Questo sito contribuisce
alla audience di

Ricetta Millefoglie di razza, patate e zucchine

Primo piano millefoglie di razza con patate e zucchine

Millefoglie di razza con patate e zucchine

Questo millefoglie di razza, patate e zucchine me lo sono inventato una domenica mattina lasciandomi ispirare dal momento e della dispensa mentre riflettevo su come cucinare la razza… l’ultima volta che ero stata a fare la spesa da Panapesca, ne avevo approfittato per visitare il nuovo negozio di Scandicci (dove trovo sempre il bravissimo Valter, pronto a consigliarmi sui vari prodotti) e avevo comprato, tra le altre cose, i ravioli di scampi (buonissimi anche con un semplice pomodoro fresco e basilico) e della razza (ali di razza). Perché ho preso la razza? La razza ha delle carni bianche e delicate, compatte ma anche tenere, ha poche calorie, è digeribilissima ed è meno costosa di altri pesci (es. sogliole). Tenete però presente che nel pulirla rende molto meno di altri pesci a causa del notevole scarto: va infatti pulita bene dalle cartilagini, di cui è ricca, perché appartiene alla classe dei pesci cartilaginei, così come gli squali e le mante. La carne è distribuita sopra e sotto ad un ventaglio di cartilagine, e, come si vede dalle foto, l’ala è più carnosa e spessa a ridosso del dorso  assottigliandosi verso l’esterno.

Ingredienti per circa 3 persone:

– 1 ala di razza di circa 500 gr.
– 2 patate
– 1 zucchina
– sale
– pepe
– prezzemolo tritato
– olio extravergine di oliva

Preparazione: 

Lavate bene l’ala di razza quindi eliminate la pelle (se si toglie bene, altrimenti potete spellarla una volta lessata)

Razza cui viene tolta la pelle

Mettetela in una pentola con acqua fredda

Razza in pentola con acqua fredda

Fate bollire, salate e fate lessare la razza per circa 15 minuti

Ala di razza in cottura

Scolare la razza e farla raffreddare su un piatto

Razza scolata

Prendete la zucchina e le patate

Zucchina e patate

Affettare le patate a fettine alte circa 1/2 cm e friggerle in padella con poco olio

Patate affettate a friggere

girate le patate quando sono colorite in modo da farle dorare su entrambi i lati

Patate a dorare da entrambi i lati

Affettate anche le zucchine a rondelle alte circa 1/2 cm

Zucchina affettata a rondelle

E friggerle in padella con poco olio analogamente a quanto fatto con le patate

Zucchine a friggere

girandole per farle colorire da entrambe le parti

Zucchine a dorare da entrambi i lati

Fate quindi assorbire l’olio in eccesso mettendo patate e zucchine su un foglio di carta assorbente

Patate e zucchine su foglio di carta assorbente

Pulire la razza ormai raffreddata eliminando le cartilagini

Razza lessata che viene pulita

Cercate di ricavare dei filetti di razza più grandi possibili… ma se vi vengono dei filetti più piccoli non vi preoccupate

Filetti di razza pulita

In un piatto da portata fate un primo strato di razza, mettendo i filetti vicini tra di loro, salate (per dare un tocco di sapidità) e pepate secondo gradimento (purtroppo non trovavo in casa il sale rosa e ho usato il classico sale marino)

Primo strato di razza

Coprite con uno strato di patate fritte

Strato di patate fritte

e infine uno strato di zucchine

Strato di zucchine

e concludere con un altro strato di razza; salate, pepate e cospargete con prezzemolo tritato

Ultimo strato di razza

Io ho servito il millefoglie di razza in questo bel piatto petali acquistato su CIS srl insieme al bicchierone Bormioli che vedete in foto

Millefoglie di razza, patate e zucchine

Buon appetito!

Primo piano millefoglie di razza, patate e zucchine

Vi consiglio di aggiungere anche un filo di olio a crudo

Particolare millefoglie di razza, patate e zucchine

Print Friendly
[Voti: 18    Media Voto: 3.9/5]

Info per Ricetta Millefoglie di razza, patate e zucchine

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 3
Inserita nelle categorie
Tag: ali di razza, CIS, Cis srl, patata, patate, razza, ricette con razza, zucchina, zucchine

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

9 Commenti

  1. Ros 6 maggio 2013
  2. Clara 5 maggio 2013
  3. Mariangela 5 maggio 2013
  4. Antonella 5 maggio 2013
  5. Cinzia Renda 4 maggio 2013
  6. Rebecca 4 maggio 2013
  7. Giulia 4 maggio 2013
  8. Giovanna 4 maggio 2013
  9. Madama Doré (Camomilla25) 4 maggio 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *