buon appetito!

Spero che vi piaccia, come è piaciuta a noi!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.0/5 (2 votes cast)
Ricetta Torta di pasta sfoglia alle mele con rafano e cannella, 4.0 out of 5 based on 2 ratings
Ricetta scritta da il 05/12/2010
Inserita nelle categorie
Tag: cannella, dolci con mele, mela, mele, pasta sfoglia, rafano, Ricetta Torta di pasta sfoglia alle mele con rafano e cannella, ricette con pasta sfoglia, ricette con rafano, ricette di cucina con foto passo passo
Primo piano fetta torta di pasta sfoglia alle mele con rafano e cannella
Ed è stata letta: 12.534 volte.
Stampa Stampa Ricetta in pdf con fotoScarica la ricetta

3 Risposte per Ricetta Torta di pasta sfoglia alle mele con rafano e cannella

  1. Luisa 5 dicembre 2010 @ 20:33

    Secondo me è squisita! In alternativa al rafano si potrebbe usare lo zenzero, più delicato e profumato! Comunque direi tutte e due buone :lol: :razz: ;-)

  2. Nadia 5 dicembre 2010 @ 20:51

    La mia vicina, quella di campagna (come se io vivessi in città :lol:) lo usa nei piatti piatti salati!!!!!! Nelle conserve!! Nei cetrioli sott’aceto!!!!!!!!!!! Proverò il dolcino!!!!!!!!!!!!! Grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Dany – Ideericette 9 dicembre 2010 @ 00:16

    @ Luisa: sì, è ottima anche con lo zenzero… io infatti lo adoro!! Questa del rafano nel dolce però è stata una vera e propria sfida… ;-)
    @ Nadia: ahahahaah… mi hai fatto troppo ridere!!! Qui purtroppo non è così comune la radice di rafano ma se me la regaleranno nuovamente ne approfitterò per nuove sperimentazioni!!! ;-)

Lascia un commento

*

Torna su