Questo sito contribuisce
alla audience di

Ricetta Focaccia ripiena stracchino e zucchine

Particolare focaccia ripiena stracchino e zucchine grigliate

Focaccia ripiena stracchino e zucchine grigliate

La focaccia ripiena con stracchino e zucchine (grigliate) è una di quelle ricette realizzate e rimasta quasi dimenticata nell’hard disk per oltre un anno… aspettando per la pubblicazione il ritorno delle zucchine, quelle vere, e non quelle lucide plastificate e insapori che si trovano in inverno… e quindi visto che adesso è finalmente periodo di zucchine eccovi un’idea per utilizzarle per un pranzo domenicale fuori porta o per un picnic!

Ingredienti per una focaccia per circa 4/5 persone:

Per l’impasto:
– 600 gr. di farina
– 1 cucchiaino di sale
– 1/2 cubetto di lievito di birra (aumentare un po’ la dose in inverno)
– acqua tiepida non bollente quanta se ne assorbe
– 2 cucchiai di olio
– 1 cucchiaio di strutto (opzionale)

Per la farcitura:
– 300 gr di stracchino
– 4 zucchine

Preparazione:

In una ciotola mettere la farina a fontana e al centro il lievito sbriciolato

Farina con lievito sbriciolato

Mettere il sale di lato, lontano dal lievito, in modo che venga incorporato solo alla fine (il sale uccide l’azione del lievito)

Aggiunta sale

Aggiungere l’olio

Aggiunta olio

Aggiungere anche lo strutto

Aggiunta strutto

Iniziare quindi ad aggiungere acqua tiepida

Aggiunta acqua tiepida

Sciogliere il lievito con le mani incorporando la farina vicina (mamma si presta sempre ad impastare mentre io fotografo)

Lievito che viene sciolto nell'acqua

Impastare aggiungendo acqua quanta se ne assorbe

Impasto in lavorazione

Lavorate l’impasto almeno una decina di minuti tagliandolo di tanto in tanto con un coltello

Impasto focaccia quasi pronto

Formare una palla

Impasto finale per focaccia

Versare sopra dell’olio e far riposare per circa 1 ora (fino a quando è raddoppiato)

Impasto a riposare con olio

Nel frattempo lavate e asciugate le zucchine

Zucchine lavate

Affettatele

Zucchine a fette

Mettetele a grigliare

Zucchine a grigliare

Salandole da entrambi i lati

Zucchine grigliate

Far quindi raffreddare le zucchine su un piatto

Zucchine grigliate nel piatto

Riprendere l’impasto (il nostro era già raddoppiato e si era anche un po’ sgonfiato)

Impasto focaccia

Dividere l’impasto a metà, stenderlo in una teglia spennellata di olio

Impasto focaccia steso nella teglia

Bucherellatelo con una forchetta

Impasto focaccia bucherellato con la forchetta

Spalmare bene lo stracchino sull’impasto

Stracchino spalmato sull'impasto

Distribuire uniformemente le zucchine sullo stracchino

Zucchine distribuite sullo stracchino

Nel frattempo stendete la pasta rimanente

Impasto steso per copertura focaccia

mettetela sopra le zucchine

Impasto messo sopra le zucchine

Eliminate la pasta in eccesso e ripiegate i bordi in modo da sigillare la pasta sopra con quella sotto

Focaccia con bordi sigillati

Spennellate la superficie con un po’ di olio

Focaccia spennellata di olio

Infornare a 240° per circa 20-25 minuti (regolatevi secondo il vostro forno) fino a quando la focaccia non è cotta sotto e dorata sopra

Focaccia stracchino e zucchine cotta

Ed ecco l’interno della focaccia

Focaccia ripiena stracchino e zucchine tagliata

Non vi sembra invitante?

Focaccia ripiena stracchino e zucchine

Io ho servito la focaccia sul Taglia e servi della Ilsa, il piatto a servire in legno con piano in vetro.. bello e pratico da utilizzare, accompagnando con altro stracchino!

Primo piano focaccia ripiena stracchino e zucchine

Buon appetito!

Particolare focaccia ripiena stracchino e zucchine

Print Friendly
[Voti: 8    Media Voto: 4.4/5]

Info per Ricetta Focaccia ripiena stracchino e zucchine

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 4
Inserita nelle categorie
Tag: focaccia con stracchino e zucchine, focaccia ripiena, foto passo passo, ILSA, ricetta, stracchino, zucchine, zucchine grigliate

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

2 Commenti

  1. Giovanna Bianco 20 giugno 2013
  2. Clara 19 giugno 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *