Agrodolce

Ricetta Tagliatelle panna e funghi

particolare-tagliatelle-panna-e-funghi-piatto-trasparente

tagliatelle-funghi-e-panna-piatto-trasparente

Una ricetta classica ma sempre buona… copre un po’  il sapore dei funghi ed è un peccato se avete dei funghi porcini… quindi secondo me è ottima se avete dei funghi non proprio saporitissimi (io non gradisco molto il sapore dei funghi secchi, preferisco i surgelati… ma questi erano un regalo)… e con il dado di funghi aggiunto sicuramente il sapore sarà ottimo anche con funghi non proprio di qualità!

Ingredienti per 2 persone:

– 200 gr di tagliatelle
– 200 gr di funghi porcini o misti (surgelati o secchi)
– vino bianco (opzionale)
– panna da cucina
– 1/2 dado di funghi (o l’acqua filtrata di ammollo dei funghi)
– 1 spicchio di aglio
– prezzemolo
– peperoncino
– olio
– sale

Preparazione:

Se utilizzate funghi secchi metteteli in ammollo nell’acqua

funghi-secchi-a-bagno

In una pentola con un po’ di olio far soffriggere delicatamente l’aglio, il peperoncino e il prezzemolo a pezzetti

aglio-prezzemolo-e-peperoncino-a-soffriggere

Unire i funghi strizzati e, se di gradimento, il vino bianco. Fate svaporare il vino e, dopo 2 minuti, aggiungete l’acqua di ammollo dei funghi secchi e mezzo dado di funghi (oppure l’acqua di ammollo dei funghi filtrata)

aggiunta-funghi-secchi-strizzati

Fate ritirare il sughetto e, eventualmente, regolate di sale (probabilmente non necessario se avete aggiunto il dado)

sugo-di-funghi-pronto

Mentre cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata aggiungete la panna da cucina con un po’ di acqua di cottura della pasta

aggiunta-panna-da-cucina-ai-funghi

Scolare la pasta e saltarla in padella con il sugo di funghi e panna

tagliatelle-saltate-in-padella-con-funghi-e-panna

Impiattare e servire… guarnendo con foglie di prezzemolo o prezzemo tritato.

presentazione-tagliatelle-panna-e-funghi-piatto-nero

Se di gradimento spolverizzare con parmigiano grattugiato… Buon appetito!

particolare-funghi-tagliatelle-panna-e-funghi

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 3.9/5 (50 votes cast)
Ricetta Tagliatelle panna e funghi, 3.9 out of 5 based on 50 ratings
Ricetta scritta da il 27/05/2009
Tempo totale: 25 minuti
Persone: 2
Inserita nelle categorie
Tag: funghi, funghi secchi, funghi surgelati, panna, panna da cucina, ricetta pasta panna e funghi con foto, ricetta tagliatelle panna e funghi con foto, ricette con foto, tagliatelle
tagliatelle-funghi-e-panna-piatto-nero
Ed è stata letta: 262.423 volte.
Stampa Stampa Ricetta in pdf con fotoScarica la ricetta

22 Risposte per Ricetta Tagliatelle panna e funghi

  1. Giuseppina 5 gennaio 2010 @ 20:16

    E’ un piatto speciale che non abbiamo mai fatto e ora che lo abbiamo assaggiato, non vi lasciamo ;-) ;-) arrivederci

  2. Dany 7 gennaio 2010 @ 15:26

    :oops: Grazie e… allora a presto! ;-)

  3. Gigi… il giapponotto 23 gennaio 2010 @ 16:08

    Fantastico… con i funghi secchi non utilizzati quando ho fatto il risotto ai funghi, domani faccio questa ricetta… sono sicuro del risultato :grin: … grazie Dany per la semplicità delle tue ricette… ;-)

  4. Maria 15 aprile 2010 @ 13:15

    ;-) mi piace

  5. Syrio 14 novembre 2010 @ 10:25

    Ecceziunale veramente :razz: :razz:, è il piatto piu buono in assoluto, sono sicura di fare furore a tavola!

  6. Dany – Ideericette 16 novembre 2010 @ 00:52

    @ Gigi: non ti sento più da un po’, sei sparito?
    @ Maria: grazie!
    @ Syrio: anche io adoro i funghi… e questo piatto!!!

  7. Gio 8 gennaio 2011 @ 12:28

    :mrgreen: Complimenti ieri ho provato questa ricetta è stata veloce e molto gradita in casa grazie grazie :razz:

  8. Dany – Ideericette 9 gennaio 2011 @ 21:57

    @ Gio: mi fa piacere!!! Se ti piacciono i funghi puoi provare anche un risotto ai funghi porcini oppure delle mezze penne con salsiccia e funghi oppure delle mezze penne funghi e carciofi!
    Buon proseguimento!

  9. Vanessa 29 gennaio 2011 @ 18:00

    Mamma mia che buoneeeeeeeeee!!!
    Sono il mio piatto preferito!!!!!! :lol: :lol: :lol: :razz: :razz: :grin:

  10. Daniela 24 ottobre 2011 @ 20:31

    Scusa una curiosità: ma è un caso o è stato fatto apposta il fatto che non si riesce con tasto destro del mouse a fare il copia incolla su questa pagina?? non riesco a capire se è il mio pc che da i numeri o che. Perchè su altre pagine internet riesco a selezionare parte di un testo e fare copia invece qua non me lo fa fare!

  11. Dany – Ideericette 29 ottobre 2011 @ 22:19

    @ Vanessa: felice che ti piacciano!
    @ Daniela: non credo ci siano problemi nè sul tuo pc nè sul mio sito… il sito è stato studiato per consentire tutto il necessario, attraverso le apposite funzioni:
    – il salvataggio delle ricette in pdf con foto
    – la stampa del solo testo.

  12. Dely 3 novembre 2011 @ 21:33

    Mmm… Ottimi… sono venuti eccezionalmente buoni :!: :grin: grazie a voi, signori. ;-)

  13. Desi 13 novembre 2011 @ 16:44

    :???: Buonissimo piatto semplice e molto buono, ma non riesco a capire perché mettete il dado, secondo me non serve, i funghi sono già saporiti.

  14. Lia 6 dicembre 2011 @ 10:49

    Buoni!!! Voglio farli per il giorno 8!!! Userò i funghi freschi se li trovo e il dado. Posso utilizzare quello classico????

  15. Sara 10 gennaio 2012 @ 11:53

    Squisito! grazie

  16. rezdore 22 gennaio 2012 @ 00:03

    E l’acqua di ammollo dei funghi!? Non dirmi che la butti! Va filtrata con la carta e usata per cuocerli circa 10 minutini… te credo che devi usare il dado, il sapore lo butti!!

  17. Dany – Ideericette 22 gennaio 2012 @ 14:06

    @ Dely, Sara: grazie del commento, sono contenta abbiate gradito!
    @ Desi, redzore: l’acqua di ammollo spesso (quasi sempre!) la butto perché come ho premesso trovo il sapore della maggior parte dei funghi secchi troppo forte e innaturale, contrariamente al sapore del fungo fresco (e surgelato) che invece è molto delicato. Il dado di funghi, per quanto più artificioso, ha un sapore a mio parere più delicato e l’ho preferito a quello dell’acqua di ammollo dei funghi che, in questo caso, aveva veramente un sapore (se vogliamo chiamarlo sapore…) troppo acuto, per il mio palato!! Ovviamente non tutti i funghi secchi sono uguali… quindi ciascuno si regolerà in base alla qualità del prodotto che ha e in base al proprio gusto. Tutto questo per dire cosa? Per dire che non esistono risposte universali in cucina, come nella vita… di recente la Luciana, zia del mio fidanzato, mi ha regalato dei funghi cercati e seccati da lei e dal marito… il sapore era decisamente più delicato e, come potete vedere dalle foto della Trippa alla genovese, essendo la qualità superiore, in quel caso ho utilizzato l’acqua di ammollo dei funghi secchi dopo averla filtrata!
    @ Lia: scusa il ritardo di risposta! Il dado non è obbligatorio, se i funghi sono saporiti puoi anche farne a meno! Oppure… se ti piace… puoi filtrare l’acqua di ammollo dei funghi e usare quella, come suggerisce Redzore!

  18. Renata 14 marzo 2012 @ 23:00

    Dovevo rinfrescarmi la memoria e sia la spiegazione che le foto sono perfette!
    Grazie.

  19. Lucy 17 marzo 2012 @ 14:42

    Avete mai provato a sostituire la panna con la crema di funghi
    della Knorr? Ne bastano solo due cucchiai… (ma attente al sale!)
    Grazie care amiche seguo sempre i vostri suggerimenti.
    Ciao

  20. Salvatore 31 maggio 2012 @ 14:39

    Ho provato a fare le farfalle con tonno e piselli, ho avuto molti complimenti erano buonissime.
    Ora voglio provare a fare le tagliatelle con panna e funghi. :razz:

  21. Giovanna 11 agosto 2012 @ 18:22

    Non le avevo mai fatte così, tagliatelle panna e funghi, da leccarsi i baffi : :razz:
    Per chi ce li ha :lol:

  22. Maria anna 5 ottobre 2012 @ 17:27

    Ottima ricetta veloce e squisita !!! Grazie

Lascia un commento

*

Torna su