Questo sito contribuisce
alla audience di

Ricetta Risotto ai carciofi e formaggio Occelli al Barolo

Particolare Risotto ai carciofi e formaggio Occelli al Barolo

Risotto ai carciofi e formaggio Occelli al Barolo

Il risotto ai carciofi e formaggio Occelli al barolo è piuttosto semplice da preparare ma gustoso e cremoso, di un sapore e di una cremosità particolare che viene conferita appunto dal formaggio al barolo con cui viene mantecato il riso a fine cottura. L’Occelli al Barolo è un formaggio a pasta dura ottenuto da latte di capra e vacca, affinato nelle vinacce di Langa arricchite con vino Barolo. Io ho servito il risotto nei piatti Dune di Villa d’Este HomeTivoli vinti al concorso Il contest Ovale di Pasqua grazie ai vostri Mi piace su Faccialibro… piatti bellissimi, della serie “Gli scomposti a tavola”, assortiti in 6 diversi colori… il blu ed il lilla sono i miei preferiti! Grazie ancora a tutti del vostro aiuto!

Ingredienti per 3 persone:

– 250 gr di riso
– 2 carciofi
– formaggio Occelli al Barolo
– 1 spicchio d’aglio
– olio extravergine d’oliva
– brodo vegetale (o di dado)
– sale q.b.
– prezzemolo

Preparazione:

Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne più dure

Carciofi puliti

Recidere la punta del carciofo, mondare la parte esterna, eliminare il gambo ed il fieno (il pelo centrale); tagliare il carciofo a fettine

Carciofi a fettine

Mettete i carciofi in acqua acidulata: io ho pulito e tagliato a pezzi anche i gambi

Carciofi in acqua acidulata

 In una padella con poco olio far soffriggere delicatamente lo spicchio d’aglio tagliato a pezzetti

Aglio a soffriggere

Aggiungere quindi i carciofi sciacquati sotto acqua corrente, regolando di sale

Aggiunta carciofi in padella

Coprire con un coperchio e far cuocere 8-10 minuti aggiungendo un po’ di acqua calda se necessario

Carciofi in cottura

Versare quindi il riso in padella

Riso versato in padella

Far tostare bene il riso per alcuni minuti

Riso tostato in padella con i carciofi

Quando il riso inizia ad attaccare, aggiungere un romaiolo (alla toscana) di brodo vegetale caldo

Aggiunta brodo

Aggiungete il brodo, via via che si ritira, mescolando di tanto in tanto

Risotto ai carciofi in cottura

Nel frattempo prendete il formaggio Occelli al barolo

Formaggio Occelli al barolo

Tagliatene una fetta, quindi ricevatene dei cubetti più piccoli… vi consiglio di utilizzare anche gli acini d’uva che ricoprono il formaggio (se non vi danno fastidio sentire scricchiolare i semini tra i denti)

Occelli al barolo con acini

Quando il riso è quasi cotto, aggiungete l’ultimo mesto di brodo

Aggiunta ultimo mestolo di brodo

e il formaggio Occelli al barolo

Aggiunta Occelli al Barolo

Mescolare bene fino a quando il formaggio si sarà sciolto e amalgamato bene al risotto ai carciofi; in caso regolate di sale (ma il formaggio è già saporito!)

Formaggio Occelli al barolo amalgamato al risotto ai carciofi

Fate riposare un attimo il risotto quindi impiattate e servite con un po’ di prezzemolo tritato

Risotto con carciofi e formaggio Occelli al Barolo

Non c’è bisogno di aggiungere altro formaggio ma se proprio siete formaggio-dipendenti…

Primo piano risotto con carciofi e formaggio Occelli al Barolo

Buon appetito!

Particolare risotto con carciofi e formaggio Occelli al Barolo

Print Friendly
[Voti: 12    Media Voto: 4.8/5]

Info per Ricetta Risotto ai carciofi e formaggio Occelli al Barolo

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 3
Inserita nelle categorie
Tag: carciofi, formaggio Occelli al barolo, Occelli al Barolo, ricette con formaggio Occelli, riso, risotto ai carciofi

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

5 Commenti

  1. denny 12 gennaio 2015
  2. Rossana Ghiani (Melba Red) 7 maggio 2013
  3. Mariangela 6 maggio 2013
  4. Giulia 6 maggio 2013
  5. Clara 6 maggio 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *