Agrodolce

Ricetta Latte alla portoghese (o Crème Caramel)

Ingredienti:

- 7 uova intere
- 200 gr di zucchero
- 1 litro di latte
- 1 bustina di vaniglina (o mezza stecca di vaniglia)
- la buccia di un limone tagliata a spirale
- la buccia di mezza arancia tagliata a spirale

per il caramello:
- 100 gr  di zucchero
- il succo di mezzo limone

Preparazione:

Portare il latte fino all’ebollizione con la scorza del limone e arancia tagliata a spirale e con la vaniglia 

Quando il latte inizia a bollire spengere e far intiepidire

Mettere le uova ed i tuorli in una terrina

Sbatterli per circa dieci minuti con la frusta elettrica

Quando saranno ben montati, aggiungere il latte tiepido un poco per volta, dopo averlo passato in un colino per eliminare le bucce. Eventualmente togliere la schiuma sulla superficie

Adesso andiamo a caramellare lo stampo nel quale cuoceremo il latte alla portoghese. Versate lo zucchero in un padellino, a fondo spesso o antiaderente. Unite qualche goccia di succo di limone (che impedisce al caramello di cristallizzarsi). Scaldate a fuoco medio e lasciate sciogliere lo zucchero senza mescolare

Quando tutto lo zucchero si è sciolto, cuocendosi, diventa dorato. Aspengere il caramello, quando ha un bel colore ambrato

Versate subito il caramello nello stampo inclinandolo in tutte le direzioni per rivestire il più possibile le pareti.  Tenete presente che il caramello, una volta versato nello stampo, indurisce subito

Nel frattempo scaldare il forno a circa 180-200 gradi. A questo punto versare il composto nello stampo caramellato

Cuocere il latte alla portoghese in forno, a bagno maria, per circa 1 ora e mezza, facendo attenzione a che l’acqua non schizzi dentro il composto

Controllare la cottura con uno stecchino (perfetti quelli da spiedini): infilare lo stecchino nel dolce; se è asciutto, il dolce è pronto.

Far freddare per alcune ore in frigo e sformare su un vassoio

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.3/5 (8 votes cast)
Ricetta Latte alla portoghese (o Crème Caramel), 4.3 out of 5 based on 8 ratings
Ricetta scritta da il 06/12/2008
Inserita nelle categorie
Tag: Crème Caramel, latte alla portoghese, ricetta con foto, uova, zucchero
presentazione-latte-alla-portoghese
Ed è stata letta: 43.111 volte.
Stampa Stampa Ricetta in pdf con fotoScarica la ricetta

16 Risposte per Ricetta Latte alla portoghese (o Crème Caramel)

  1. Claudia 5 gennaio 2010 @ 20:27

    Ottima idea fotografare i passaggi in modo così chiaro. Non ho più dubbi per caramellare lo zucchero. Grazie!

  2. Dany – Ideericette 7 gennaio 2010 @ 15:30

    E’ la prima cosa che ho pensato quando ho deciso di aprire il sito… ricette chiare con foto passo passo in cui non c’è quasi bisogno di leggere il testo per realizzarle… ;-)
    Sarà che io odio leggere testi troppo lunghi… ;-)

  3. Bet70 18 gennaio 2010 @ 14:05

    . . . . . ho provato, in passato, un latte alla portoghese fatto da una persona che non c’è più . . . . . e lo faceva in un modo sublime!! . . . proverò. . . confronterò. . . . e vi saprò dire! . . . . ;-)

  4. Dany – Ideericette 18 gennaio 2010 @ 15:40

    Ciao Bet70!!
    Non so se il mio latte alla portoghese sarà all’altezza delle tue aspettative… ;-) e sinceramente non mi interessa nemmeno che lo sia… perchè? Perchè credo che certi sapori, certe creazioni “divine” di alcune persone sono “non riproducibili” sia realmente che affettivamente!!!
    La cosa più bella, il dono più bello, non è ritrovare un sapore uguale… ma mantenere e conservare vivido nella memoria quel sapore… e se la mia ricetta ti aiuterà quantomeno a ricordare e conservare quel sapore, a stimolare la tua memoria… beh, questo mi rende felice!
    Un abbraccio e… aspetto il responso su quanto stimolato durante la preparazione della ricetta, e l’assaggio del piatto finito!

  5. Fabio 3 aprile 2010 @ 14:50

    Grazie per la ricetta! Dolce veramente buonissimo.
    Ma per sformare il dolce nel vassoio è meglio riscaldare leggermente il fondo dello stampo (per far sciogliere il caramello) direttamente sul fornello o di nuovo a bagno maria?

    Grazie ancora e buon dolce a tutti!!!

  6. Renzo1934 24 luglio 2010 @ 11:01

    Questa mattina ,avendo uova delle mie, ho cercato la ricetta del latte alla portoghese. Sto procedendo e speriamo riesca! Quindi per adesso complimenti per l’ottima e semplice indicazione. Ma scrivo subito perché mi ha molto colpito la dolcezza delle parole significative che hai saputo esprimere rispondendo all’interlocutore che aveva fatto trasparire il suo stato d’animo… tu cara devi essere proprio dolce! Chiedo scusa e saluto. Renzo

  7. Dany – Ideericette 27 luglio 2010 @ 11:01

    @ Fabio: scusa il ritardo di risposta, mi era sfuggito il tuo commento… il caramello non è così appiccicoso ma è abbastanza liquido… quindi basta girare lo stampo su un piatto… al massimo passare un coltello lateralmente…
    @ Renzo: grazie, le tue parole mi fanno estremo piacere… sì, sono molto dolce… ma sono anche facilmente irritabile quindi può capitare che risponda “per le rime” nei messaggi.. insomma, mi fa piacere che uno dica qualcosa di sè, che condivida ricordi, emozioni, sensazioni, variazioni sulle ricette sperimentate nel tempo… perchè questa è la vita, il senso del tempo che passa… e rispondo a queste persone donando la mia parte migliore, la mia sensibilità….
    … invece di altre tipologie di commenti antpatiche, cattive e sterili non ne posso già più… quindi a loro rispondo “pan per focaccia”… c’è gente frustrata a giro, che fa di un ingrediente o un particolare di una ricetta una cosa personale, dispensando giudizi da gran chef (pur non essendolo) e tirandosela come un narcisista che non vede altro che se stesso… secondo me è gente sola, per cui l’unico modo di avere un contatto con delle persone è criticare sul web… che tristezza….

  8. Rina 11 agosto 2010 @ 20:29

    :lol: OTTIMA DESCRIZIONE… non ci rimane ke provare…
    …grazie… ciao!

  9. Luy 12 agosto 2010 @ 16:40

    Complimenti per il sito… l’ho scoperto oggi e sto per realizzare una tua ricetta (quella dei peperoncini ripieni).. la prossima sarà quella del latte alla portoghese…
    Ciao! Luisella

  10. Dany 18 agosto 2010 @ 18:35

    @ Rina:
    Grazie e… buona realizzazione!!! Renzo ha scritto che è tutto a posto! ;-)
    @ Luisella:
    Grazie dei complimenti… e se ti va di condividere le tue variazioni alle ricette, sei la benvenuta!

  11. Olga 21 maggio 2011 @ 18:27

    Ho provato la ricetta e’ perfetta e facilissima! Grazie!
    Ho provato tante altre ricette per crème caramel e latte alla portoghese e non sono mai riuscite come questa. Sono felicissima di averla trovata.

  12. Giulia 7 ottobre 2011 @ 23:03

    :razz: Una variante: nel fondo dello stampo prima dello zucchero caramellato mia nonna ci metteva amaretti polverizzati.

  13. Paola 11 gennaio 2012 @ 17:35

    Questo dolce è sempre stato presente nella nostra famiglia… da generazioni, noi aggiungiamo il rum quando è stato sformato… provare per credere. Comunque complimenti per la chiarezza dell’esposizione :grin:

  14. Manola 12 febbraio 2012 @ 10:42

    Spero di riuscire a farla perchè da Adriana era molto buona.

  15. Laura 19 luglio 2012 @ 17:59

    Avevo amici a cena!!! Ottimo risultato… Bello a vedersi e il sapore…Fantastico!
    Grazie

  16. Daddy 14 dicembre 2013 @ 17:09

    ciao!Io il latte alla portoghese lo faccio in un altro modo, posso permettermi di dare la mia ricetta?Premetto che il procedimento è uguale al tuo, l’unica cosa che cambia sono le dosi! Io metto 8 rossi d’uovo 16 cucchiai di zucchero rasi e al posto del latte metto 2 scatole da 400 gr. di latte evaporato (è una ricetta tramandata da parenti) il latte evaporato non è il latte condensato e non è facile trovarlo, si trova a volte in quelle drogherie molto fornite! Poi metto a bagnomaria per 2 ore circa in forno e 10 minuti sempre in forno senza acqua però! Se ti capita di trovare il latte evaporato. Provalo è squisito! Però sono convinta che anche come lo fai tu deve essere molto buono!
    Ciao e buone feste.

Lascia un commento

*

Torna su