Agrodolce

Ricetta Pasta e patate

Questa è la ricetta napoletana della mia mamma della pasta e patate… che si fa con la pasta mista!! Infatti a casa mia abbiamo un barattolo in cui mettiamo gli avanzi dei vari pacchi di pasta per fare queste ricette rustiche e “povere” ma buonissime!! Ovviamente potete mettere anche una pasta diversa ma… vi consiglio di provarla anche così!!!

Ingredienti per 3 persone:

- 300 gr di pasta mista
– 1/2 cipolla
– foglie di sedano
– 1 foglia di prezzemolo
– 3 patate
– 125 gr circa di passata di pomodoro
– sale
– pepe
– olio
– formaggio grattugiato

Preparazione:

Tritare la cipolla e farla appassire in un tegame con l’olio

Aggiungere il pomodoro passato e far cuocere una decina di minuti

Nel frattempo sbucciare le patate e tagliarle a dadini

Quindi aggiungere nel tegame prima il sedano a pezzetti e il prezzemolo

e subito dopo le patate a dadini

Far cuocere le patate circa 10 minuti

Trascorso questo tempo aggiungere acqua calda in quantità necessaria (più o meno) a far cuocere la pasta, portare ad ebollizione e buttare la pasta mista

Mescolare bene

Tenere da parte un pentolino con dell’acqua calda sempre in ebollizione da aggiungere nel caso in cui non bastasse l’acqua nel tegame per portare a cottura la pasta

Portare a cottura la pasta, mescolando di tanto in tanto, regolando di sale

Far finire di ritirare il brodo… contestualmente al momento della fine della cottura della pasta

Impiattate e servite

Se di gradimento, spolverizzate con parmigiano grattugiato


Il sommelier Fabio Magnani consiglia:
Non sarebbe male provare questo piatto con un “dolcetto” piemontese. Un vino così chiamato per la particolare dolcezza dell’uva in fase di maturazione. Una volta vinificate queste uve danno un vino omonimo dal gusto secco, dal colore rubino chiaro e dal lieve tannino, utile per “pulire” il palato senza far disperdere la particolare delicatezza delle patate.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 3.2/5 (31 votes cast)
Ricetta Pasta e patate, 3.2 out of 5 based on 31 ratings
Ricetta scritta da il 17/01/2010
Inserita nelle categorie
Tag: pasta e patate alla napoletana, ricetta pasta e patate con foto, ricette con foto, ricette con pasta mista, ricette con patate
Pasta e patate nel piatto
Ed è stata letta: 221.596 volte.
Stampa Stampa Ricetta in pdf con fotoScarica la ricetta

52 Risposte per Ricetta Pasta e patate

  1. Saverio 22 gennaio 2010 @ 22:04

    Sono senza parole, sarebbe quasi un’opera d’arte! (senza esagerare…)

  2. Mary 17 febbraio 2010 @ 17:14

    Lo posso fare stasera?

  3. Fabio 17 febbraio 2010 @ 19:18

    Ciao Mary
    Facci sapere come ti è venuta questa ricetta di Pasta e patate ;-)

  4. Dany – Ideericette 19 febbraio 2010 @ 00:42

    Saverio… troppo gentile davvero! Mary… sì, facci sapere come ti è venuta!!!

  5. Giorgia 22 febbraio 2010 @ 22:35

    Buonissima ci vado matta!!! mi piace tanto!!! anche ai miei nipoti.

  6. Debora 18 marzo 2010 @ 12:08

    Da buona napoletana conosco già questa ricetta e ve la consiglio magari aggiungengo un pò di peperoncino a chi piace il piccante.

  7. Saretta 15 aprile 2010 @ 13:29

    Buonissima!!! Ho messo tantissimi tipi di pasta, le reginette, le pipe, le farfalle, gli spaghetti, e le penne corte e lunghe…
    davvero buona complimenti! :razz:

  8. Rita 17 aprile 2010 @ 10:11

    Debora ha scritto:

    Da buona napoletana conosco già questa ricetta e ve la consiglio magari aggiungengo un pò di peperoncino a chi piace il piccante.

    Sono d’accordo per il peperoncino! Conoscevo anch’io la ricetta, dato che ho abitato a Napoli per alcuni anni, ed è sempre buonissima! Complimenti in generale anche per le altre ricette! Proverò anche le altre.
    P.S. Ho sempre usato la cipolla bianca per la pasta e patate, ma si può anche usare quella di Tropea? :roll:

  9. Lucia 1 luglio 2010 @ 17:52

    La ricetta è come quella di mia madre. Ottima! Mi piace!

  10. Tiziana 2 luglio 2010 @ 10:25

    MI DISPIACE MA LA PASSATA NN VA PROPRIO BENE….IO LA FACCIO CON 2 O TRE POMODORINI FRESCI….ALLOR SI CHE DIVENT PASTA E PATATA…SQUISITO NAPOLI

  11. Dany – Ideericette 2 luglio 2010 @ 11:18

    Sì, beh.. il peperoncino non guasta mai!!!
    @ Deborah, la cipolla di Tropea è più dolce ma non vedo motivo di non usarla…
    @ Tiziana… e di cosa ti dispiace? Di pensare che la tua ricetta è superiore alla mia? Guarda che io non mi offendo mica… anzi sono contenta di conoscere le vostre ottime varianti!! O forse ti dispiace di aver urlato sul sito (scrivere in maiuscolo sul web equivale ad urlare)… o forse ti dispiace del tuo italiano non perfetto nel commento? Stai tranquilla… noi non ci lamentiamo! Ma se vuoi che corregga lo faccio… Baci…

  12. Maydressler 22 luglio 2010 @ 13:15

    Ne ho avuto le lacrime agli occhi di vedere ‘sto piatto… mi ricorda tanto la mia Italia (sono mezza esiliata). E’ un piatto che facevo soprattutto d’inverno e quindi… passata per me, anche di pelati industriali, e avendola imparata dalla mia suocera a chi non piacevano troppo gli odori, niente sedano e un’idea di prezzemolo.

  13. Dany – Ideericette 27 luglio 2010 @ 10:45

    @ Maydressler: mi emoziono sempre nel sentire commenti nostalgici come il tuo… sia per la ricetta, che per l’Italia da cui sei lontana… mi è arrivata forte e chiara la tua sofferenza e la tua nostalgia… quindi solo una domanda… posso fare qualcosa per te? In senso culinario, ovviamente!!!

  14. Gabri 25 settembre 2010 @ 22:40

    ;-) Ho apportato un pò di modifiche:
    Tre pomodorini e un cucchiaio di passata di pomodoro, ho prima lessato le patate a parte in modo da creare una squisita cremina, poi per la pasta ho scelto i ditaloni o le mezze maniche.
    Buon appetito a tutti!!

  15. Dany – Ideericette 1 ottobre 2010 @ 23:32

    @ Gabri: grazie dei consigli sulle possibili varianti alla ricetta! ;-)

  16. Ylenia 5 ottobre 2010 @ 11:15

    :shock: Vorrei poter cucinare dei primi piatti sfiziosi

  17. Dany – Ideericette 10 ottobre 2010 @ 16:48

    @ Ylenia: guarda se nel sito trovi qualcosa di tuo gradimento tra i primi piatti… di primi piatti ne ho pubblicati diversi e.. tutti rigorosamente con foto passo passo! Buone sperimentazioni!

  18. Elena 17 ottobre 2010 @ 14:14

    A vederla sembra buona…
    Stasera provo a farla, poi vi faccio sapere come mi è venuta e cosa ne pensa il mio compagno visto che mia suocera è napoletana…
    Vediamo se riesco a batterla in cucina!!! ahahahah ;-)

  19. Dany – Ideericette 18 ottobre 2010 @ 12:18

    @ Elena: aspettiamo il tuo commento allora!!! E incrociamo le dita… :-)
    Comunque questa ricetta è della mia mamma che è napoletana quindi speriamo almeno in un ex-aequo! :mrgreen:

  20. Irina 21 ottobre 2010 @ 13:16

    Buonissimaaaaa!!! Che profumooo!!! Uhmmmmmm

  21. Dany – Ideericette 2 novembre 2010 @ 01:27

    @ Irina: quoto… ricetta semplice ma che fa diffondere in casa un profumino impensabile!

  22. Francesca 28 novembre 2010 @ 19:44

    Voto 8 ricetta della cucina povera costa poco e sazia tanto, ed è tanto saporita come piace a me.

  23. Marco 30 novembre 2010 @ 18:11

    Ho fatto la vera pasta e patate napoletana proprio come la fa tua mamma, sono troppo bravo. :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

  24. Dany – Ideericette 3 dicembre 2010 @ 01:09

    @ Francesca: non avrei saputo riassumere meglio storia, cultura e sapore in poche parole… ;-)
    @ Marco: ricetta semplice ma sempre ottima e intramontabile… :mrgreen: Bravo ;-)

  25. Lucia Livorno 23 gennaio 2011 @ 14:17

    L’ho appena mangiata, è veramente ottima!

  26. Giovanna 1 febbraio 2011 @ 10:59

    La faccio anche io la pasta e patate come te, soltanto ci aggiungo un pò di salciccia sbriciolata nel momento che faccio soffriggere la cipolla, comunque dobbiamo convenire che le ricette delle nostre nonne sono sempre buonissime.
    Comunque brava e grazie.

  27. Dany – Ideericette 26 febbraio 2011 @ 22:13

    @ Lucia Livorno: sono contenta ti sia piaciuta!!!
    @ Giovanna: grazie dell’idea, con la salsiccia sbriciolata non l’ho mai fatta… ma siccome mi hai incuriosito la proverò di sicuro!!! °_^

  28. Raffaele 24 marzo 2011 @ 23:21

    e che pasta e patate mammama !!!
    L’ho fatta seguendo la ricetta e devo dire che e’ la fine del mondo complimenti!!!!! :twisted:

  29. Felice 28 marzo 2011 @ 11:46

    è buonissima!!! :razz:

  30. Nunzia 13 maggio 2011 @ 11:09

    Ottima… una delizia per il palato!!! :razz:

  31. Antonietta 31 maggio 2011 @ 11:15

    :razz: Buonissima!!! grazie. A volte mi manca proprio la fantasia su quello che devo preparare ogni giorno, meno male che ogni tanto ci sono questi deliziosi consigli. Ciao e alla prossima.

  32. Simona 13 luglio 2011 @ 18:13

    Grazie per questa ricetta, sono anche io di Napoli ma vivo negli Stati Uniti e mi mancano molto i nostri sapori.

  33. Kikko74 20 settembre 2011 @ 23:51

    Fantastica, l’ho fatta questa sera e i miei coinquilini (lavoro in Arabia e vivo in un albergo con altri italiani) se ne sono fatti 2 piatti a testa… l’unica cosa che ho aggiunto è stato un peperoncino (lo metterei anche nel caffellatte) e qualche dadino di pancetta (portata rigorosamente dall’Italia).
    Grazie ancora.
    Kikko74 ;-)

  34. Annamaria 4 ottobre 2011 @ 09:31

    Oook mi avete incuriosito proverò a farla sembra ottima… vi farò sapere i risultati… buon appetito.

  35. Rodolfo 11 ottobre 2011 @ 19:36

    :lol: Meravigliosa pasta e patate e la prima volta che lo fatta e grazie a voi, abbiamo fatto il bis.
    Ho aggiunto anche del peperoncino.
    Buona!

  36. Raluca 15 ottobre 2011 @ 21:57

    E’ sul fuoco… vediamo… spero bene perché è la prima volta che la faccio.

  37. Staffan 6 novembre 2011 @ 15:14

    Buoooona!!!

  38. Olimpia 30 novembre 2011 @ 15:53

    Stasera proverò’ a farla dall’aspetto sembra saporitissima speriamo bene…

  39. Martina 1 dicembre 2011 @ 11:42

    :smile: Ho 19 anni. Vivo da sola e a pranzo proverò a farla. Me l’ha insegnata la mamma. Ma non ricordavo di preciso gli ingredienti. (Mi ero confusa con il minestrone)
    GRAZIE DELLE DELUCIDAZIONI a vederla mi ricorda la mia famiglia.

  40. Marco 30 dicembre 2011 @ 18:16

    Leggo la ricetta e torno bambino…
    PS: Domanda, ma i vari tipi di pasta non richiederebbero tempi di cottura diversa??

  41. Freddy Webster 10 gennaio 2012 @ 17:09

    Buon anno! Ho fatto una piccola modifica alla ricetta, cuocendo le patate per 3/4 di cottura con il sugo ed il soffritto aggiungendo acqua di cottura che nel frattempo prelevavo dalla pasta che stava cuocendo. Scolata la pasta molto al dente… ho continuato a tirarla in padella assieme alle patate oramai cotte aggiungendo 2 cucchiai di panna liquida, e prezzemolo. Ho lasciato tirare per benino…. con una spolveratina di pepe ne e venuto un piatto squisito. Chiedo comunque venia per non aver provato la ricetta integra (cosa che faccio sempre di solito), ma in corso d’opera… mi era venuto voglia di cambiare. Prometto che quanto prima proverò la ricetta per intero, senza modifica alcuno.

  42. Ziva 14 gennaio 2012 @ 14:47

    Questo sito è bellissimo!!!
    Anche la ricetta deve essere super!!! ;-)

  43. Roby 20 gennaio 2012 @ 11:30

    Ricetta che preparava la nonna, anche lei con diversi tipi di pasta (attenzione ai tempi di cottura)
    Io uso le pennette rigate perchè assorbono bene il sughetto e alla cipolla aggiungo un battuto di lardo di colonnata e una fogliolina di alloro che poi elimino quando aggiungo la pasta ;-)

  44. Dany – Ideericette 22 gennaio 2012 @ 23:41

    @Raffaele, Felice, Nunzia, Staffan, Ziva: grazie della visita e del commento!
    @ Antonietta: sono contenta di esserti utile!
    @ Simona: salutaci gli States… ti ho salutato Napule a Natale!
    @ Kikko74: il peperoncino in effetti ci sta benissimo! E anche la pancetta! ^_^
    @Annamaria, Raluca, Olimpia: fatemi sapere come vi viene, se vi va!
    @ Rodolfo: sono felice di sapere che le ricette povere della cucina tradizionale sono anche le più gradite!
    @ Martina: le ricette della mamma sono sempre le ricette della mamma! :mrgreen:
    @ Marco, Roby: quanto affetto (verso la cucina di famiglia) sento nei vostri commenti! Per la pasta… sì., richiederebbe tempi di cottura diversa ma… basta mettere pasta di buona qualità e che non abbia tempi di cottura davvero troppo diversi!
    @ Freddy Webster: invece grazie di aver condiviso con noi questa variante… sembra molto appetitosa!

  45. Carlo 9 febbraio 2012 @ 21:02

    Che bella idea, saranno anni che non mangio più pasta e patate! Vivo in Germania e anche a me mancano tanto questi piatti tipici che si preparano spesso a casa di mio padre a Ravello. Comunque una variante della ricetta come la conosco io è di aggiungere un pezzo di scorza di Parmigiano. Questo durante la cottura diventa morbido in modo da poterlo tagliare a pezzettini. Mmmmhh che bontà! ;-)

  46. Francesca Giordano 10 febbraio 2012 @ 12:36

    Buona ;-)

  47. Max 12 febbraio 2012 @ 16:13

    Stasera provo a farla, ma con pomodori a cubetti invece della passata e con dado vegetale al posto delle verdure… Vediamo come viene… A casa c’ho questo… Ciao

  48. Maria Ciolfi 19 febbraio 2012 @ 22:37

    Questa è la prima che ho fatto la pasta e patate. Molto buona
    Maria C.

  49. Mariafalco 1 giugno 2012 @ 12:33

    Io aggiungo delle scorrette di parmigiano, ben pulite e raschiate, quando aggiungo le patate al sughetto…
    Come faceva la mia mamma.

  50. Carmen 19 giugno 2012 @ 11:01

    La Coop vende un ottima pasta mista (marchio coop) che fa proprio al caso di questo primo!!!

  51. Cesarino 18 luglio 2012 @ 13:24

    :lol: La vado a provare!!

  52. Nappi Luciano 13 febbraio 2013 @ 14:33

    Facebook non c’è? grazie è stupenda sta pagina.

Lascia un commento

*

Torna su