Questo sito contribuisce
alla audience di

Ricetta Fusilli napoletani con pomarola toscana (sugo finto)

La pomarola toscana è una pomarola leggera e dietetica ma anche molto saporita ottenuta cuocendo i pomodori con gli odori a pezzi (cipolla, sedano, carota, prezzemolo e basilico) e passando poi il tutto con il passaverdure… non c’è nessun soffritto ma solo un filo di olio aggiunto alla fine. Viene chiamata anche sugo finto perché la preparazione con gli odori e la lunga cottura ricorda quella del ragù di carne ma… manca appunto la carne e quindi è un sugo finto! Noi la prepariamo tutti gli anni con i pomodori freschi e poi la sterilizziamo in barattoli in modo da averla disponibile tutto l’anno. Quando non ce l’ho (o non voglio aprire un barattolo per usarne un cucchiaio), spesso utilizzo l’equivalente già confezionato, il sugo pronto Ortolina: peccato che è un prodotto quasi esclusivamente regionale… mentre nei supermercati della Toscana è facile trovarla, in altre regioni è praticamente un prodotto alieno! Se vi ho incuriosito almeno un po’… provatela e fatemi sapere! Per la cronaca: questa ricetta mi rappresenta pienamente nella mia tradizione culinaria (e delle origini) tosco-napoletana… infatti ho abbinato i fusilli napoletani (pasta Vietri) che rappresentano le origini materne con il condimento toscano che rappresenta le mie origini paterne!!

Ingrediente per 3 persone: 

– 300 gr di fusilli napoletani (pasta Vietri)
– 300 gr di pomodori
– 1 cipolla
– 1 carota
– 2 coste di sedano
– prezzemolo
– basilico
– sale
– 1 filo di olio estravergine di oliva
– 1 pezzetto di burro (opzionale)

Preparazione:

Pulite e lavate gli odori

Tagliate i pomodori a pezzi e metteteli a cuocere in un tegame di coccio

Aggiungete quindi il sale e gli odori a pezzetti

Fate cuocere a fiamma bassa per 1 oretta mescolando di tanto in tanto; se necessario aggiungete un filo di acqua tiepida per portare a cottura

Spengete e fate raffreddare la pomarola

Passate la pomarola con il passaverdura o nel mixer

quindi rimettetela nel tegame di coccio

e, se risultasse ancora troppo liquida, rimettetela sul fuoco a ritirare

quando è diventata densa e cremosa, aggiungete il basilico

A questo punto potete aggiungere un filo di olio a crudo

Ed ecco pronta la nostra pomarola toscana

Mettete l’acqua per la pasta… io ho utilizzato i fusilli napoletani trafilati al bronzo (pasta Vietri)

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata quindi scolatela al dente e versatela nel tegame con la pomarola

Saltatela bene per amalgamare i sapori; se volete un sapore ancor più delicato fate sciogliere un pezzetto di burro con la pomarola e poi fate saltare la pasta

Impiattate e servite cospargendo con parmigiano reggiano grattugiato!!

Buon appetito!!

Print Friendly
[Voti: 12    Media Voto: 3.8/5]

Info per Ricetta Fusilli napoletani con pomarola toscana (sugo finto)

Ricetta scritta da il
Inserita nelle categorie
Tag: basilico, carota, cipolla, finto sugo, ortolina, pomodori, pomodoro, prezzemolo, ricetta, ricette di cucina con foto, sedano, sugo finto

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Un commento

  1. Sabina 6 maggio 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *