Questo sito contribuisce
alla audience di

Ricetta Lenticchie biologiche in umido di Capodanno

Eccovi le lenticchie,  simbolo di fortuna, soldi e di prosperità, preparate per la cena di San Silvestro a casa di amici, proprio come vuole la tradizione! La lenticchia (Lens culinaris) è una delle piante da coltivazione più antiche, nota anche come carne dei poveri ed è originaria delle regioni del Medio Oriente.
Per il cenone a casa di Simone, dove eravamo 18 adulti + 7 bambini, ne ho cotte 500 gr totali: 250 gr cotte in sola acqua con olio aglio e salvia e 250 gr come in questa ricetta, anche dopo rapida consultazione e scambio di esperienze con la mia amica foodblogger Sara di Nella mia cucina!
Sebbene sulla confezione di lenticchie ci fosse scritto che non era necessario l’ammollo, per cucinarle con il pomodoro le ho lasciate in ammollo per una notte… devo dire che mi sono venute molto meglio di quelle che ho lessato senza ammollo… in appena 15 minuti totali erano già cotte e sono rimaste belle sode e compatte, come piacciono a me!!
E con questa ricetta auguro a tutti Buon Anno Nuovo, con grande fortuna e prosperità!

Ingredienti per 6 persone:

– 250 gr di lenticchie piccole secche biologiche
– 330 g di salsa pronta di ciliegino Agromonte o di polpa di pomodoro
– 1 cipolla
– 2 coste di sedano con le foglie
– 2 carote
– 4/5 foglie di salvia
– olio d’oliva
– mezzo dado vegetale
– sale
– gomasio (opzionale)

Preparazione:

Pesate le lenticchie

Sciaquatele bene sotto acqua corrente

Lasciate le lenticchie a bagno per alcune ore (io le ho lasciate tutta la notte) in acqua fredda

Trascorso questo tempo, eliminate quelle venute a galla

sciacquate e scolate le rimanenti

In un tegame capiente (meglio se di coccio) scaldate un po’ di olio quindi aggiungete cipolla e sedano a pezzetti piccoli e le carote tagliate a dadini

Fate soffriggere delicatamente quindi aggiungere un po’ di acqua calda e far appassire coperto

Dopo circa 5 minuti aggiungete il dado vegetale e altra acqua calda, se necessario (io ho usato il brodo di cottura delle altre lenticchie lesse che avevo preparato per il cenone)

quindi mettete in padella anche le foglie di salvia lavate, mescolate e fate sciogliere il dado vegetale

Quando carota cipolla e sedano vi sembrano abbastanza morbidi e appassiti, aggiungere le lenticchie precedentemente scolate

Mescolare e fate cuocere aggiungendo se necessario, altra acqua calda

Cuocete per circa 5 minuti mescolando di tanto in tanto

Aggiungete quindi la salsa pronta di ciliegino Agromonte oppure la polpa di pomodoro

Mescolate e fate cuocere per una decina di minuti, regolando con il sale (o con il gomasio, che un insaporitore a base di sale marino e semi di sesamo tostati e tritati)

Spengete quando il pomodoro si è ritirato ma non troppo (sopratutto se dovete riscaldarle nuovamente!)

Scaldate al momento di servire!

Buon appetito!

Print Friendly
[Voti: 10    Media Voto: 3.5/5]

Info per Ricetta Lenticchie biologiche in umido di Capodanno

Ricetta scritta da il
Inserita nelle categorie
Tag: Agromonte, carota, carote, cipolla, gomasio, lenticchie di capodanno, lenticchie di san silvestro, lenticchie per capodanno, ricetta lenticchie con pomodoro e odori, ricette con lenticchie, ricette di cucina con foto passo passo, ricette lenticchie per capodanno, salsa pronta di ciliegino, salvia, sedano

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

2 Commenti

  1. Silvestro 31 dicembre 2015
    • Dany - Ideericette 2 gennaio 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *