Questo sito contribuisce
alla audience di

Ricetta Crostini fantasia con formaggio caprino e tartufo nero d’estate

I crostini con formaggio caprino e tartufo più che una ricetta sono un’idea… personalizzabile secondo gradimento e secondo disponibilità  del frigo!! Avevo ancora dell’ottimo tartufo estivo e ho pensato di realizzare dei crostini delicati con il Caprì leggero della Mauri, le uova di quaglia e qualche fiore commestibile… ed ecco un antipasto buono e anche carino da vedere!

Ingredienti per 3 persone:

– 9 fette di pane
– 80 gr di Caprì leggero Mauri
– tartufo nero d’estate secondo gradimento  (acquistabile su Avionblu)
– 3 uova di quaglia
– fiori commestibili (io ho usato i nasturzi della mia terrazza)
– sale

Preparazione:

Ecco il tartufo e le uova di quaglia (avanzati dalla precedente ricetta)

Preparate le fette di pane su un piatto da forno (io ho usato quello del microonde)

Prendete il formaggio caprino

Spalmate un po’ di formaggio caprino su ciascuna fetta, ma senza esagerare, per non coprire il sapore del tartufo

Rompete ciascun ovetto di quaglia su un crostino e salate leggermente

 Pulite il tartufo con uno spazzolino umido per rimuovere i residui di terra, asciugatelo e tagliatelo a lamelle sottili

Disponete le lamelle di tartufo sui crostini, secondo gradimento… aggiungete anche i fiori di nasturzio (io ne avevo solo 2)…

Infornate nel forno tradizionale o nel microonde alla massima potenza con grill fino a che l’albume dell’uovo sarà diventato bianco (il tuorlo non si deve assodare)

Impiattate e servite

Buon appetito!

Noi abbiamo gradito molto l’abbinamento…

Print Friendly
[Voti: 11    Media Voto: 4.4/5]

Info per Ricetta Crostini fantasia con formaggio caprino e tartufo nero d’estate

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 3
Inserita nelle categorie
Tag: fiore di nasturzio, formaggio caprino, Mauri, nasturzi, tartufo, tartufo nero estivo, uova di quaglia

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Un commento

  1. luna 6 luglio 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *