Questo sito contribuisce
alla audience di

Ricetta Limoncello di casa mia

Ricetta limoncello

ricetta del limocello

Adoro il limoncello fatto in casa… la ricetta del limoncello a casa mia ce l’abbiamo stampata nel DNA.. ma lo facciamo solo quando abbiamo dei limoni davvero buoni e soprattutto quando siamo sicure che i limoni siano davvero non trattati con antiparassitari nè fertilizzati in modo chimico!

Premesso questo… quando sono andata a Napoli dai parenti a Natale, c’erano ancora le piante  di limoni del mio nonno cariche di limoni non trattati… peccato che lui non ha potuto vederli, se non da lassù… erano spettacolari! Così nonna e zie mi hanno donato i limoni… potevo non fare il limoncello appena arrivata a casa? Ovviamente no!!! E così ne ho approfittato per fare le foto e mettere la ricetta!

Noi mettiamo 600 gr di zucchero ogni litro di alcool ma se vi piace più dolce potete metterne 700; inoltre così viene diluito al 50% con lo sciroppo, se vi piace un po’ meno forte aumentate un po’ lo sciroppo!!! Ma per il dettaglio della gradazione leggete in fondo alla ricetta!

Ingredienti per 2 lt di limoncello:

– 8-10 limoni non trattati
– 1 litro di alcool a 90°
– 600 gr di zucchero
– 1 litro di acqua

Procedimento ricetta limoncello

Per prima cosa lavate accuratamente i limoni

Asciugateli bene con un panno pulito

Preparate l’alcool e un vaso di vetro con tappo abbastanza capiente

Con un coltello o un pelapatate togliete la buccia sottilissima ai limoni, stando attenti a non prendere la parte bianca; mette le bucce nel contenitore di vetro e aggiungete l’alcool

Chiudete il recipiente di vetro

e lasciate le bucce a macerare nell’alcool per una settimana, agitando di tanto in tanto il recipiente; vedrete che l’alcool diventerà sempre più giallo e le bucce di limone sempre più chiare

Trascorsi i 7 giorni, preparate lo sciroppo di acqua e zucchero; in una pentola mettete a scaldare l’acqua quindi aggiungete lo zucchero

Scaldate a fuoco dolce mescolando fino a che lo zucchero non si sarà tutto disciolto quindi spengete e fate raffreddare

Unite lo sciroppo alle bucce macerate nell’alcool

e mescolate bene

Ed ecco il nostro limoncello pronto per essere filtrato

Procedete a filtrare il limoncello aiutandovi con un colino e un altro recipiente capiente

Ed ecco il limoncello pronto da imbottigliare

Imbottigliate il limoncello; guardate la differenza di colore tra il limoncello giallo intenso appena fatto (bottiglie di lato) e quello fatto quest’estate (bottiglia centrale)

Se poi volete sapere la gradazione del nostro limoncello… ecco la formuletta per il calcolo dei gradi, fornita da Ilgrifo (che ringrazio) nei commenti:
(alcool/volume totale)*gradazione
Lo zucchero rende circa 65ml. ogni 100gr.  quindi (1000/2390)*90 = vol 37%
Se usate l’alcool a 95°, dato che il rapporto zucchero acqua in questa ricetta è uguale ad 1.6 (1000/600=1.6) circa, basta fare:
– 1000 di alcool a 95°
– 1100 di acqua
– 660 di zucchero
La gradazione resterà di vol.37%

Ovviamente se volete diminuire la gradazione e fare per esempio un limoncello a vol. 29% (che è la gradazione in genere più amata dalle donne senza modificare il gusto ma solo la gradazione), farete:
– 1000 ml. alcool 90°
– 1300 ml. acqua
– 770 gr.zucchero
Per l’alcool a 95° dovrete aggiungere altri 100 ml. all’acqua e altri 60 gr. allo zucchero.

Lasciamo i calcoli de IlGrifo e torniamo a noi… Io mi sono divertita anche a preparare le etichette al computer con la carta adesiva

Ed ecco le bottiglie di limoncello pronte per…. una buona bevuta tra amici!!!

Buona bevuta!

ricetta limoncello

Anche l’etichetta.. è venuta proprio bellina!!!

ricetta del limoncello

Salva

Print Friendly
[Voti: 476    Media Voto: 3.8/5]

Info per Ricetta Limoncello di casa mia

Ricetta scritta da il
Inserita nelle categorie
Tag: limoncello, ricette con foto

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

151 Commenti

  1. Ezzat 5 novembre 2016
  2. Chicco 26 ottobre 2016
  3. Cristian 27 maggio 2016
  4. Paola 9 maggio 2015
  5. Caio Sérgio Serroni 18 marzo 2015
  6. Agostino 7 marzo 2015
  7. Fabrizia Manieri 14 febbraio 2015
  8. Teresa Espsosito 7 gennaio 2015
    • Romano 16 gennaio 2015
    • Olga 14 febbraio 2015
  9. Panagarisa 29 settembre 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *