Questo sito contribuisce
alla audience di

Ricetta Cavalluccio e Fantoccia del Valdarno

cavalluccio-per-maschietti

La tradizione popolare narra che,  nella cultura contadina del Valdarno Aretino (Montevarchi e Terranuova Bracciolini), durante il

periodo natalizio non avendo denari per comprare alcunchè ma per riconoscere le festività e festeggiarle, venivano fatti dei dolci con forma di fantoccia per le bambine e cavallo per i maschietti.

La tradizione narra, appunto, che tutti i bambini, il giorno della Befana, trovavano un dolce a forma di cavalluccio o di fantoccia.

 Gli ingredienti di questi dolci erano poveri e in possesso dei contadini.

E’ un dolce piuttosto semplice, una sorta di biscotto di pasta frolla a forma appunto di fantoccia (befana) o cavallo che, nella cultura moderna, viene abbellito e guarnito con cioccolatini, confetti colorati, smarties, scaglie di cioccolato a proprio piacimento.

I bambini possono anche mangiarlo inzuppato nel latte al posto dei biscotti… i grandi nel Vinsanto!!!

La tradizione narra che, nei tempi ancora più antichi (e poveri) la fantoccia veniva fatta con pasta di pane (invece che pasta frolla) alla quale veniva aggiunto quel che c’era disponibile per renderla dolce e decorarla.

 

Ingredienti per 4 fantocce:

– 1 kg di farina

– 3

uova

– 50 gr di uvetta

– 1 arancia spremuta

– scorza di limone grattugiata

– 200 gr di zucchero

– 2 cucchiai di latte

– 125 gr di strutto

– 1 pizzico di sale

– 1 bustina di lievito vanigliato

– cioccolatini o zuccherini colorati per guarnire

 

Preparazione: 

Mettere a fontana farina, zucchero, sale e scorza di limone. Incorporare le uova, aggiungere lo strutto fuso con il latte, l’uvetta bagnata nel succo di arancia, il lievito. Lavorare il tutto fino a che non ha una consistenza da poter lavorare con le mani.

A questo punto lasciare riposare per 1/2 ora a temperatura ambiente.

Si prende la teglia e si modella la pasta con le mani a forma di befana (bambina nella versione moderna) o cavallino. E’ meglio lavorarla direttamente nella teglia visto che il trasferimento successivo può risultare difficoltoso.

Guanire con i cioccolatini e le perline.

Infornare a 150°C per 15-20 minuti o comunque finchè non inizia a prendere colore.

presentazione-cavalluccio

presentazione-fantoccia

Print Friendly
[Voti: 5    Media Voto: 3.4/5]

Info per Ricetta Cavalluccio e Fantoccia del Valdarno

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Inserita nelle categorie

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *