Questo sito contribuisce
alla audience di

Ricetta Polpette filanti con broccoli e Toma Monteregale Occelli

Polpetta filante con broccoli e Toma Monteregale Occelli

Polpette filanti con broccoli e Toma Monteregale

Queste polpette con broccoli e Toma Monteregale Occelli le ho pensate e realizzate con il proposito di far mangiare la verdura a chi in genere la scarta! Voi starete pensando ad un bambino… eh no! Non si tratta di un bambino o meglio… forse è un bimbo di testa ma di età decisamente più grande… Fabio infatti non ama molto le verdure (per lui sanno tutte genericamente di erba!) e nei piatti dove può, le scarta! Così ho pensato che facendo delle belle polpette avrebbe dovuto mangiare per forza anche l’erba! Oltretutto le ho arricchite con la Toma Monteregale, un formaggio a pasta morbida realizzato con latte di vacca e dal sapore amabile che ha reso queste polpette filanti e buonissime! Missione compiuta, almeno per questa volta!

Ingredienti per circa 15 polpette:

– 3/4 cime di broccoli
– 2/3 fette di Toma Monteregale Occelli
– 2 fette di pane
– 1 uovo
– 1 spicchio d’aglio
– pangrattato
– sale
– olio extravergine d’oliva
– olio di semi per friggere

Preparazione:

 Prendete il cavolo broccolo

Broccolo

Tagliatene 3/4 cime

Cime di broccolo

Tagliatele a pezzetti

Broccolo tagliato a pezzetti

Lavatele bene

Broccoli lavati

In una padella con poco olio fate rosolare uno spicchio d’aglio quindi aggiungete i broccoli lavati e tagliati a pezzetti

Aglio e broccoli in padella

Salate quindi coprite con un coperchio in modo da far appassire i broccoli, schiacciandoli con una forchetta; eliminate l’aglio

Broccoli in cottura che vengono schiacciati

Io ho quasi creato una purea per i motivi detti nell’introduzione

Purea di broccoli

Nel frattempo ammollate le fette di pane

Pane in ammollo

Quindi strizzatele bene e sbriciolatele in una ciotola abbastanza capiente

Pane strizzato e sbriciolato

Tagliate 3/4 fette di Toma Monteregale Occelli… si vedono bene in foto le occhiature che testimoniano la lavorazione a crudo del latte.. ho scoperto questo formaggio al Cheese 2013 e me ne sono innamorata!

Tuma Monteregale Occelli

Tagliate il formaggio a pezzetti

Tuma Monteregale a pezzetti

Aggiungete i broccoli ed il formaggio nella ciotola con il pane sbriciolato

Broccoli e tuma monteregale nella ciotola con il pane sbriciolato

Mescolate bene, aggiungete 1 uovo (o due se vedete che il composto non lega) e regolate di sale

Aggiunta uova all'impasto delle polpette

Mescolate nuovamente ed ecco pronto l’impasto per le polpette

Impasto per polpette con broccoli e tuma monteregale

Prendere un cucchiaio di impasto, realizzare delle palline passandole nelle mani quindi metterle in un piatto con il pangrattato

Formazione polpette di broccoli e tuma monteregale

Passarle bene nel pangrattato e metterle su un tagliere

Polpetta con broccoli e toma monteregale da friggere

Friggete le polpette in una pentola con abbondante olio di semi…  noi le abbiamo fritte in padella con poco olio per risparmiare sulle calorie

Polpette con broccoli e toma monteregale in frittura

Ovviamente questo va a scapito della rotondità delle polpette che vengono più schiacciate… ma non viene meno il sapore!

Polpette con broccoli e toma monteregale in padella

Impiattate e servite caldissime!

Polpette filanti con broccoli e Toma Monteregale nel piatto

Noi le abbiamo gradite…

Primo piano polpette filanti con broccoli e Toma Monteregale

Guardate come sono filanti!

Particolare polpetta con broccoli e toma monteregale da friggere

Nella mia cucina: 
– sottopiatto Tognana decorato acquistabile su CIS srl

Print Friendly
[Voti: 47    Media Voto: 3.9/5]

Info per Ricetta Polpette filanti con broccoli e Toma Monteregale Occelli

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 2
Inserita nelle categorie
Tag: broccoli, broccolo, Cis srl, Occelli, pane, polpette, polpette filanti, ricetta, Toma Monteregale Occelli

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

4 Commenti

  1. Francesca Ancona 12 novembre 2014
  2. Anna Zampieri 5 ottobre 2013
  3. Silvana 5 ottobre 2013
  4. Chiara 30 settembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *