Questo sito contribuisce
alla audience di

Ricetta Risotto ai porri

Particolare risotto ai porri piatto trasparente

Risotto ai porri

Il risotto ai porri un piatto semplice che scalda e da grandi soddisfazioni.

Ingredienti Risotto ai porri per 3 persone

– 300 gr. di riso
– 2 porri
– 1 dado di carne
– formaggio parmigiano grattugiato
– pepe (facoltativo)
– peperoncino (facoltativo)
– olio
– burro

Preparazione risotto ai porri

Tagliare i porri a rondelle

Porri a fette

Lavarli bene per eliminare residui di terra, quidi metterli in padella con un po’ di olio e il peperoncino

Porro a rondelle in padella

Coprite con un coperchio e fateli appassire per circa 10 minuti

Porro ad appassire

Nel frattempo mettere in una pentola l’acqua a scaldare e aggiungere il dado di carne

Pentola con dado di carne

Quando il porro è appassito, aggiungere il riso

Aggiunta riso ai porri

Far tostare bene il riso nella padella

Riso a tostare con il porro

Quando il riso inizia ad attaccare, aggiungere un romaiolo di brodo vegetale

Aggiunta romaiolo di brodo di carne

Mantenere il brodo a bollore. Continuare la cottura del riso mescolando con il cucchiaio di legno e aggiungendo un romaiolo di brodo via via che il risotto si asciuga

Riso quasi cotto

Portare il riso a cottura aggiungendo il brodo via via che si ritira. A fine cottura far ritirare completamente il brodo e aggiungere un pezzetto di burro per renderlo più cremoso

Riso coi porri cotto in padella

Impiattare il risotto e buon appetito!!

Riso coi porri nel piatto

Se di gradimento, cospargere con un pizzico di pepe e formaggio grattugiato

Risotto ai porri con formaggio e pepe

Particolare risotto ai porri con pepe e formaggio

Print Friendly
[Voti: 67    Media Voto: 3.4/5]

Info per Ricetta Risotto ai porri

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 3
Inserita nelle categorie
Tag: porri, porro, ricette con foto

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

13 Commenti

  1. Paolo 22 gennaio 2016
  2. Mario Battaglia 24 luglio 2012
  3. Andy 25 febbraio 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *