Questo sito contribuisce
alla audience di

Liquore di mandarini cinesi o kumquat

Liquore di mandarini cinesi

Liquore di mandarini cinesi nei bicchierini

Il liquore di mandarini cinesi o kumquat è un liquore profumatissimo e digestivo che vi posto con diversi mesi di ritardo. A metà gennaio la pianta di mandarini cinesi che ho sul terrazzo era stracolma di frutti e pur mangiandoli come sempre (con la buccia, ricca di oli essenziali) non riuscivo a smaltirli… l’anno scorso vi avevo postato l’insalata con mandarini cinesi e trota salmonata affumicata e i filetti di trota con aromi e kumquat cotti su piastra di sale rosa dell’Himalaya (il sapore dolce e profumato dei mandarini cinesi si sposa bene con il pesce), quest’anno vi avevo proposto gli straccetti di pollo ai mandarini cinesi e gli spaghetti con bottarga e mandarini cinesi. Ma ne avevo ancora così tanti che a fine gennaio ho deciso di realizzare il liquore ai mandarini cinesi. Come per il limoncello ho lasciato in infusione i kumquat nell’alcool per 40 giorni, ho imbottigliato a metà marzo e… poi mi sono dimenticata di fotografare il risultato finale! L’altro giorno mi è venuta voglia di gustarne un po’ e… mi sono resa conto che ne era rimasto pochissimo e che.. si era già spogliato di quel bel colore vivido che ha appena imbottigliato! Così sono corsa ai ripari e… eccolo qua! Anche se alcolico, in estate mi piace bere il liquore ai kumquat con ghiaccio e acqua gassata come fosse un long drink… provatelo, è molto dissetante!

Ingredienti liquore di mandarini cinesi o kumquat

– 1 lt di alcool etilico 96% vol
– 65/70 kumquat
– 1 lt e 1/2 di acqua
– 600 gr. di zucchero

Nella mia cucina:
tovaglia Giusky TNT

Procedimento liquore di mandarini cinesi o kumquat

Ecco i mandarini cinesi del mio terrazzo

Mandarini cinesi per liquore

Lavateli bene

Mandarini cinesi lavatiBucherellare i mandarini cinesi in diversi punti con uno stuzzicadenti

Mandarini cinesi bucherellati

Metterli in un vaso ermetico abbastanza capiente

Mandarini cinesi bucherellati nel vaso

Aggiungere l’alcool e lasciarli in infusione nell’alcool per circa 40 giorni agitando il vaso ogni due o tre giorni

Mandarini cinesi in infusione nell'alcoolEd ecco come vi apparirà l’alcool dopo i 40 giorni di infusione con i mandarini cinesi

Alcool e mandarini cinesi dopo 40 giorni di infusione

Trascorsi i 40 giorni, preparare uno sciroppo facendo bollire l’acqua con lo zucchero

Sciroppo in praparazione

Mescolare bene per far sciogliere lo zucchero e lasciar raffreddare

Sciroppo a raffreddare

Versare lo sciroppo nel vaso con l’alcool e i mandarini cinesi e mescolare bene… se per voi risultasse troppo forte potete aggiungere altro sciroppo per rendere il liquore meno alcolico!

Sciroppo mescolato con alcool e mandarini cinesi

Eliminare (senza buttarli) i mandarini cinesi e filtrare il liquore delle possibili impurità utilizzando una garza a maglie fitte o un telo di cotone o lino

Liquore di mandarini cinesi che viene filtrato

Imbottigliare il liquore di mandarini cinesi, magari in bottiglie dal collo largo in cui aggiungere qualche mandarino cinese!

Liquore di mandarini cinesi imbottigliato

Tenere le bottiglie ben chiuse, in luogo fresco e buio, lontano dai raggi del sole

Liquore di mandarini cinesi

Servire fresco il liquore di mandarini cinesi! Magari potete servire il liquore in dei bicchierini in cui aggiungere un mandarino cinese infilzato in uno spillo da aperitivo

Liquore di kumquat nei bicchierini

E con i mandarini cinesi dell’infusione? Che farci? Dei mandarini cinesi sotto spirito!

Liquore di mandarini cinesi servito con mandarini infilzati

Print Friendly
[Voti: 16    Media Voto: 4/5]

Info per Liquore di mandarini cinesi o kumquat

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 15
Inserita nelle categorie
Tag: alcool, kumquat, liquore, mandarini cinesi, spirito

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *